Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
RESIDENZA IN TEMPO REALE
Vai a Precedente  1, 2, 3, ... 55, 56, 57  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ospite
5820





MessaggioInviato: Mer 18 Apr 2012 - 2:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

è una parola "agire contro il comune", se faccio causa in tribunale mi intorto in un processo che durerà altro che 7 mesi, in ogni caso mi conviene attendere la fine del procedimento dato che il parere del comune in cui abito è positivo. Il tutto per un banalissimo trasferimento della residenza il cui mancato perfezionamento comporta tutta una serie di disguidi (per usare un eufemismo) in termini di diritti politici e diritto alla salute ad esempio. Quando mi viene chiesto dove risiedo non so mai cosa rispondere. Tutti questi elementi probabilmente sono stati saggiamente valutati dal governo a cui spero ponga rimedio. Al momento la legge in vigore anzi, il guazzabuglio di leggi, è un pessimo esempio di stato delle banane.
Top
pieretto
5056





MessaggioInviato: Mer 18 Apr 2012 - 3:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ni che operiamo nel settore sappiamo bene che le nuove norme saranno pressochè neutrali per la maggior parte degli onesti, ma saranno una vera manna per i disonesti, che non vedono l'ora di partire dal 10 maggio prossimo con imbroglietti vari .......... ma forse è interesse dei partiti aumentare a dismisura gli elettori così avranno più voti e più rimborsi elettorali ( quando ci saranno 100 milioni di iscritti nelle liste elettorali qualcuno forse capirà .......)
Top
Ospite
5820





MessaggioInviato: Mer 18 Apr 2012 - 3:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

ma pieretto cosa significa "aumentare a dismisura gli elettori", ognuno continuerà a votare in un posto solo e in ogni caso stanno già prevedendo limitazioni proprio nei periodi elettorali
Top
pieretto
5056





MessaggioInviato: Mer 18 Apr 2012 - 4:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

come fai a bloccare un tizio 10-15 giorni prima delle elezioni che si iscrive in 20 comuni diversi, quando il comune precedente cancellerà con i normali tempi (20-30 giorni) ? e milano roma che ci mettono mesi a cancellare?
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49745

MessaggioInviato: Gio 19 Apr 2012 - 4:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Obiettivamente, agire contro il comune puo' presentare effetti non apprezzabvili, dato che, trattandosi di diritti soggettivi, sussiste ma giurisdizione dell'A.G.O. in sede civile, i cui procedimenti non sono certo brevissimi. Astrattamente si afferma la sussistenza di una tutela dei diritti, ma, nella realta, una tutela che sconta i termini di processi civili e' ben poco un tutela ....
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
5236





MessaggioInviato: Gio 19 Apr 2012 - 9:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

ho sentito dire che le nuove norme sulla residenza entrerannoin vigore il 9 maggio. Ma è vero?
Top
diego



Registrato: 02/07/07 17:18
Messaggi: 13928
Residenza: mediglia

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 - 6:07 am    Oggetto: Rispondi citando

il 9 maggio scadono i termini per adottare un regolamento che modifichi, coerentemente con i principi sanciti all'articolo 5 dl5/2012, il dpr 223/1989.
_________________
Diego Mosè Moro
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
MarcoM68
c32b





MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 - 4:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

A proposito del regolamento: e se posticipano la modifica del regolamento (che mi sembra prevedere tempi tecnici incompatibili), e danno istruzioni con circolare?

Legge 23 agosto 1988, n. 400 Art. 17
Regolamenti
1. Con decreto del Presidente della Repubblica, previa deliberazione del Consiglio dei ministri, sentito il parere del Consiglio di Stato che deve pronunziarsi entro novanta giorni dalla richiesta, possono essere emanati regolamenti per disciplinare:
a) l'esecuzione delle leggi e dei decreti legislativi, nonché dei regolamenti comunitari;
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49745

MessaggioInviato: Sab 21 Apr 2012 - 10:30 am    Oggetto: Rispondi citando

Stiamo a vedere .... L'approvazione, sullo "schema" preliminare e' avvenuto nel C.d.M. del 13/4 ...
_________________
Sereno SCOLARO


L'ultima modifica di Sereno.SCOLARO il Lun 23 Apr 2012 - 4:06 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
5820





