Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
Carta di identità - Denuncia furto o smarrimento all'estero
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Asterix99



Registrato: 13/07/05 10:02
Messaggi: 30

MessaggioInviato: Mar 02 Dic 2008 - 2:56 pm    Oggetto: Carta di identità - Denuncia furto o smarrimento all'estero Rispondi citando

Nel caso di smarrimento di carta identità all'estero, per il rilascio del duplicato l'incaricato del Sindaco può accettare la denuncia rivolta alle competenti autorità del paese in cui è stata smarrita la carta oppure deve rinviare il cittadino a rifare la denuncia alla Questura o ai Carabinieri? E nel caso in cui si possa accettare la denuncia fatta alle autorità estere occorre la traduzione in italiano?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49556

MessaggioInviato: Mar 02 Dic 2008 - 3:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

A questo fine e' sufficiente ... che la persona renda la dichiarazione di furto/smarrimento ad organo di P.G. italiana.
Al momento, le funzioni di P.G. sono 'nazionali'.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Strevz



Registrato: 25/09/08 12:29
Messaggi: 194
Residenza: UE

MessaggioInviato: Mer 03 Dic 2008 - 10:19 am    Oggetto: Rispondi citando

Deve rinviare il cittadino a rifare la denuncia alla Questura o ai Carabinieri, gli stessi potrebbero anche solo vidimare la stessa per presa visione se è redatta in duplice lingua.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
5e50





MessaggioInviato: Mer 03 Dic 2008 - 10:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Noi una persona che aveva fatto la denuncia in Spagna, l'abbiamo mandata a rifarla dai Carabinieri locali, che...si sono rifiutati di fargliela perché hanno detto che è sufficiente quella fatta in Spagna (esistono delle convenzioni tra stati) e dovevamo accerttare quella.
Top
Ospite
4f1f





MessaggioInviato: Mer 03 Dic 2008 - 1:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

I CC hanno perso altra occasione per non alimentare le barzellette su di loro.
Top
Ospite
583d





MessaggioInviato: Gio 04 Dic 2008 - 7:26 am    Oggetto: Rispondi citando

Te la sei fatto mettere per iscritto questa bufala? Perchè gli ufficiali di anagrafe accettano tutto quello che gli ordinato da altre PA molto spesso molto più ignoranti di loro??? Dai tempi dei sumeri esiste la scrittura........così ogniuno si assume le sue responsabilità ! Memorandum per la prossima volta!!!!!
Top
Ospite
5704





MessaggioInviato: Mar 17 Feb 2009 - 9:20 pm    Oggetto: Furto carta di identità all'estero Rispondi citando

Oggi è venuto un cittadino argentino, residente in questo Comune.
Ha presentato una denuncia di furto della carta di identità resa in Romania presso l'autorità di polizia locale.
Il documento era in lingua rumena con allegata la traduzione in lingua italiana, con tanto di legalizzazione (fatta dall'autorità straniera), che non era però l'Apostille di cui alla Convenzione dell'Aja del 1961.
Deve rendere di nuovo la dichiarazione di furto ai Carabinieri in Italia?
Titubante, non ho accettato la denuncia di furto fatta all'estero.
Se l'avessi accettata, sarei incorso in errore?
Top
Ospite
5708





MessaggioInviato: Mer 18 Feb 2009 - 2:56 am    Oggetto: Re: Furto carta di identità all'estero Rispondi citando

Anonymous ha scritto:
Deve rendere di nuovo la dichiarazione di furto ai Carabinieri in Italia?
Sì, ma non sono solamente i CC competenti a riceverla.
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49556

MessaggioInviato: Mer 18 Feb 2009 - 3:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Non parlerei (solo) dei CC, meglio fare riferimento piu' esteso a "ufficiali di P.G." italiani.
Poiche' la C.I. e' un documento di P.S. italiano, non e' sufficiente una denuncia ad autorita' di P.G. di altro Stato (almeno fino a quando non vi sia un sistema giudiziario in ambito sovranazionale, il che' non sembra neppuire molto prossimo, anzi).
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
d595





MessaggioInviato: Mer 18 Feb 2009 - 8:54 am    Oggetto: Carta di identità Rispondi citando

Perdonate l'ignoranza, ma chi sono gli organi di P.G. italiana, oltre ai carabinieri? Sono anche gli agenti di polizia locale?
Top
Strevz



Registrato: 25/09/08 12:29
Messaggi: 194
Residenza: UE

MessaggioInviato: Gio 19 Feb 2009 - 8:43 am    Oggetto: Re: Furto carta di identità all'estero Rispondi citando

Anonymous ha scritto:
Oggi è venuto un cittadino argentino, residente in questo Comune.
Ha presentato una denuncia di furto della carta di identità resa in Romania presso l'autorità di polizia locale.
Il documento era in lingua rumena con allegata la traduzione in lingua italiana, con tanto di legalizzazione (fatta dall'autorità straniera), che non era però l'Apostille di cui alla Convenzione dell'Aja del 1961.
Deve rendere di nuovo la dichiarazione di furto ai Carabinieri in Italia?
Titubante, non ho accettato la denuncia di furto fatta all'estero.
Se l'avessi accettata, sarei incorso in errore?

Poteva apostillarla come voleva ma non sarebbe comunque stata valida, il problema non è solo la lingua ma soprattutto il fatto che la Polizia Romena non ha nessuna autorità in Italia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49556

MessaggioInviato: Sab 21 Feb 2009 - 6:58 am    Oggetto: Rispondi citando

Per le funzioni di P.G.: artt. 56 e 57 CPP.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
4f1f





MessaggioInviato: Gio 24 Mag 2012 - 11:16 am    Oggetto: Denuncia furto ci Rispondi citando

Un cittadino mi ha chiesto il rilascio della carta d'identità in quanto quela di cui era stata in possesso gli è stata sottratta in seguito al furto subito nella sua abitazione.
Questa persona non intende consegnarmi copia della denuncia di furto resa presso i Carabinieri, ma ritiene che per il rilascio della nuova carta di identità sia sufficiente una mera dichiarazione in cui egli dichiara di aver subito il furto in data xxx ecc.....
Chiedo se posso accettare una dichiarazione del genere oppure se sia necessaria l'esibizione della denuncia di furto ai cc ai fini del rilascio del documento di riconoscimento
Top
CHICCA64



Registrato: 10/11/08 16:17
Messaggi: 197
Residenza: SUSA

MessaggioInviato: Gio 24 Mag 2012 - 11:17 am    Oggetto: Rispondi citando

occorre la denuncia
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ospite
5704





MessaggioInviato: Gio 24 Mag 2012 - 2:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Perché non dovrebbe bastare la DSAN di aver presentato la denuncia?
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it