Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
Aggressioni alle divise. Quando un inasprimento delle pene?
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9, 10, 11  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
batmanroma



Registrato: 02/08/02 09:46
Messaggi: 19722
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Sab 13 Ott 2007 - 6:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Foggia: aggrediti vigili urbani

Citazione:
FOGGIA, giovedì 11 ottobre 2007 - ORE 17.39
Foggia: aggrediti vigili urbani

Nella serata di ieri, la Polizia Municipale, durante un servizio di pattugliamento delle vie centrali, finalizzato alla regolamentazione del traffico veicolare e alla prevenzionee contrasto del fenomeno della vendita abusiva, ha provveduto al fermo di due persone di nazionalità extracomunitaria e al sequestro di un ingente quantitativo di merce contraffatta. A causa della resistenza dei fermati, tre agenti hanno avuto necessità di ricorrere alle cure mediche dei sanitari del pronto soccorso degli Ospedali Riuniti, con prognosi da tre a cinque giorni. Gli extracomunitari dovranno rispondere, oltre che per i reati specifici
legati alla commercializzazione di prodotti anche per la violazione delle norme sull'immigrazione e per resistenza a pubblico ufficiale.
I sequestri operati nella giornata di ieri si aggiungono a quelli effettuati
nel corso delle giornate precedenti, per un totale complessivo di 2.206
Cd/Dvd e 67 capi di abbigliamento.


http://www.teleradioerre.it/news/articolo.asp?idart=30644
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
Samurai



Registrato: 17/03/04 12:09
Messaggi: 10124
Residenza: P.M. a Bologna

MessaggioInviato: Mer 17 Ott 2007 - 10:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

S.U.L.P.M.

Segreteria Aziendale di Bologna

--------------------------------------------------------------------------------


COMUNICATO STAMPA



Bologna, 17 ottobre 2007



Oggetto: Bologna, agenti aggrediti e sequestro di droga.



Due episodi che, ancora una volta, ripropongono il difficile momento che la nostra città sta vivendo e, contemporaneamente, la risposta che tutte le forze di polizia, nessuna esclusa, cercano di dare a questo problema.

Nel pomeriggio di ieri, un carabiniere ed un agente di Polizia Municipale del Reparto Sicurezza sono rimasti feriti a seguito dell' aggressione subita durante un controllo di polizia stradale effettuato in Piazzola; un giovane, diciasettenne ma con un fisico alla Mike Tyson, aggrediva i due tutori dell' ordine mentre costoro gli contestavano un verbale al codice della strada, durante un servizio congiunto effettuato dall' Arma e dal Reparto Sicurezza, teso al controllo di una zona proverbialmente e tristemente problematica.

Il giovane veniva comunque bloccato, denunciato ed infine riaffidato ai genitori, mentre i due tutori dell' ordine venivano portati all' ospedale per le cure del caso.

Oggi, sempre il Reparto Sicurezza della Polizia Municipale, si rendeva protagonista della denuncia di due italiani per possesso di droga; costoro venivano trovati all' interno di autocarri con targa inglese in sosta nel Quartiere San Donato: all' interno della loro ''dimora'' veniva trovata droga e quindi venivano denunciati, subendo il ritiro della patente di guida.

La Polizia Municipale, come abbiamo sempre sostenuto, non è solo multe e traffico, ma può contribuire alla lotta alla microcriminalità con il suo Reparto più specializzato in tal senso.

La sua ricchezza di esperienza e di professionalità è preziosa per supportare, in stretta collaborazione e costante vicinanza, i reparti territoriali dei ''vigili di prossimità'', che potranno assicurare una vigilanza sempre più mirata dei punti sensibili dei rispettivi quartieri.

