Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
ELEZIONI COMUNALI
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ospite
4f2c





MessaggioInviato: Dom 10 Mag 2009 - 8:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Nelle elezioni amministrative, un candidato delle liste comunali, iscritto nelle liste elettorali di altro comune, potrebbe votare nel comune ove è candidato?
E per le elezioni provinciali ed europee?
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49585

MessaggioInviato: Dom 10 Mag 2009 - 9:35 am    Oggetto: Rispondi citando

La condizione e' quella, usuale, che debba trattarsi di elettore "nell'ambito" (cioe' elettore del comune per le elezioni "comunali", elettore della provincia per le elezioni "provinciali", e cosi' via).
Il candidato, elettore in un comune, che si candidi a cons.comun. in altro comune, non essendo elettore in questo ultimo, non puo' votare in questo (ma in quello d'iscrizione nelle liste elettorali).
La possibilita' per i candidati (ed altri) di voto in seggio diverso da quello nelle cui liste elettorali (di sezione) siano iscritti, non comporta/consente la deroga per chi non sia elettore "nell'ambito" di riferimento.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
5068





MessaggioInviato: Dom 10 Mag 2009 - 11:04 am    Oggetto: Rispondi citando

In caso di irregolarità nelle operazioni del seggio, ad esempio in caso di ammissione al voto assistito di elettori che non ne abbiano titolo etc., chi può chiedere l’annullamento delle elezioni comunali (solo le liste concorrenti o qualsiasi elettore) e a quale organo?
Quali sono state le principali cause di annullamento delle elezioni?
In caso di annullamento dell’elezione comunale, il responsabile dell’irregolarità può essere chiamato al risarcimento dei danni?
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49585

MessaggioInviato: Lun 11 Mag 2009 - 3:20 am    Oggetto: Rispondi citando

Le deliberazioni adottate in materia di eleggibilità dal Consiglio comunale possono essere impugnate da qualsiasi cittadino elettore del Comune, o da chiunque altro vi abbia diretto interesse (art. 82 del TI di cui al dPR 16/5/1960, n. 570).
In ogni caso vale, il c.d. principio di resistenza, consistente nel fatto che non vi e' annullamento delle elezioni se con l'annullamento di alcuni voti non muti l'esito.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
5068





MessaggioInviato: Lun 11 Mag 2009 - 5:14 am    Oggetto: Rispondi citando

A seguito della proclamazione degli eletti, entro quanti giorni deve essere comunicata al neo sindaco ed ai nuovi consiglieri l'avvenuta nomina?
La comunicazione deve essere notificata a mezzo del messo comunale oppure può andar bene una raccomandata?
L'atto di nomina può essere notificato contemporaneamente all'avviso di convocazione del nuovo consiglio comunale (il cui termine è di 10 gg. dalla proclamazione)?
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49585

MessaggioInviato: Lun 11 Mag 2009 - 5:42 am    Oggetto: Rispondi citando

L'art. 40 del T.U. di cui al D. Lgs. 18/8/2000, n. 267 prevede che la convocazione del consiglio comunale "neo-eletto" avvenga entro 10 gg dalla proclamazione e che la prima riunione (per la c.d. convalida degli eletti) si tenga non oltre 10 gg dalla convocazione.
Le modalita' di convocazione sono stabilite nel regolamento comunale per il funzionamento del consiglio comunale.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
5056





MessaggioInviato: Lun 11 Mag 2009 - 6:03 am    Oggetto: Rispondi citando

Comunque mi conferma, dott. Scolaro, che la partecipazione della nomina a consigliere deve essere notificata e che non è sufficiente la raccomandata?
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49585

MessaggioInviato: Lun 11 Mag 2009 - 8:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Fatto salvo quanto preveda il regolamento comunale per il funzionamento del consiglio comunale, probabilmente il solo criterio cui fare riferimento e' quello di uno "strumento" di comunicazione che fornisca la c.d. data certa. Sempre che' la proclamazione debba essere oggetto di comunicazione e la convocazione del consiglio comunale non assolva, in se' stessa, alla funzione di comunicazione della avvenuta proclamazione degli eletti (come e' nei fatti).
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
katy73
571e





MessaggioInviato: Mar 12 Mag 2009 - 6:45 am    Oggetto: programma amministrativo Rispondi citando

Il programma depositato al momento della presentazione liste e affisso all'albo pretorio (quando dobbiamo affiggerlo??) può essere diverso da quello che per propaganda la lista invia ai cittadini?? O meglio, più che diverso, quello che viene inviato ai cittadini può essere integrato di vari obiettivi??
Top
diego



Registrato: 02/07/07 17:18
Messaggi: 13643
Residenza: mediglia

MessaggioInviato: Mar 12 Mag 2009 - 6:47 am    Oggetto: Rispondi citando

affissione: dopo l'ammissione della lista... sulla propaganda: problema loro... quello che conta è il programma affisso e presentato con le liste!
_________________
Diego Mosè Moro
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
katy73
571e





MessaggioInviato: Mar 12 Mag 2009 - 7:21 am    Oggetto: Rispondi citando

si Diego, ma sai che i cittadini guardano sicuramente di più quello che arriva a casa e non quello affisso. Tu vuoi dire che non è un problema mio in qualità di ufficiale elettorale, ma un parere??
Top
diego



Registrato: 02/07/07 17:18
Messaggi: 13643
Residenza: mediglia

MessaggioInviato: Mar 12 Mag 2009 - 7:26 am    Oggetto: Rispondi citando

tralasciamo intanto l'ufficiale elettorale e poi chiediamoci: fa fede un atto ufficiale affisso all'albo comunale o "manifesti" e volantini distribuiti al pubblico?
_________________
Diego Mosè Moro
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ospite
5068





MessaggioInviato: Mar 12 Mag 2009 - 3:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un qualsiasi elettore del Comune può ottenere copia del programma amministrativo affisso all'albo pretorio, dietro il pagamento del costo delle fotocopie, oppure deve chiedere copia di quello depositato presso la C.E.Circ.le? La relativa richiesta deve essere presentata in forma scritta o anche solo verbale?
Un candidato alle comunali può chiedere copia del programma elettorale presentato dalla lista concorrente nel 2004?
Qual è il periodo minimo di conservazione nell'archivio di deposito degli atti relativi alle elezioni, in particolare quelle amministrative?
Top
Ospite
5056





MessaggioInviato: Mar 12 Mag 2009 - 4:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Oltre al programma, il cittadino può avere copia delle liste dei candidati?
E a tale fine non è opportuno pubblicare il tutto, sin dall'ammissione, sul sito internet del Comune?
Top
mick2
3e7b





MessaggioInviato: Mer 13 Mag 2009 - 7:29 am    Oggetto: Rispondi citando

Per quanto riguarda il programma, il problema non pare sussistere; la norma che ne ha introdotto il deposito risponde ad una funzione meramente pedagocica (non per niente il consiglio di stato definisce come "del tutto irrilevante dal punto di vista giuridico" la "necessità di assicurare il rispetto del programma amministrativo"738/2004).
Pertanto è libera ogni lista di meglio dettagliare, di integrare e di cambiare il programma, come sarà poi l'amministrazione del tutto libera di dimenticarsene dopo le elezioni (si tratta di un dato fondante della nostra Repubblica).
La pubblicità ed il diritto di accesso per i cittadini devono essere assicurati, secondo me anche con procedura informale; non capisco il riferimento alla CECIR, se la legge dice che il programma deve essere affisso all'albo pretorio di ogni comune.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 4 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it