Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
Agevolazioni acquisto auto usata ex 104
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pubblico impiego
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Gioal
5839





MessaggioInviato: Lun 23 Gen 2012 - 8:58 am    Oggetto: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

Salve Prof. Maurizio,
per prima cosa mi è doveroso farLe i complimenti e ringraziarLa per i suoi preziosi consigli.
Sono padre di un minore riconosciuto dall'INPS con verbale definitivo: "PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITA' (COMMA 3 ART.3)" e "MINORE INVALIDO con necessità di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita(L.18/80) - indennità di accompagnamento".
Poichè devo cambiare auto ed acquistarne una usata, vorrei sapere se posso usufruire delle agevolazioni riguardanti l'iva al 4%, la deduzione del 19% sull'IRPEF e l'esenzione del bollo auto.
Nel caso affermativo, avrei degli altri quesiti da porLe (mi scusi se abuso della sua disponibilità).

1. Se acquisto un usato da un privato non posso avere lo sconto sull'IVA (forse si se si tratta di un libero professionista che emette fattura), ma è possibile ottenere la deduzione IRPEF? Se si, quale documento mi deve rilasciare il privato?


2. Se acquisto un usato da un concessionario in ogni caso posso usufruire dello sconto IVA? Es. se il concessionario ha ricevuto in permuta l'auto da un privato (e quindi senza fattura e relativa IVA) poi, quando successivamente dovrà rivenderla, potrà fatturarla e quindi applicarmi lo sconto sull'IVA?

La ringrazio per i consigli che vorrà darmi
Top
Prof. Maurizio



Registrato: 24/06/08 12:50
Messaggi: 3531

MessaggioInviato: Lun 23 Gen 2012 - 5:21 pm    Oggetto: Re: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

Gioal ha scritto:
Salve Prof. Maurizio,
per prima cosa mi è doveroso farLe i complimenti e ringraziarLa per i suoi preziosi consigli.
Sono padre di un minore riconosciuto dall'INPS con verbale definitivo: "PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITA' (COMMA 3 ART.3)" e "MINORE INVALIDO con necessità di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita(L.18/80) - indennità di accompagnamento".
Poichè devo cambiare auto ed acquistarne una usata, vorrei sapere se posso usufruire delle agevolazioni riguardanti l'iva al 4%, la deduzione del 19% sull'IRPEF e l'esenzione del bollo auto.
Nel caso affermativo, avrei degli altri quesiti da porLe (mi scusi se abuso della sua disponibilità).

1. Se acquisto un usato da un privato non posso avere lo sconto sull'IVA (forse si se si tratta di un libero professionista che emette fattura), ma è possibile ottenere la deduzione IRPEF? Se si, quale documento mi deve rilasciare il privato?


2. Se acquisto un usato da un concessionario in ogni caso posso usufruire dello sconto IVA? Es. se il concessionario ha ricevuto in permuta l'auto da un privato (e quindi senza fattura e relativa IVA) poi, quando successivamente dovrà rivenderla, potrà fatturarla e quindi applicarmi lo sconto sull'IVA?

La ringrazio per i consigli che vorrà darmi


Con la certificazione di suo figlio non può accedere alle agevolazioni iva del settore auto.

La certificazione di handicap grave (art. 3 comma 3 L.104/92) ai fini del rientro in diritto in tali agevolazioni occorre che sia congiunta a:

- "impedita o grave limitazione alla deambulazione" di cui alla legge 388/2000

o in alternativa:

- pluriamputazioni (L.388/2000)

o in alternativa:

- indennità di accompagnamento per incapacità a deambulare (suo figlio invece ha tale riconoscimento per l'incapacità di compiere gli atti quotidiani della vita (Cfr. Circolare Ministeriale _ Agenzia delle entrate – Direzione Centrale Normativa, 23 aprile 2010, n. 21/E).

E' possibile il rientro nella fattispecie esclusivamente se suo figlio percepisce l'indennità di accompagnamento per gravi disabilità mentali riportate anche nel verbale di handicap grave come patologia primaria.