Oltre al mantenimento del Reparto Sicurezza, incalzeremo l' Amministrazione affinchè anche i ''vigili di prossimità'' possano lavorare in sedi adeguate ed in piena sicurezza, così come richiede il delicato compito di tutela del territorio.


per la segreteria Aziendale SULPM di Bologna
_________________
C'è una dignità immensa, nella gente, quando si porta addosso le proprie paure, senza barare, come medaglie della propria mediocrità.
Alessandro Baricco:CASTELLI DI RABBIA
Top
Profilo Invia messaggio privato
batmanroma



Registrato: 02/08/02 09:46
Messaggi: 19722
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Mer 31 Ott 2007 - 9:37 pm    Oggetto: Aggredisce un vigile, finisce in manette Rispondi citando

Citazione:
Si è conclusa nella camera di sicurezza della caserma del Comando Provinciale di Campobasso la notte brava di un 42enne incensurato di Campobasso.

L'uomo, nella serata di ieri 29, coinvolto in un incidente stradale, si è rifiutato di consegnare i documenti alla pattuglia della polizia municipale di Campobasso, intervenuta per i rilievi; i vigili urbani, notato l'evidente stato di alterazione psico-motoria dell'uomo, dovuta all'alcool, gli hanno intimato di sottoporsi all'alcool test.

Per tutta risposta il 42enne ha colpito con uno schiaffo al volto un vigile, poi medicato al pronto soccorso dell'ospedale Cardarelli e giudicato guaribile in tre giorni.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nor, che lo hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, in attesa del processo per rito direttissimo che si terrà questa mattina.


http://www.primapaginamolise.it/detail.php?news_ID=2744&goback_link=index.php
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
AchilleDaPra



Registrato: 04/08/02 13:48
Messaggi: 832

MessaggioInviato: Ven 02 Nov 2007 - 6:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

A Pieve di Cadore la Polizia Locale è stata aggredita la notte di Halloween

http://www.sulpm.info/sulpm/veneto/Documenti%20ADP%202007/Halloween_2007_%20Pieve_di_Cadore.mht
Top
Profilo Invia messaggio privato
batmanroma



Registrato: 02/08/02 09:46
Messaggi: 19722
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Sab 03 Nov 2007 - 5:51 pm    Oggetto: VIgile aggredito in pieno centro. Arrestato in tarda serata Rispondi citando

VIgile aggredito in pieno centro. Arrestato in tarda serata l'autore.

Citazione:
E' accaduto intorno alle ore 20 circa in viale Crispi. L'arrestato dovrà rispondere di resistenza e lesioni a p.u.

di La Redazione

E' stato arrestato questa notte l'automobilista che ieri sera intorno alle ore 20 aveva aggredito un vigile urbano.

Si tratta del 20enne pregiudicato Oscar Davide Pesce. Dovrà rispondere adesso dei reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Al vigile urbano sono state riscontrate ferite guaribili in cinque giorni.

Gli uomini del Comando della Polizia Municipale sono risaliti all'aggressore dal numero di targa dell'autovettura del bruto e dall'identificazione fatta dal collega del vigile aggredito.

Pare che il rissoso automobilista avesse commesso qualche infrazione al codice stradale ed il vigilie gli avesse intimato di fermarsi ed esibire documenti quando, non si sa per quale assurdo motivo, il vigile urbano è stato malmenato dall’uomo.

Alcuni passanti e gli stessi vigili sono riusciti a prendere il numero di targa dell’auto sulla quale l’uomo viaggiava e con la quale si è dato alla fuga subito dopo aver reagito bruscamente.

Sul posto sono intervenuti anche agenti della Polizia di Stato del locale Commissariato.

