Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
multa con destrezza
Vai a 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
MO221400



Registrato: 14/09/06 20:48
Messaggi: 7854
Residenza: RICORDA, potrebbe succedere a te....

MessaggioInviato: Mar 24 Lug 2012 - 9:27 am    Oggetto: multa con destrezza Rispondi citando

la lettera:
Citazione:
http://archiviostorico.corriere.it/2012/luglio/21/Corso_Vercelli_vigile_multa_con_co_7_120721023.shtml
Corso Vercelli, il vigile e la «multa con destrezza»

Ieri ho scoperto a mio danno quella che chiamerei «multa con destrezza». Il vigile vede un' auto, la mia, in doppia fila con le frecce accese. Nessuno al posto di guida (sono sceso per consegnare una carta in un ufficio lì davanti, calcolando tempo massimo tre minuti). Ma nel posto accanto al guidatore c' è un mio amico che legge il giornale. Anche se corso Vercelli è a tre corsie per senso di marcia di cui una per la sosta e a quest' ora (mezzogiorno di venerdì 20 luglio) il traffico è al minimo per cui l' auto non crea intralcio alcuno, il vigile decide che la sanzione ci sta. Ma invece di chiedere prima al passeggero (non può non averlo visto) se vuole spostare l' auto e anzi senza neanche palesarglisi, compila il modulo. E dove lo va a lasciare? Non sotto il tergicristallo dove potrebbe attirare l' attenzione (e la reazione) del passeggero. Lo inserisce arrotolato nella maniglia lato guida, senza farsene accorgere. Quando arrivo (nel tempo previsto) del vigile nei paraggi non c' è traccia (anche se l' ora sul modulo è di solo un minuto prima): avrei voluto chiedergli un parere da cittadino sul suo comportamento. Per 39 euro che ha portato nelle casse del Comune, lo ha alleggerito della fiducia di due cittadini. Cosa che il sindaco Pisapia voglio sperare non giudichi un bel bilancio. Armando Rotoletti

Rotoletti Armando

Pagina 1
(21 luglio 2012) - Corriere della Sera


stranamente le reazioni dei lettori sono state incredibilmente avverse!!

tanto che il Corriere ha DOVUTO prenderne atto e pubblicare questo:


Citazione:
Le lettere 2
La «multa con destrezza»? Meritatissima
Ieri abbiamo pubblicato la lettera del signor Armando Rotoletti che criticava il comportamento di un vigile per averlo multato «con destrezza» (cioè senza farsi vedere) mentre si trovava parcheggiato in doppia fila per pochi minuti in corso Vercelli. [color=red]Ecco una piccola parte delle lettere che abbiamo ricevuto sull' argomento.


Bravo vigile
Vorrei personalmente ringraziare quel vigile che, multando «con destrezza» una macchina in seconda fila, ha fatto semplicemente il suo dovere. Mi preme ricordare che il comportamento «lascio la macchina in doppia fila solo per pochi minuti», adottato da troppe persone, è una delle prime cause non solo del rallentamento del traffico milanese ma soprattutto di incidenti, anche molto gravi. Proprio il Corriere della Sera ha spronato tante volte l' amministrazione comunale a mettere in atto azioni efficaci per impedire la diffusione di pericolosi comportamenti. Complimenti quindi al vigile (o vigilessa) che ha semplicemente fatto bene il suo dovere.
Chiara Bisconti
assessore al Personale