Salve.

Maurizio.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Prof. Maurizio



Registrato: 24/06/08 12:50
Messaggi: 3531

MessaggioInviato: Lun 23 Gen 2012 - 5:21 pm    Oggetto: Re: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

Gioal ha scritto:
Salve Prof. Maurizio,
per prima cosa mi è doveroso farLe i complimenti e ringraziarLa per i suoi preziosi consigli.
Sono padre di un minore riconosciuto dall'INPS con verbale definitivo: "PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITA' (COMMA 3 ART.3)" e "MINORE INVALIDO con necessità di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita(L.18/80) - indennità di accompagnamento".
Poichè devo cambiare auto ed acquistarne una usata, vorrei sapere se posso usufruire delle agevolazioni riguardanti l'iva al 4%, la deduzione del 19% sull'IRPEF e l'esenzione del bollo auto.
Nel caso affermativo, avrei degli altri quesiti da porLe (mi scusi se abuso della sua disponibilità).

1. Se acquisto un usato da un privato non posso avere lo sconto sull'IVA (forse si se si tratta di un libero professionista che emette fattura), ma è possibile ottenere la deduzione IRPEF? Se si, quale documento mi deve rilasciare il privato?


2. Se acquisto un usato da un concessionario in ogni caso posso usufruire dello sconto IVA? Es. se il concessionario ha ricevuto in permuta l'auto da un privato (e quindi senza fattura e relativa IVA) poi, quando successivamente dovrà rivenderla, potrà fatturarla e quindi applicarmi lo sconto sull'IVA?

La ringrazio per i consigli che vorrà darmi


Con la certificazione di suo figlio non può accedere alle agevolazioni iva del settore auto (almeno per quanto lei riporta senza specificare le disabilità).

La certificazione di handicap grave (art. 3 comma 3 L.104/92) ai fini del rientro in diritto in tali agevolazioni occorre che sia congiunta a:

- "impedita o grave limitazione alla deambulazione" di cui alla legge 388/2000

o in alternativa:

- pluriamputazioni (L.388/2000)

o in alternativa:

- indennità di accompagnamento per incapacità a deambulare (suo figlio invece ha tale riconoscimento per l'incapacità di compiere gli atti quotidiani della vita (Cfr. Circolare Ministeriale _ Agenzia delle entrate – Direzione Centrale Normativa, 23 aprile 2010, n. 21/E).

E' possibile il rientro nella fattispecie esclusivamente se suo figlio percepisce l'indennità di accompagnamento per gravi disabilità mentali riportate anche nel verbale di handicap grave come patologia primaria.

Salve.

Maurizio.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ospite
02c5





MessaggioInviato: Gio 09 Feb 2012 - 10:46 am    Oggetto: Re: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

Prof. Maurizio ha scritto:
Gioal ha scritto:
Salve Prof. Maurizio,
per prima cosa mi è doveroso farLe i complimenti e ringraziarLa per i suoi preziosi consigli.
Sono padre di un minore riconosciuto dall'INPS con verbale definitivo: "PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITA' (COMMA 3 ART.3)" e "MINORE INVALIDO con necessità di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita(L.18/80) - indennità di accompagnamento".
Poichè devo cambiare auto ed acquistarne una usata, vorrei sapere se posso usufruire delle agevolazioni riguardanti l'iva al 4%, la deduzione del 19% sull'IRPEF e l'esenzione del bollo auto.
Nel caso affermativo, avrei degli altri quesiti da porLe (mi scusi se abuso della sua disponibilità).

1. Se acquisto un usato da un privato non posso avere lo sconto sull'IVA (forse si se si tratta di un libero professionista che emette fattura), ma è possibile ottenere la deduzione IRPEF? Se si, quale documento mi deve rilasciare il privato?


2. Se acquisto un usato da un concessionario in ogni caso posso usufruire dello sconto IVA? Es. se il concessionario ha ricevuto in permuta l'auto da un privato (e quindi senza fattura e relativa IVA) poi, quando successivamente dovrà rivenderla, potrà fatturarla e quindi applicarmi lo sconto sull'IVA?