Nella serata, dopo l'arresto, alcuni parenti e familiari dell'arrestato si sono portati davanti al Comando della Polizia Muncipale. Per fortuna la situazione non è degenerata.


http://www.andrialive.it/News/news.aspx?idnews=4100
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
batmanroma



Registrato: 02/08/02 09:46
Messaggi: 19722
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Lun 05 Nov 2007 - 4:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vigili picchiati dagli ambulanti
"La gente non ci ha difeso"


Citazione:
Dario Del Porto

Aggrediti dagli ambulanti, insultati dai cittadini: ieri pomeriggio in via Caracciolo due vigili urbani sono stati picchiati durante un controllo da un gruppo di extracomunitari che stava vendendo merce contraffatta sul lungomare. Uno degli agenti si è fratturato la mano e guarirà in venti giorni, l´altro ha riportato varie contusioni e ne avrà per dieci giorni. Ma ad allarmare non è solo la reazione violenta degli abusivi, ma soprattutto la reazione dei cittadini presenti al momento del fatto. «La cosa che mi lascia veramente l´amaro in bocca - accusa infatti il comandante della polizia municipale, il generale Carlo Schettini - è che la gente, nonostante fossimo impegnati in un´azione di contrasto ad un´attività illegale, non ci ha difeso in alcun modo, anzi. Dalla parte dei "buoni - racconta Schettini - ci hanno fatto passare nei panni dei "cattivi". Ci hanno detto che, piuttosto di prendercela con quella povera gente, dovevamo andare ad arrestare rapinatori e criminali. Come se vendere merce contraffatta non sia sinonimo di criminalità». Nella ressa, gli ambulanti sono riusciti a far perdere le proprie tracce e ora vengono ricercati dalle forze dell´ordine. L´operazione si è conclusa con il sequestro di molto materiale. Controlli sul commercio illegale di prodotti falsi sono stati effettuati anche in altre zone della città, ad esempio nell´area di via Brin e via De Roberto. Sono stati sequestrati 110 cd e 400 dvd contraffatti, ma anche 300 confezioni di medicinali di dubbia provenienza.
Il generale però è ugualmente contrariato. «La pattuglia non se l´è vista bella, hanno attraversato momenti difficili senza ricevere appoggio né solidarietà da parte dei passanti. Voglio ringraziare pubblicamente i miei uomini per come hanno gestito la situazione. Ma certi episodi ci sconfortano - afferma il comandante della polizia municipale - perché lasciano trasparire il contesto nel quale siamo costretti, ogni giorno, a lavorare: la gente non collabora e addirittura ci lascia soli mentre stiamo svolgendo un servizio che è anche a loro tutela». In certi comportamenti, il generale Schettini intravede «l´ipocrisia di chi prima si lamenta della presenza degli extracomunitari, delle bancarelle e della merce falsa, poi quando si interviene per riportare l´ordine si lamenta ugualmente. Non chiediamo che prendano necessariamente le nostre parti, ma non possono dirci di andare a prendere rapinatori o stupratori, perché sono frasi senza alcun significato: questo falso perbenismo non paga, anzi peggiora soltanto le cose».


http://espresso.repubblica.it/dettaglio-local/Vigili-picchiati-dagli-ambulanti-La-gente-non-ci-ha-difeso/1859910/6
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
batmanroma



Registrato: 02/08/02 09:46
Messaggi: 19722
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Mar 06 Nov 2007 - 9:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tuscolano, vigili aggrediti durante controllo

Citazione:
Cronaca - I sei agenti, tre uomini e tre donne, stavano svolgendo pratiche di routine in un mercato di quartiere. Poi lo scontro con un fioraio e la denuncia del sindacato: "Troppo spesso vittime di violenze"
Foto www.flickr.comFoto www.flickr.com

Roma, 6 novembre 2007 - Insultati, a volte anche malmenati, suscitano spesso l'ira di cittadini e venditori (abusivi). Sono i vigili urbani, vittime stamani di una delle tante violenze subite nel corso del loro lavoro.

