Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
Vendita di funghi in forma ambulante.

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
nicchio



Registrato: 11/09/02 18:15
Messaggi: 353
Residenza: Viareggio

MessaggioInviato: Dom 15 Set 2002 - 9:10 am    Oggetto: Vendita di funghi in forma ambulante. Rispondi citando

Confused Twisted Evil La regione Toscana ha emanato in data 22/03/1999 la legge n░16 relativa alla raccolta e commercio dei funghi epigei spontanei.L'art.21 c.6 recita testualmente: il commercio dei funghi epigei spontanei pu˛ effettuarsi in sede fissa o in forma ambulante; poi detta alcune prescrizioni relative al luogo ed agli orari di vendita.
Per commercio ambulante di f.e.s. seconde me, s'intende, visto che non lo esclude, anche quello effettuato allo stato sfuso.
Perci˛, sempre a mio parere, detta disposizione di legge contrasta con l'art 6 c.2 dell'ordinanza 2 marzo 2000 ( in G.U. n░56/2000) e successive modifiche, che testualmente recita: Ŕ vietata la vendita di funghi freschi allo stato sfuso in forma itinerante.
Vi chiedo di darmi delucidazione del caso.
Grazie per la collaborazione.
Buon lavoro.
Top
Profilo Invia messaggio privato
vitto il critico



Registrato: 02/08/02 21:49
Messaggi: 2085
Residenza: GOLFO DEL TIGULLIO ( GE )

MessaggioInviato: Dom 15 Set 2002 - 12:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

...non so se possa essere attinente all'argomento da te proposto, ma prova a dare un'occhiata qui.


http://www.ambbresadola.it/Leggi/Nazionale/Nazionale.html

ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
marcus



Registrato: 08/08/02 00:21
Messaggi: 1798
Residenza: Nettuno

MessaggioInviato: Lun 16 Set 2002 - 12:11 am    Oggetto: vendita funghi Rispondi citando

A parte il fatto che l'ordinanza 2 marzo 2000 Ŕ stata abrogata e sostituita dall'ordinanza 3 aprile 2002, che comunque conferma il divieto di vendere i funghi freschi allo stato sfuso in forma itinerante, quindi possono essere venduti a posteggio fisso. La norma appare chiara, si intende tutelare la salute impedendo che qualcuno possa vendere un prodotto dannoso per la salute (funghi velenosi, tossici o comunque non controllati preventivamente dal micologo) e poi rendersi irreperibile. Una norma di salvaguardia simile esiste per i molluschi bivalvi vivi.
A mio parere non c'Ŕ contrasto tra le due norme, c'Ŕ solo la necessitÓ di raccordarle. La norma contenuta dall'ordinanza del ministero della salute Ŕ stata emanata su disposizione del D.Lgs 114/98, che delega all'ordinanza le disposizioni regolamentari in materia di igiene e sanitÓ del commercio su aree pubbliche, per cui deve intendersi speciale rispeto alla legge regionale.
Aggiungo un invito alla cautela: i funghi fanno male anche quando sono buoni ...
Top
Profilo Invia messaggio privato
odofox



Registrato: 05/09/02 16:39
Messaggi: 2404
Residenza: Riviera Ligure delle Palme

MessaggioInviato: Mar 17 Set 2002 - 10:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il rpblema Ŕ: a che sanzione soggiace colui che vende funghi in forma itinerante??
Ivano
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it