Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
ESENZIONE DAL BOLLO
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
nova
9747





MessaggioInviato: Lun 18 Giu 2012 - 8:48 am    Oggetto: Rispondi citando

L’art.3 della tab.B all. al dPR 642/1972 prevede esenzione dal bollo per Atti, documenti e provvedimenti dei procedimenti in materia penale, di pubblica sicurezza e disciplinare, esclusi gli atti di cui agli articoli 34 e 36 della tariffa e comprese le istanze e denunce di parte dirette a promuovere l'esercizio dell'azione penale e relative certificazioni. Documenti prodotti nei medesimi procedimenti dal pubblico ministero e dall'imputato o incolpato.
L’esenzione invocata, riguardando procedure e/o provvedimenti sanzionatori in materia penale e/o di PS e/o disciplinare dovrebbe essere invocata dalla parte attiva in questo contesto, cioè dal titolare della posizione oggetto di eventuale azione e/o relativa tutela in sedi competenti pertanto, non è ammissibile la richiesta di applicazione di tale esenzione in favore della parte terza (ditta/società) estranea al procedimento in parola, anche ove eventualmente in essere.
Cari saluti
Top
Ospite
9746





MessaggioInviato: Mer 20 Giu 2012 - 9:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salve.

Chiedo cortesemente a tutti gli esperti del forum un'informazione.

Scusate l'ignoranza,
devo fare un ricorso giudiziale per l'invalidità civile.

Il giudice mi ha richiesto un certificato di residenza e cittadinanza.
Volevo sapere se è esente o devo metterci il bollo da €14?

E poi il Tribunale, Autorità Giudiziale o Giudice che sia, fanno parte della P.A.?

E in questo caso incorrerebbe nelle sanzioni previste dalla legge non accettando l'Autocertificazione?

Grazie.
Top
Ospite
5fed





MessaggioInviato: Mer 20 Giu 2012 - 9:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

"Devi" (quindi non l'hai ancora fatto) fare un ricorso.
"Il Giudice" ti avrebbe richiesto...?
In ogni caso, l'ordine giudiziario non è un organo della P.A.
Top
Ospite
9746





MessaggioInviato: Mar 26 Giu 2012 - 11:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Anonymous ha scritto:
"Devi" (quindi non l'hai ancora fatto) fare un ricorso.
"Il Giudice" ti avrebbe richiesto...?
In ogni caso, l'ordine giudiziario non è un organo della P.A.



Scusami di nuovo ma non riesco a capire la risposta.

Potresti essere più chiaro, è esente o no dal bollo?

Grazie.
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49505

MessaggioInviato: Ven 29 Giu 2012 - 6:30 am    Oggetto: Rispondi citando

Non e' esente e, sopratutto, non e' essenziale ad un procedimento giuirisdizionale.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
c351





MessaggioInviato: Lun 03 Set 2012 - 3:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

circa un anno fa un avvocato ha chiesto ed ottenuto 2 certificazioni in bollo, un certificato di residenza per persona iscritta e un certificato da cui si evinceva che il coniuge fosse stato cancellato dall'APR per irreperibilità da ripetuti accertamenti. Ora lo stesso avvocato mi trasmette fax con in allegato le certificazioni regolarmente rilasciate in bollo e mi chiede la conferma/l'attualità di quanto certificato. Capita giornalmente che via telefono i soliti furbastri chiedano la "conferma" dell'iscrizione in anagrafe ai quali ovviamente come una segreteria telefonica si risponde che non si danno informazioni se non in forma certificativa.... ma non mi è mai capitato che me lo chiedessero così, atteso che le certificazioni sono scadute e che quindi andrebbero rifatte ex novo, è possibile secondo voi confermare per iscritto senza certificare?
Top
Ospite
c351





MessaggioInviato: Lun 03 Set 2012 - 3:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

il perito nominato dal giudice del tribunale per la stima di immobile per un'esecuzione immobiliare, quando chiede un certificato di residenza e di stato civile (immagino un contestuale da cui risulti essere coniugato) ha diritto di averlo in esenzione?
Top
Ospite
c351