IL FATTO - Sei vigili urbani del X gruppo sono stati aggrediti questa mattina mentre effettuavano un controllo nel mercato rionale Tuscolano III in via del Quadraro. Secondo quanto si è appreso, mentre gli agenti della polizia municipale, tre uomini e tre donne, stavano controllando la licenza di un fioraio, l'uomo ha reagito, prima con una aggressione verbale poi colpendoli alla testa con pugni e schiaffi. Ma l'uomo, un italiano di 40 anni, che dopo l'aggressione ha tentato di fuggire è stato subito fermato. Dopo essere stato arrestato il fioraio ha accusato un lieve malore ed è stato trasportato all'ospedale Vannini. Anche i sei vigili urbani sono stati medicati in ospedale.

LA DENUNCIA - Anche gli ambulanti regolari, oltre che quelli abusivi, aggrediscono i vigili urbani durante i controlli. Lo ha affermato l'Ospol, Organizzazione sindacale delle Polizie locali, che ha chiesto sanzioni più dure per simili casi, rendendo noto che il fioraio aggressore sarà processato per direttissima domani mattina, e che i vigili aggrediti sono stati medicati all'Ospedale Casilino e sono stati refertati con 10 giorni. L'Ospol, riferisce un comunicato, ha chiesto al sindaco Walter Veltroni di istituire subito una Commissione Consiliare per ''attivare procedimenti sanzionatori che possano prevedere anche la sospensione o la revoca della licenza''.
Il sindacato dei vigili ha chiesto anche all'Avvocatura del Comune di costituirsi parte civile contro il fioraio.

SOLIDARIETA' - "Esprimo la mia solidarietà ai rappresentanti della Polizia Municipale del X Gruppo, aggrediti durante il normale svolgimento delle attività di controllo di carattere amministrativo in merito al commercio abusivo'', dice l'assessore comunale alla Sicurezza Jean Leonard Touadi, che aggiunge: ''Sono vicino alle donne e agli uomini del nostro corpo nel difficile lavoro quotidiano di contribuire a garantire la legalità ed il rispetto delle regole nella nostra città".



http://redazione.romaone.it/4Daction/Web_RubricaNuova?ID=92230&doc=si


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
batmanroma



Registrato: 02/08/02 09:46
Messaggi: 19722
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Mer 14 Nov 2007 - 7:16 am    Oggetto: Rispondi citando

Nigeriano morde vigile urbano: arrestato



Citazione:
Un agente della Polizia Municipale aretina è stato morso ad un braccio da un cittadino di origini nigeriane.
L’episodio è accaduto nel tardo pomeriggio nei pressi di Via Vittorio Veneto dopo che l'agente era intervenuto in aiuto di una collega che era in difficoltà per l'identificazione di un ciclista.
La vigilessa lo aveva fermato in via Nazario Sauro dopo le segnalazioni di alcuni passanti infastiditi dal comportamento del nigeriano che in sella ad una bicicletta transitava sui marciapiedi della zona disturbando i pedoni.
Alla vigilessa però il ciclista non ha voluto consegnare i documenti tanto meno dichiarare le sue generalità iniziando a discutere animatamente.

L'accesa discussione è stata sentita via radio da un collega di servizio nelle vicinanze che è immediatamente intervenuto in appoggio.
In soccorso è arrivata anche una pattuglia che ha invitato il nigeriano a seguire gli agenti al comando di via Guelfa per gli accertamenti necessari per poter procedere all'identificazione; ma l'esagitato non ha voluto saperne e si è dato alla fuga scappando a piedi verso via Fabio Filzi.

Il vigile lo ha inseguito e raggiunto all'altezza dell'asilo dove in appoggio sono arrivate altre due pattuglie della Polizia Municipale e una volante della Polizia di Stato.
I numerosi agenti hanno cercato di far salire in auto il nigeriano che furioso ha cercato di resistere in tutte le maniere fino ad arrivare a mordere l'agente su di un braccio.
Finalmente gli agenti sono riusciti a bloccarlo e ad ammanettarlo; dell'accaduto è stato poi informato il magistrato di turno Ersilia Spena che ha convalidato l'arresto.