MessaggioInviato: Lun 23 Apr 2012 - 3:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

si sa qualcosa di questo schema preliminare?
Top
Remigina
c33e





MessaggioInviato: Gio 03 Mag 2012 - 4:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma se entro 45 giorni dalla domanda, riscontro che non sussisteva il requisito della dimora abituale, come faccio ad inviare un preavviso di rigetto? Intendo dire che un "preavviso di rigetto" (ai sensi dell'art. 10/bis della 241/90) è quell'atto che deve essere inviato PRIMA della conclusione del procedimento e non dopo. Visto che il procedimento di iscrizione è stato chiuso entro 2 giorni lavorativi, casomai si dovrà inviare una comunicazione di avvio del procedimento di cancellazione per ... "mancanza dei requisiti" (?). Ed i cerficati rilasciati nel frattempo? E le carte d'identità rilasciare nel frattempo? E per lo stato civile? Per es. la denuncia di nascita fatta perchè i genitori sono stati iscritti entro i 2 giorni lavorativi ma poi in realtà non avevano i requisiti e viene ripristinata la vecchia residenza, a che titolo avremo registrato la nascita? O a che titolo avremo fatto le pubblicazioni o il matrimonio o qualunque altro atto di stato civile che richieda la residenza? E la comunicazione alla motorizzazione di ripristino della residenza precedente la dovrà fare il comune precedente? E chissà se dovranno essere fatte delle comunicazioni agli altri uffici comunale che nel frattempo hanno erogato contributi, inserito in graduatorie o in generale dato benefici a non aventi diritto? Più ci penso, più mi pare peggio!
Top
diego



Registrato: 02/07/07 17:18
Messaggi: 13928
Residenza: mediglia

MessaggioInviato: Gio 03 Mag 2012 - 5:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

tutto condivisibile... forse chi l'ha "organizzata" non aveva presente che il provvedimento di iscrizione anagrafica è il provvedimento di cui all'articolo 2 comma 1 e che la comunicazione di cui all'articolo 10 bis interviene prima del procedimento e... e.... e....
tristezza...
_________________
Diego Mosè Moro
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ospite
5176





MessaggioInviato: Gio 03 Mag 2012 - 5:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

..ma avete provato a pensare alle conseguenze sui procedimenti giurisdizionali (notifiche)??? ...mi par già di sentire le risate degli avvocati ...
Top
TIZZYTIZZY
5838





MessaggioInviato: Gio 03 Mag 2012 - 5:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Direi che è meglio arrabbiarci tutti su un unico tread:


http://www.comuni.it/servizi/forumbb/viewtopic.php?t=116393&start=30

cmq le vostre osservazioni sono giuste, ma si spera che i casi di rigetto siano pochi o che cmq in 45gg le persone in buona fede non hanno tempo di fare tanti danni. Visto che si sono inventati il ripristino e il silenzio assenso non possiamo considerare concluso il procedimento se non dopo 45gg. Dobbiamo essere noi operatori a prevenire i problemi per non doverli "curare". Suggerisco di avvisare a lettere cubitali sui siti, a voce allo sportello, sulle ricevute di inizio procedimento ... della denuncia in caso di falsa dichiarazione, di fare 4 chiacchiere a 4 occhi con i richiedenti (la maggior parte continueranno a venire allo sportello) per capire da subito la situazione reale: cioè se ci abitano davvero. Siamo noi i principali accertatori e siamo noi quelli che devono convincersi se c'è la dimora o no: mi sento quindi di consigliare di acquisire, dove possiamo documenti probanti da subito, es. se uno si porta dietro un contratto d'affitto fotocopiamoci la prima pagina (di solito è lì scritto tutto l'essenziale nomi e indirizzo) o viene accompagnato da un familiare già residente acquisiamo una firma per conferma della presenza dell'altro e per conoscenza del procedimento (visto che sulla circolare 9/2012 si parla pure di avviso ai controinteressati - lo metteranno anche sul nuovo regolamento? poveri noi). Anzi sto pensando di consigliare alla capa (visto che poi le pratiche toste toccano a me) di far scrivere sul sito qualcosa tipo ... ai fini del positivo esito degli accertamenti si consiglia (quindi non come obbligo) di esibire già al momento della richiesta documentazione ritenuta pertinente ed utile a dimostrare l'effettiva residenza ..."
Top
diego



Registrato: 02/07/07 17:18
Messaggi: 13928
Residenza: mediglia

MessaggioInviato: Gio 03 Mag 2012 - 6:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

voglio cambiare lavoro!
_________________
Diego Mosè Moro
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a Precedente  1, 2, 3, ... 55, 56, 57  Successivo
Pagina 2 di 57

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it