La ringrazio per i consigli che vorrà darmi


Con la certificazione di suo figlio non può accedere alle agevolazioni iva del settore auto (almeno per quanto lei riporta senza specificare le disabilità).

La certificazione di handicap grave (art. 3 comma 3 L.104/92) ai fini del rientro in diritto in tali agevolazioni occorre che sia congiunta a:

- "impedita o grave limitazione alla deambulazione" di cui alla legge 388/2000

o in alternativa:

- pluriamputazioni (L.388/2000)

o in alternativa:

- indennità di accompagnamento per incapacità a deambulare (suo figlio invece ha tale riconoscimento per l'incapacità di compiere gli atti quotidiani della vita (Cfr. Circolare Ministeriale _ Agenzia delle entrate – Direzione Centrale Normativa, 23 aprile 2010, n. 21/E).

E' possibile il rientro nella fattispecie esclusivamente se suo figlio percepisce l'indennità di accompagnamento per gravi disabilità mentali riportate anche nel verbale di handicap grave come patologia primaria.

Salve.

Maurizio.

salve dottore volevo domandare per l acquisto di un auto con La certificazione di handicap grave (art. 3 comma 3 L.104/92)
"impedita o grave limitazione alla deambulazione"
mia nonna vive con me volevo domandare per intestare l auto a me devo avere mia nonna a carico...cioè? non deve superare un certo reddito?come si calcola il reddito ..lei percepisce accompagnamento e pensione sociale.
come posso valutare di metterla amio carico?grazie
Top
Prof. Maurizio



Registrato: 24/06/08 12:50
Messaggi: 3531

MessaggioInviato: Gio 09 Feb 2012 - 7:20 pm    Oggetto: Re: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

Anonymous ha scritto:

salve dottore volevo domandare per l acquisto di un auto con La certificazione di handicap grave (art. 3 comma 3 L.104/92)
"impedita o grave limitazione alla deambulazione"
mia nonna vive con me volevo domandare per intestare l auto a me devo avere mia nonna a carico...cioè? non deve superare un certo reddito?come si calcola il reddito ..lei percepisce accompagnamento e pensione sociale.
come posso valutare di metterla amio carico?grazie


Può considerare la nonna a suo carico fiscale se questa non dispone di un reddito proprio superiore 2.840,51 euro al lordo.

Non si considerano i redditi esenti come quelli che lei ha menzionato nel quesito (pensione sociale, indennità di accompagnamento). Invece viene considerato reddito la rendita dell'abitazione principale.

Salve.

Maurizio.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fiubetto



Registrato: 06/02/12 10:12
Messaggi: 29
Residenza: NAPOLI

MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2012 - 12:55 pm    Oggetto: Re: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

Prof. Maurizio ha scritto:
Anonymous ha scritto:

salve dottore volevo domandare per l acquisto di un auto con La certificazione di handicap grave (art. 3 comma 3 L.104/92)
"impedita o grave limitazione alla deambulazione"
mia nonna vive con me volevo domandare per intestare l auto a me devo avere mia nonna a carico...cioè? non deve superare un certo reddito?come si calcola il reddito ..lei percepisce accompagnamento e pensione sociale.
come posso valutare di metterla amio carico?grazie


Può considerare la nonna a suo carico fiscale se questa non dispone di un reddito proprio superiore 2.840,51 euro al lordo.

Non si considerano i redditi esenti come quelli che lei ha menzionato nel quesito (pensione sociale, indennità di accompagnamento). Invece viene considerato reddito la rendita dell'abitazione principale.

Salve.