<
Profeti dell' attimo Ci mancava il profeta dell' attimino: l' ho lasciata per soli 3 minuti/Avevo le 4 frecce/Era una faccenda importantissima/Corso Vercelli è larga 6 corsie/Non c' era nessuno in giro/La macchina era bianca/Il mio amico stava leggendo la pagina letteraria di Le Monde/Hanno visto il vigile avvicinarsi sulle punte/E allontanarsi strisciando carponi/C' è n' è abbastanza: etica, estetica e maieutica/per perdere la fiducia nella giunta Pisapia/Un due tre/Un due tre. Complimenti Ma era uno scherzo, vero? No? L' unica soluzione è la rimozione: scegliete voi quale.
<
Serve educazione Non riesco a capire come mai sia stato dato spazio a un signore che, dopo aver parcheggiato in seconda fila in una delle strade più trafficate di Milano, infischiandosene delle regole e dei diritti degli altri, ha avuto il coraggio di lamentarsi per aver preso una multa. Non ho simpatia per il nostro sindaco ma ben venga qualcuno che cerca di insegnare un po' di educazione a chi evidentemente non ce l' ha! Italia del minutino Questa è l' Italia del minutino. Io ho un passo carraio il quale è sempre occupato da quelli del minutino, che si giustificano sempre con storie diverse e pure noiose. A me non interessa se dovevano imbucare una lettera o fare una ricarica! Sul passo carraio non si può parcheggiare mai! Mai non è interpretabile. Basta con questa Italia delle 4 frecce. Quindi paghi la multa, e il suo minuto la prossima volta parcheggi dove è consentito.
<
Spirito italiota
Egregio signor Rotoletti, in poche righe Lei ha saputo rendere al meglio lo spirito italiota, dove il rispetto delle regole spetta agli altri (ovviamente!), mentre chi è preposto al rispetto delle stesse diventa il furbino di turno. E che dire del meraviglioso esercizio di retorica nel quale giustifica se stesso, spiega l' ingiustizia subita e fa appello addirittura al sindaco! Caro signore, le regole ci servono per una civile convivenza. Non si parcheggia in doppia fila, se lo si fa si deve essere consapevoli del fatto che si contravviene a una regola e si è soggetti ad una pena, in questo caso al pagamento di una meritatissima multa. Senza se e senza ma.


Traffico ko Giro tutto il giorno in auto e ci sono tantissimi rallentamenti per auto parcheggiate in seconda fila, 3 minuti oppure 10, non fa differenza. Devo rallentare, cambiare corsia, stare attento al motorino che sta arrivando, ripartire per poi dopo forse 200 metri fare la stessa cosa. Probabilmente è sbagliato il modo di dare la multa, ma il passeggero non si è accorto che qualcuno si avvicinava all' auto infilandola nella maniglia? Oppure il vigile è arrivato di soppiatto e chinato per non farsi vedere?[/color]

Pagina 4
(22 luglio 2012) - Corriere della Sera
http://archiviostorico.corriere.it/2012/luglio/22/multa_con_destrezza_Meritatissima_co_7_120722020.shtml

_________________


chi è senza PEC scagli la prima...
Top
Profilo Invia messaggio privato
zebra3



Registrato: 07/08/06 22:34
Messaggi: 1331

MessaggioInviato: Mar 24 Lug 2012 - 9:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Ecco la conferma che i lettori di alcuni giornali superano di gran lunga per intelligenza coloro che vi scrivono sopra...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Arma



Registrato: 31/08/05 12:18
Messaggi: 5123

MessaggioInviato: Mar 24 Lug 2012 - 10:56 am    Oggetto: Rispondi citando

Chiara Bisconti, assessore al personale ha scritto:
Complimenti quindi al vigile (o vigilessa) che ha semplicemente fatto bene il suo dovere.

Beh, "Bene" è una parola grossa, sig. assessore.

Avrebbe operato bene se avesse sanzionato in modalità "standard" e avesse contestualmente usato la propria autorità per ottenere l'immediato spostamento dell'auto in doppia fila....

Sul fatto che la multa fosse "meritatissima, è ovvio che non ci piove, ma sanzionare di soppiatto, infilare la multa nella maniglia ( sì, lo so che non è vietato, ma comunque fa molto "coniglio" ) e poi lasciare l'auto lì a rompere le balle, ci potrà anche stare, ma non è certo da manuale.
_________________
"Adesso vi faccio vedere come muore un italiano"
(Ultime parole di Fabrizio Quattrocchi, rivolte al pezzo di sterco iracheno che lo ha vigliaccamente assassinato il 14 aprile del 2004 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
fatality



Registrato: 23/10/11 22:30
Messaggi: 518
Residenza: ITALIA

MessaggioInviato: Mar 24 Lug 2012 - 1:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

un discorso è la deontologia professionale sulla quale si può discutere quanto si vuole (io non posso farlo perchè non conosco quali regole deontologiche abbiano i vigili del comune in questione).

altro discorso è dire se la multa era o meno "meritata".

altro discorso ancora è dire se la multa è stata o meno fatta rispettanto la normativa vigente.

quindi il guidatore contravvenzionato se reputa di aver subito un torto può tranquillamente fare il proprio ricorso ed un giudice si pronuncerà al riguardo.

può inoltre rivolgersi al comandante dell'ufficio di polizia municipale dal quale dipende il vigile che gli ha contestato la multa, esponendo le proprie argomentazioni riguardo il comportamento del vigile accertatore.
Top
Profilo Invia messaggio privato
magic



Registrato: 28/05/09 17:17
Messaggi: 1218

MessaggioInviato: Mar 24 Lug 2012 - 1:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Arma ha scritto:
Chiara Bisconti, assessore al personale ha scritto:
Complimenti quindi al vigile (o vigilessa) che ha semplicemente fatto bene il suo dovere.