Adesso il ventiduenne già noto alle Forze dell'Ordine per precedenti legati a false generalità si trova nel carcere aretino di San Benedetto.
L’agente è stato poi accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale San Donato dove è stato medicato dai sanitari con prognosi di 6 giorni; 4 e 3 invece i giorni di prognosi per altri due agenti coinvolti nella baruffa.
MARTEDÌ 13 NOVEMBRE 2007 21:50 - Alessandro Bindi


http://www.arezzonotizie.it/index.php?option=com_content&task=view&id=51698&Itemid=2
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
batmanroma



Registrato: 02/08/02 09:46
Messaggi: 19722
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Sab 24 Nov 2007 - 3:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Aggredisce agente: arrestato 27enne

Citazione:
Aveva appena violato il codice della strada e per questo motivo era stato fermato dal personale di polizia municipale; ma all'alt degli agenti l'uomo ha aggredito un vigile urbano. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio a Lucera dove i carabinieri hanno arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale Michele Vittoria Pratticchizzo 27enne del posto. L'uomo è stato bloccato da un militare libero dal servizio, che ha dapprima prestato i soccorsi all'agente rimasto leggermente ferito durante la colluttazione e poi ha dato immediatamente l'allarme.


http://www.teleradioerre.it/news/articolo.asp?idart=31494
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
batmanroma



Registrato: 02/08/02 09:46
Messaggi: 19722
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Gio 29 Nov 2007 - 8:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Barletta - AGGRESSIONE A DUE AGENTI DELLA POLIZIA MUNICIPALE: UN ARRESTO

Citazione:
La Polizia Municipale di Barletta ha proceduto all’arresto di una donna che, nella giornata di ieri, ha aggredito le due componenti della pattuglia in servizio nei pressi dell’istituto scolastico elementare “Girondi”, in via Zanardelli.

Le agenti in argomento stavano espletando la consueta attività, concomitante all’uscita degli alunni al termine delle lezioni, di controllo e disciplina della circolazione veicolare, nel corso della quale veniva contestato alla conducente di una vettura l’uso del telefono cellulare durante la guida.
La donna, reagendo verbalmente in modo aggressivo, abbandonava con il mezzo la zona, ritornandovi subito dopo essendosi accorta che l’agente aveva, nel mentre, annotato il numero di targa del veicolo. A questo punto la reazione è diventata ancor più rabbiosa e intimidatoria, soprattutto dopo la richiesta, da parte di una delle agenti, di esibire i documenti.
Al rifiuto opposto sono seguite le invettive nei confronti degli operatori di Polizia Municipale sino all’aggressione fisica di una delle due agenti prima e, non riuscendo nell’intento, dell’altra agente intervenuta per ristabilire la calma.
Di lì a poco sopraggiungeva un’ulteriore pattuglia, allertata dalla richiesta d’intervento pervenuta al Comando di Polizia Municipale, dove sarebbe stata immediatamente condotta la responsabile dell’aggressione.

Dell’episodio veniva informata la Procura della Repubblica di Trani.

Successivamente si procedeva all’arresto per i reati di resistenza, violenza, lesioni personali, minacce, ingiurie e rifiuto di fornire le generalità a Pubblico Ufficiale.

Per le due agenti di Polizia Municipale vittime dell’aggressione, medicate presso il locale Pronto Soccorso, prognosi di tre e cinque giorni a seguito delle ferite riportate.