Maurizio.

volevo domandare sulla lettera dell inps con cui viene riconosciuta la legge 104 a mia nonna cè scritto portatore di handicap in situazione di gravita atr 3 com 3
revisione no
codice ICD9
non viene mensionato il fatto che non puo' deambularecè solo una scheda per le definizione delle capacita' e breve lista fattori ambientali.
come si vede se posso acquistare auto con iva a l 4 per cento?
Top
Profilo Invia messaggio privato
fiubetto



Registrato: 06/02/12 10:12
Messaggi: 29
Residenza: NAPOLI

MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2012 - 1:00 pm    Oggetto: Re: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

[quote="fiubetto"]
Prof. Maurizio ha scritto:
Anonymous ha scritto:

salve dottore volevo domandare per l acquisto di un auto con La certificazione di handicap grave (art. 3 comma 3 L.104/92)
"impedita o grave limitazione alla deambulazione"
mia nonna vive con me volevo domandare per intestare l auto a me devo avere mia nonna a carico...cioè? non deve superare un certo reddito?come si calcola il reddito ..lei percepisce accompagnamento e pensione sociale.
come posso valutare di metterla amio carico?grazie


Può considerare la nonna a suo carico fiscale se questa non dispone di un reddito proprio superiore 2.840,51 euro al lordo.

Non si considerano i redditi esenti come quelli che lei ha menzionato nel quesito (pensione sociale, indennità di accompagnamento). Invece viene considerato reddito la rendita dell'abitazione principale.

Salve.

Maurizio.

volevo domandare sulla lettera dell inps con cui viene riconosciuta la legge 104 a mia nonna cè scritto portatore di handicap in situazione di gravita atr 3 com 3
revisione no
codice ICD9
non viene mensionato il fatto che non puo' deambularecè solo una scheda per le definizione delle capacita' e breve lista fattori ambientali.
come si vede se posso acquistare auto con iva a l 4 per cento?[/quotcè anche questa dicitura
DIAGNOSI:
postumi di frattura omero sx in soggetto con artrosi polidistrettuale e deficit marcato della deambulazione;IVC III stadio arti inferiori; cardipatia ischemica cronica con f.a.; BPCO con deficit ventilatorio grave in 02-terapia.
codice ICD9
45981
Top
Profilo Invia messaggio privato
Prof. Maurizio



Registrato: 24/06/08 12:50
Messaggi: 3531

MessaggioInviato: Ven 10 Feb 2012 - 1:49 pm    Oggetto: Re: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

[quote="fiubetto"]
fiubetto ha scritto:
Prof. Maurizio ha scritto:
Anonymous ha scritto:

salve dottore volevo domandare per l acquisto di un auto con La certificazione di handicap grave (art. 3 comma 3 L.104/92)
"impedita o grave limitazione alla deambulazione"
mia nonna vive con me volevo domandare per intestare l auto a me devo avere mia nonna a carico...cioè? non deve superare un certo reddito?come si calcola il reddito ..lei percepisce accompagnamento e pensione sociale.
come posso valutare di metterla amio carico?grazie


Può considerare la nonna a suo carico fiscale se questa non dispone di un reddito proprio superiore 2.840,51 euro al lordo.

Non si considerano i redditi esenti come quelli che lei ha menzionato nel quesito (pensione sociale, indennità di accompagnamento). Invece viene considerato reddito la rendita dell'abitazione principale.

Salve.

Maurizio.

volevo domandare sulla lettera dell inps con cui viene riconosciuta la legge 104 a mia nonna cè scritto portatore di handicap in situazione di gravita atr 3 com 3
revisione no
codice ICD9
non viene mensionato il fatto che non puo' deambularecè solo una scheda per le definizione delle capacita' e breve lista fattori ambientali.
come si vede se posso acquistare auto con iva a l 4 per cento?[/quotcè anche questa dicitura
DIAGNOSI:
postumi di frattura omero sx in soggetto con artrosi polidistrettuale e deficit marcato della deambulazione;IVC III stadio arti inferiori; cardipatia ischemica cronica con f.a.; BPCO con deficit ventilatorio grave in 02-terapia.
codice ICD9
45981


Occorre il riconoscimento (letterale) di "grave limitazione alla deambulazione (o impedita)" di cui all'art. 30 comma 7 L.388/2000 o in alternativa il riconoscimento dell'indennità di accompagnamento per impedita deambulazione.

esempio:



Salve.