MessaggioInviato: Lun 03 Set 2012 - 5:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

DIEGO!!!!!! dimmi cosa risponderesti tu (rimanendo nell'educato s'intende)
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49505

MessaggioInviato: Mar 04 Set 2012 - 5:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Ospite c351 = le esenzioni non sono "soggettive", bensì, sempre, "oggettive". Trovano applicazione le comuni norme in proposito.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
973a





MessaggioInviato: Mar 02 Ott 2012 - 8:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Un avvocato mi fa richiesta di un certificato per uso penale ex articolo 391 quarter c.p.p. e secondo lui ci sarebbe l'esenzione anche dal diritto di segreteria.... Io ero già incerta sul fatto di applicare l'imposta di bollo!
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49505

MessaggioInviato: Mar 02 Ott 2012 - 10:20 am    Oggetto: Rispondi citando

Per i diritti di segreteria, si potrebbe richiamare la Nota speciale 9 (o, quando applicabile la Nota speciale n. 7 (da leggere nei suoi termini testuali)) alla Tabelal D L. 8/6/1962, n. 604, se applicabili.

Non si vede, per altro, esenzione dall'inmposta di bollo ex art. 391-quater CPP, inse' stesso (ed isolatamente considerato), quanto semmai potrebbe farsi un qualche riferimento all'art. 3 Tabella allegato B) al dPR 26/10/1972, n. 642, che e' applicabile agli atti adottati, nel caso, dal giudice penale (trascurando le altre ipotesi ... "sanzionatorie") fattisopecie che non puo' essere "dilatata" a documenti di parte, o acquisiote dalla parte, pur se in connessione con un qualche procedimento penale.
Se cosi' fosse, non avrebbe senso logico la previsione con cui termina l'art. 391-quater, 1 CPP.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
MARI-E



Registrato: 28/04/08 06:55
Messaggi: 520

MessaggioInviato: Mer 16 Gen 2013 - 9:36 am    Oggetto: Rispondi citando

l'ultimo avvocato di turno mi chiede un certificato di residenza in carta libera ai sensi dell'art. 12 C 2 dpr 642/1972 in quanto richiesto per cause in materia di assicurazioni sociali obbligatorie. Al telefono mi minaccia dicendomi che se non glielo rilascio subito e in carta libera mi denuncia per omissione di atti di ufficio e che sta registrando la mia telefonata. potete suggerirmi come comportarmi? Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49505

MessaggioInviato: Mer 16 Gen 2013 - 9:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Si riolascia, si trasmette per la consegna, previa regolarizzazione dell'imposta (art. 19 e 31 dPR 642/1972) all'Agenzia delle entrate, dove il richiedente puo' ritararlo, personalmente, previo assolvimento dell'imposta, pagamento della sanzione.
Non vi e' omissione, ma altra - debita - modalita' per far pervenire al richiedente quanto richiesto.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
MARI-E



Registrato: 28/04/08 06:55
Messaggi: 520

MessaggioInviato: Mer 16 Gen 2013 - 10:16 am    Oggetto: Rispondi citando

Bellissimo........... Quindi a questo studio che è di Roma io dovrei rispondergli che il certificato richiesto non può essere prodotto in esenzione dal bollo pertanto lo stesso verrà trasmesso in originale alla locale mia sede dell'agenzia delle entrate (oppure all sede dell'age. delle entrate di Roma? ) per il ritiro e la relativa regolarizzazione fiscale e sanzione. Potrebbe anche sugggerirmi in termini più precisi il motivo per il quale non è possibile il rilascio in esenzione per questa specifica casisitica? So che chiedo molto ma sono incasinata acon l'elettorale e non ho il tempo per niente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49505

MessaggioInviato: Mer 16 Gen 2013 - 11:23 am    Oggetto: Rispondi citando

Nom non hai capito. Si forma l'atto, lo si invia all'Agenzia delle entrate, competente per luogo di formazione, e per conoscenza, al richiedente .... precisando a questi che potra' ritirarlo presso .... ecc. ecc.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Pagina 5 di 9

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it