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
Samurai



Registrato: 17/03/04 12:09
Messaggi: 10124
Residenza: P.M. a Bologna

MessaggioInviato: Sab 12 Gen 2008 - 10:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Milano: Prostituzione, marocchino reagisce a controlli e investe agente
AGI News On Line
Milano, 12 gen. - Nella notte un cittadino marocchino, a bordo di un auto, ha reagito a Milano ai controlli di una pattuglia della pulizia municipale in servizio antiprostituzione investendo un agente e provocandogli lesioni guaribili in 15 giorni. L’extracomunitario e’ stato fermato e denunciato all’autorita’ giudiziaria. “Nel mese di dicembre - ha dichiarato il vice sindaco e assessore alla sicurezza di Milano, Riccardo De Corato - la polizia municipale del capoluogo lombardo ha inflitto 323 multe ai ‘clienti’ delle prostitute adescate per le strade di Milano controllando complessivamente 1224 persone e 1200 veicoli. In pratica - ha spiegato De Corato - i vigili hanno multato lo scorso mese circa dieci ‘clienti’ al giorno: un numero di violazioni cresciuto del 40% rispetto al mese di novembre e del 100% circa rispetto al mese di ottobre, che ha registrato 149 sanzioni”.
(AGI)
_________________
C'è una dignità immensa, nella gente, quando si porta addosso le proprie paure, senza barare, come medaglie della propria mediocrità.
Alessandro Baricco:CASTELLI DI RABBIA
Top
Profilo Invia messaggio privato
batmanroma



Registrato: 02/08/02 09:46
Messaggi: 19722
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Dom 20 Gen 2008 - 4:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Baby Gang, calci e pugni ad un vigile urbano su Lungotevere Testaccio. Un agente del I Gruppo: "Tutti i sabato sera è così"

Citazione:
Aggressione ad un vigile urbano intorno a mezzanotte e mezza a lungotevere Testaccio, altezza via Antinori. Cinque giovani hanno bloccato la macchina in mezzo alla strada e si sono messi a mimare mosse di karate tra loro, bloccando il traffico. Un vigile urbano di 60 anni, sposato con figli, li ha invitati ad andare a giocare sul marciapiede, ma uno di questi gli ha tolto il cappello dalla testa per distrarlo e mentre l'agente si girava un altro lo ha colpito improvvisamente con due pugni in faccia mandandolo al tappetto, una volta in terra è stato riempito di calci. L'altro vigile, in servizio nella zona ha cominciato a gridare, a quel punto gli aggressori sono risaliti sull'auto e si sono dati alla fuga. Una ragazza, testimone, ha preso la targa dell'auto ed ora sono in corso ulteriori indagini. L'agente ha riportato contusioni ed escoriazioni e una ferita lacero contusa alla fronte. "Quella è una zona di discoteche - ha spiegato Giuseppe Mimmo, rappresentante sindacale Sulpm ed agente al I Gruppo - tutti i sabato sera ci sono problemi di ordine e sicurezza, a volte si aggrediscono tra loro, altre se la prendono con noi. Siamo umiliati e sull'orlo di una crisi di nervi, prima di uscire di casa le nostre donne si fanno il segno della croce, perché sanno che con la divisa e senza armi e strumenti di difesa siamo alla merce' di chiunque, ci puo' capitare qualsiasi cosa. Ci sentiamo come carne da macello". Una "ennesima aggressione ad un vigile urbano", ha denunciato Alessandro Marchetti, Segretario Generale Aggiunto del Sulpm, che ha annunciato "un presidio sotto la Presidenza della Repubblica per chiedere l'intervento del Presidente Napolitano".


http://www.roma-citta.it/roma/news_11433-Baby-Gang-calci-e-pugni-ad-un-vigile-urbano-su-Lungotevere-Testaccio-Un-agente-del-I-Gruppo-Tutti-i-sabato-sera-e-cosi-cronaca.html
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
batmanroma



Registrato: 02/08/02 09:46
Messaggi: 19722
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Dom 20 Gen 2008 - 4:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