Maurizio.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fiubetto



Registrato: 06/02/12 10:12
Messaggi: 29
Residenza: NAPOLI

MessaggioInviato: Sab 11 Feb 2012 - 12:33 pm    Oggetto: Re: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

[quote="Prof. Maurizio"]
fiubetto ha scritto:
fiubetto ha scritto:
Prof. Maurizio ha scritto:
Anonymous ha scritto:

salve dottore volevo domandare per l acquisto di un auto con La certificazione di handicap grave (art. 3 comma 3 L.104/92)
"impedita o grave limitazione alla deambulazione"
mia nonna vive con me volevo domandare per intestare l auto a me devo avere mia nonna a carico...cioè? non deve superare un certo reddito?come si calcola il reddito ..lei percepisce accompagnamento e pensione sociale.
come posso valutare di metterla amio carico?grazie


Può considerare la nonna a suo carico fiscale se questa non dispone di un reddito proprio superiore 2.840,51 euro al lordo.

Non si considerano i redditi esenti come quelli che lei ha menzionato nel quesito (pensione sociale, indennità di accompagnamento). Invece viene considerato reddito la rendita dell'abitazione principale.

Salve.

Maurizio.

volevo domandare sulla lettera dell inps con cui viene riconosciuta la legge 104 a mia nonna cè scritto portatore di handicap in situazione di gravita atr 3 com 3
revisione no
codice ICD9
non viene mensionato il fatto che non puo' deambularecè solo una scheda per le definizione delle capacita' e breve lista fattori ambientali.
come si vede se posso acquistare auto con iva a l 4 per cento?[/quotcè anche questa dicitura
DIAGNOSI:
postumi di frattura omero sx in soggetto con artrosi polidistrettuale e deficit marcato della deambulazione;IVC III stadio arti inferiori; cardipatia ischemica cronica con f.a.; BPCO con deficit ventilatorio grave in 02-terapia.
codice ICD9
45981


Occorre il riconoscimento (letterale) di "grave limitazione alla deambulazione (o impedita)" di cui all'art. 30 comma 7 L.388/2000 o in alternativa il riconoscimento dell'indennità di accompagnamento per impedita deambulazione.

esempio:



Salve.

Maurizio.

salve ma nella lettera che ho io questa pagine non cè proprio..come posso capire se rientra ia nonna nelle possibilita di acquisto auto al 4 per cento?possibile che mia nonna non camina e allettata e non ha questa specifica'?e come si puo' fare per averla con una nuova vsita si deve chiedere?
grzie
grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
Prof. Maurizio



Registrato: 24/06/08 12:50
Messaggi: 3531

MessaggioInviato: Sab 11 Feb 2012 - 2:44 pm    Oggetto: Re: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

fiubetto ha scritto:

salve ma nella lettera che ho io questa pagine non cè proprio..come posso capire se rientra ia nonna nelle possibilita di acquisto auto al 4 per cento?possibile che mia nonna non camina e allettata e non ha questa specifica'?e come si puo' fare per averla con una nuova vsita si deve chiedere?
grzie
grazie


Un soggetto non deambulante avrebbe dovuto avere il riconoscimento dell'indennità di accompagnamento in sede di visita. Tale condizione unitamente alla condizione di handicap grave sarebbe stata sufficiente per il rientro in diritto alle agevolazioni del settore auto (Circolare Ministeriale _ Agenzia delle entrate – Direzione Centrale Normativa, 23 aprile 2010, n. 21/E).

Se la Commissione Medica non ha riconosciuto tale condizione per un soggetto “non deambulante” come dichiara lei nel quesito, il soggetto ha tempo 6 mesi per un ricorso legale, cioè se veramente la nonna non può deambulare il fatto di non aver fatto ricorso per il mancato riconoscimento dell’indennità di accompagnamento ha precluso non solo la possibilità di rientro nelle agevolazioni auto, ma anche la corresponsione di una indennità mensile di Euro 492,97 per 12 mesi annui. Occorre verificare, però, se nel periodo dell’accertamento collegiale la nonna disabile poteva o meno deambulare. Se la condizione di impedimento alla deambulazione si è verificata successivamente occorreva avviare un iter di “aggravamento” (possibilità oggi non preclusa ovviamente).