Beh, "Bene" è una parola grossa, sig. assessore.

Avrebbe operato bene se avesse sanzionato in modalità "standard" e avesse contestualmente usato la propria autorità per ottenere l'immediato spostamento dell'auto in doppia fila....

Sul fatto che la multa fosse "meritatissima, è ovvio che non ci piove, ma sanzionare di soppiatto, infilare la multa nella maniglia ( sì, lo so che non è vietato, ma comunque fa molto "coniglio" ) e poi lasciare l'auto lì a rompere le balle, ci potrà anche stare, ma non è certo da manuale.



E magari anche i colleghi della 121/81 quando le vedono potrebbero fermarsi e contestare la violazione al C.D.S. visto che è legge dello stato! Razz
Top
Profilo Invia messaggio privato
magic



Registrato: 28/05/09 17:17
Messaggi: 1218

MessaggioInviato: Mar 24 Lug 2012 - 1:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

fatality ha scritto:
un discorso è la deontologia professionale sulla quale si può discutere quanto si vuole (io non posso farlo perchè non conosco quali regole deontologiche abbiano i vigili del comune in questione).

altro discorso è dire se la multa era o meno "meritata".

altro discorso ancora è dire se la multa è stata o meno fatta rispettanto la normativa vigente.

quindi il guidatore contravvenzionato se reputa di aver subito un torto può tranquillamente fare il proprio ricorso ed un giudice si pronuncerà al riguardo.

può inoltre rivolgersi al comandante dell'ufficio di polizia municipale dal quale dipende il vigile che gli ha contestato la multa, esponendo le proprie argomentazioni riguardo il comportamento del vigile accertatore.


Magari se usi la parola esatta, ( agente) sembri più professionale! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
fatality



Registrato: 23/10/11 22:30
Messaggi: 518
Residenza: ITALIA

MessaggioInviato: Mar 24 Lug 2012 - 1:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

magic...Very Happy
prendiamola a ridere va....
io conosco la legge 65/86 che parla di: "operatori (vigili)".
quindi visto che poi ogni comune fa storia a se (in un comune si chiamano vigili, nell'altro agenti di polizia locale, nell'altro agenti di polizia municipale ecc. ecc.), io che non conosco cosa preveda ogni singolo comune al riguardo, mi rifaccio a quanto previsto dalla normativa nazionale in vigore.

se poi l'hanno modificata ne prendo atto, anche se la sostanza poco cambia...Very Happy
quindi la prossima volta che fai un quiz, mi raccomando prima leggiti bene cosa dice la legge e poi fai il professore, senò fai figurelle...Very Happy
sempre in amicizia si intende.

p.s.
e sia chiara una cosa per l'ennesima volta.
se per qualcuno la parola "vigile" è un'offesa, credo abbia sbagliato lavoro.
come se io mi offendessi quando mi chiamano "guardia". può solo che onorarmi l'essera paragonato alla storia di chi ha fatto parte del disciolto corpo delle guardie di pubblica sicurezza.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Arma



Registrato: 31/08/05 12:18
Messaggi: 5123

MessaggioInviato: Mar 24 Lug 2012 - 2:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Magic ha scritto:
E magari anche i colleghi della 121/81 quando le vedono potrebbero fermarsi e contestare la violazione al C.D.S. visto che è legge dello stato!

Ma certo, anche tu quando vedi una rapina puoi entrare in banca con le armi in pugno...

La legge dello stato dice che è un reato anche quello, o no ?

Citazione:
Magari se usi la parola esatta, ( agente) sembri più professionale!

Dovresti spiegarlo anche "all'assessore al personale" del comune di Milano, signora Chiara Bisconti...

Chiara Bisconti ha scritto:
Complimenti quindi al vigile (o vigilessa) che ha semplicemente fatto bene il suo dovere.

_________________
"Adesso vi faccio vedere come muore un italiano"
(Ultime parole di Fabrizio Quattrocchi, rivolte al pezzo di sterco iracheno che lo ha vigliaccamente assassinato il 14 aprile del 2004 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
jokre



Registrato: 23/09/05 07:49
Messaggi: 1420
Residenza: verona

MessaggioInviato: Mar 24 Lug 2012 - 4:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Arma ha scritto:
Chiara Bisconti, assessore al personale ha scritto:
Complimenti quindi al vigile (o vigilessa) che ha semplicemente fatto bene il suo dovere.