TENTA DI INVESTIRE LUOGOTENENTE DEI VIGILI URBANI

Citazione:
MACERATA CAMPANIA - Tenta di investire il comandante della guardie municipali ma viene fermato e tratto in arresto dai militari della Benemerita. Nella tarda serata di giovedì, verso le 22, a Macerata Campania, gli uomini della locale stazione dei carabinieri hanno fermato un giovane per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. Si tratta di Natale Sostegno, diciannovenne del posto, già con precedenti di polizia a carico, il quale viaggiava a bordo della sua autovettura. In paese stavano festeggiando la festa del santo patronale, i vigili urbani stavano tranquillamente controllando che andasse tutto bene, regolando al meglio il traffico cittadino. All’improvviso si è avvicinata una macchina guidata proprio da Sostegno e i vigili urbani gli hanno intimato di fermare la marcia del suo mezzo per dei controlli. L’uomo, per evitare di essere controllato dalle forze dell’ordine, ha tentato di investire un sovrintendente capo della polizia municipale di Macerata Campania, il quale era stato colui che gli aveva intimato di fermarsi. Nella circostanza il vigile urbano ha riportato traumi contusivi al gomito, al polso ed al piede destro. Subito è stato dato l’allarme e sul luogo sono intervenuti i militari dell’Arma, i quali hanno tentato subito di intercettare il delinquente che ha investito il luogotenente. Dopo qualche ricerca nella zona, le forze dell’ordine hanno rintracciato il criminale e l’hanno bloccato. Dopo gli accertamenti di rito, il malvivente è stato tratto in arresto. L’immediato intervento dei militari operanti ha consentito di bloccare e trarre in arresto l’uomo che é stato associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. A seguito della convalida dell’arresto avvenuta stamattina, Sostegno é stato scarcerato e l’udienza è stata fissata al mese del prossimo giugno. Nelle prossime ore le forze dell’ordine potrebbero effettuare ulteriori rilievi per chiarire meglio la dinamica dei fatti e capire le responsabilità del malintenzionato.


http://www.casertaoggi.com/news/new1.asp?id=19135
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
ailaik



Registrato: 01/12/02 12:01
Messaggi: 75
Residenza: bologna

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2008 - 3:30 pm    Oggetto: POSSO METTERE UN EPISODIO SUCCESSO MA NON DOCUMENTATO? Rispondi citando

POSSO METTERE UN EPISODIO SUCCESSO MA NON DOCUMENTATO?
Il mio comandante che di solito per ogni cosa informa il giornale locale (Resto del Carlino ed. Bologna) quando è successa questa faccenda, non ha ritenuto di informare la stampa (colluttazione, ammanettamento, successivo processo con condanna e mio infortunio 30gg. per costola rotta).

Come da risposte(anche personali da parte MOD ) racconterò episodio
_________________
ailaik
suzuki v-strom 650
bmw r80 (al lavoro)
provincia di BO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
batmanroma



Registrato: 02/08/02 09:46
Messaggi: 19722
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Sab 16 Feb 2008 - 1:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vigile aggredito da pusher
Fermato un maghrebino


Citazione:
Bologna, 16 febbraio 2008 - Dieci giorni di prognosi. E' il referto per un agente di Polizia municipale che ieri e' stato aggredito insieme a due colleghi da un tunisino in possesso di stupefacenti e con numerosi precedenti penali.

Lo riferiscono oggi in una nota Stefano Mingoia e Carlo Del Percio del Sulpm di Bologna, che parlano di "ulteriore tributo pagato dalla Polizia municipale per il rispetto della legalita' e per incrementare la sicurezza dei suoi concittadini".
Il maghrebino e' stato fermato in via Tibaldi, in compagnia di un italiano, notati e avvicinati dai tre vigili urbani, insospettiti dal loro atteggiamento. Alla richiesta dei documenti, raccontano dal sindacato di polizia, il tunisino si e' "scagliato con estrema violenza" contro i tre agenti che, nonostante le contusioni, sono riusciti bloccarlo e arrestarlo.
L'uomo, giudicato per direttissima, dovra' scontare sei mesi di carcere alla Dozza.


http://ilrestodelcarlino.quotidiano.net/bologna/2008/02/16/65265-vigile_aggredito_pusher.shtml
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9, 10, 11  Successivo
Pagina 5 di 11

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it