Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
cittadinanza

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
blues
4e28





MessaggioInviato: Ven 22 Giu 2012 - 12:37 pm    Oggetto: cittadinanza Rispondi citando

Persona nata e residente in Brasile, riconosciuta in maggiore età da cittadina italiana iscritta in questa Aire, il Consolato Italiano in Rio de Janeiro, ha inviato a quest’ufficio per la trascrizione:Atto di nascita, atto di riconoscimento,assenso al riconoscimento da parte della cittadina riconosciuta maggiorenne, poiché il riconoscimento avvenuto durante la maggiore età,non determina l’acquisto della cittadinanza italiana, a meno che non si accompagni o non sia seguito,entro un anno dalla data del riconoscimento,da una ulteriore dichiarazione della figlia riconosciuta che esprima la volontà di diventare cittadina italiana,come previsto dall’art.2 comma 2 della legge 05/2/1991,n.92. Quest’Ufficio non ha trascritto l’atto di nascita ed ha invitato il consolato a trasmette la dichiarazione e l’attestazione prevista dall’art.16,comma 8 del DPR n.572/1993, dopo due anni da tale richiesta il Consolato rispondeva che l’interessata non ha prodotto la dichiarazione prevista dall’art.2 comma 2 della legge 05/02/1992,n.91 di voler acquistare la cittadinanza italiana entro un anno dal riconoscimento. Il Consolato, dopo il riconoscimento ritenne l’interessata già cittadina italiana, tant’è che le rilasciò anche il passaporto italiano. E’ possibile da parte del Consolato emettere oggi l’attestazione prevista dall’art.16 del DPR n.572/1993, conseguentemente trascrivere gli atti e sanare tale situazione. E’ giusto il comportamento di questo ufficio?
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49567

MessaggioInviato: Ven 22 Giu 2012 - 3:00 pm    Oggetto: . 5/2/1992, n. 91. Rispondi citando

La situazione non e' sanabile.
Ricorrednone le altre condizioni, il figlio naturale potrebbe unicamente avvalersi dell'art. 4, 1, oppure dell'art. 9, 1, lett,. a) L. 5/2/1992, n. 91.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it