Beh, "Bene" è una parola grossa, sig. assessore.

Avrebbe operato bene se avesse sanzionato in modalità "standard" e avesse contestualmente usato la propria autorità per ottenere l'immediato spostamento dell'auto in doppia fila....

Sul fatto che la multa fosse "meritatissima, è ovvio che non ci piove, ma sanzionare di soppiatto, infilare la multa nella maniglia ( sì, lo so che non è vietato, ma comunque fa molto "coniglio" ) e poi lasciare l'auto lì a rompere le balle, ci potrà anche stare, ma non è certo da manuale.


quindi tu dai per scontata la versione del solito automobilista frignone...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Kunta Kinte®



Registrato: 04/07/04 21:03
Messaggi: 20939
Residenza: Nella foresta Marchigiana.......

MessaggioInviato: Mar 24 Lug 2012 - 4:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

La multa con destrezza mi mancava.......... chiederò al Capo se da domani per sanzionare le auto in divieto dovremo strisciare come il passo del leopardo con il blocchetto dei verbali tra i denti. Laughing
_________________
-Noli illegittimi carborundum!-
Top
Profilo Invia messaggio privato
Arma



Registrato: 31/08/05 12:18
Messaggi: 5123

MessaggioInviato: Mer 25 Lug 2012 - 11:05 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
quindi tu dai per scontata la versione del solito automobilista frignone...

Io non do più per scontato niente almeno dal '76, e infatti, se leggi bene, vedrai che NON ho commentato la notizia ma solo le dichiarazioni dell'assessore :

Arma ha scritto:

Beh, "Bene" è una parola grossa, sig. assessore.

_________________
"Adesso vi faccio vedere come muore un italiano"
(Ultime parole di Fabrizio Quattrocchi, rivolte al pezzo di sterco iracheno che lo ha vigliaccamente assassinato il 14 aprile del 2004 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
jokre



Registrato: 23/09/05 07:49
Messaggi: 1420
Residenza: verona

MessaggioInviato: Mer 25 Lug 2012 - 12:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Arma ha scritto:
Citazione:
quindi tu dai per scontata la versione del solito automobilista frignone...

Io non do più per scontato niente almeno dal '76, e infatti, se leggi bene, vedrai che NON ho commentato la notizia ma solo le dichiarazioni dell'assessore :

Arma ha scritto:

Beh, "Bene" è una parola grossa, sig. assessore.


quindi queste parole...

"Avrebbe operato bene se avesse sanzionato in modalità "standard" e avesse contestualmente usato la propria autorità per ottenere l'immediato spostamento dell'auto in doppia fila....

Sul fatto che la multa fosse "meritatissima, è ovvio che non ci piove, ma sanzionare di soppiatto, infilare la multa nella maniglia ( sì, lo so che non è vietato, ma comunque fa molto "coniglio" ) e poi lasciare l'auto lì a rompere le balle, ci potrà anche stare, ma non è certo da manuale."

non le hai scritte tu. scusami allora mi sono perso qualcosa...
Top
Profilo Invia messaggio privato
jokre



Registrato: 23/09/05 07:49
Messaggi: 1420
Residenza: verona

MessaggioInviato: Mer 25 Lug 2012 - 12:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

dimenticavo...
in merito ai banditi armi in pugno e banche... deepa e daniele63, leggi alla mano, sostenevano che in caso di reato noi non potevamo intervenire ma solamente chiamare la polizia vera...
Top
Profilo Invia messaggio privato
jokre



Registrato: 23/09/05 07:49
Messaggi: 1420
Residenza: verona

MessaggioInviato: Mer 25 Lug 2012 - 12:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

dimenticavo 2
se fosse vera la versione data dal cittadino il collega sarebbe un idiota perchè sanzionare in quel modo con una persona a bordo gli addetti ai lavori sanno benissimo in quale guaio ci si mette... non scrivo altro perchè siamo su un forum pubblico.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gazzettiere



Registrato: 09/07/03 13:56
Messaggi: 3168

MessaggioInviato: Mer 25 Lug 2012 - 12:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

suggerisco di vedere questo spezzone.
imperdibile.
http://www.youtube.com/watch?v=6qZO9qaXoRE
_________________
i dettagli in cronaca
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 1 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it