Concludendo: nella fattispecie di un disabile senza patente, non affetto da disabilità sensoriali o mentali, occorre necessariamente (oltre l’handicap grave) la certificazione di “grave limitazione alla deambulazione” o, in alternativa, l’indennità di accompagnamento. C’è anche la possibilità di rientro nelle agevolazioni auto nel caso in cui occorre modificare l’auto ai fini del trasporto del disabile.

Salve.

Maurizio.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fiubetto



Registrato: 06/02/12 10:12
Messaggi: 29
Residenza: NAPOLI

MessaggioInviato: Sab 11 Feb 2012 - 6:38 pm    Oggetto: Re: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

Prof. Maurizio ha scritto:
fiubetto ha scritto:

salve ma nella lettera che ho io questa pagine non cè proprio..come posso capire se rientra ia nonna nelle possibilita di acquisto auto al 4 per cento?possibile che mia nonna non camina e allettata e non ha questa specifica'?e come si puo' fare per averla con una nuova vsita si deve chiedere?
grzie
grazie


Un soggetto non deambulante avrebbe dovuto avere il riconoscimento dell'indennità di accompagnamento in sede di visita. Tale condizione unitamente alla condizione di handicap grave sarebbe stata sufficiente per il rientro in diritto alle agevolazioni del settore auto (Circolare Ministeriale _ Agenzia delle entrate – Direzione Centrale Normativa, 23 aprile 2010, n. 21/E).

Se la Commissione Medica non ha riconosciuto tale condizione per un soggetto “non deambulante” come dichiara lei nel quesito, il soggetto ha tempo 6 mesi per un ricorso legale, cioè se veramente la nonna non può deambulare il fatto di non aver fatto ricorso per il mancato riconoscimento dell’indennità di accompagnamento ha precluso non solo la possibilità di rientro nelle agevolazioni auto, ma anche la corresponsione di una indennità mensile di Euro 492,97 per 12 mesi annui. Occorre verificare, però, se nel periodo dell’accertamento collegiale la nonna disabile poteva o meno deambulare. Se la condizione di impedimento alla deambulazione si è verificata successivamente occorreva avviare un iter di “aggravamento” (possibilità oggi non preclusa ovviamente).

Concludendo: nella fattispecie di un disabile senza patente, non affetto da disabilità sensoriali o mentali, occorre necessariamente (oltre l’handicap grave) la certificazione di “grave limitazione alla deambulazione” o, in alternativa, l’indennità di accompagnamento. C’è anche la possibilità di rientro nelle agevolazioni auto nel caso in cui occorre modificare l’auto ai fini del trasporto del disabile.

Salve.

Maurizio.

salve la nonna percepisce l assegno di 497 euro di accompagnamento da due anni poi in secondio momento abbiamo fatto domanda pe 104 e dopo visita domciliare in quanto la nona puo' caminare gli hanno accolto anche la 104 con handicap grave-cosa prsento al concessionario sia decreto dell invalidita' sia quello della 10 per usufruire dello sconto dell iva?grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
Prof. Maurizio



Registrato: 24/06/08 12:50
Messaggi: 3531

MessaggioInviato: Sab 11 Feb 2012 - 6:51 pm    Oggetto: Re: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

fiubetto ha scritto:

salve la nonna percepisce l assegno di 497 euro di accompagnamento da due anni poi in secondio momento abbiamo fatto domanda pe 104 e dopo visita domciliare in quanto la nona puo' caminare gli hanno accolto anche la 104 con handicap grave-cosa prsento al concessionario sia decreto dell invalidita' sia quello della 10 per usufruire dello sconto dell iva?grazie


Si, per il rientro in diritto basta portare al concessionario i 2 riconoscimenti:

- legge 104/92 art. 3 comma 3 (handicap grave)

- indennità di accompagnamento (L.18/80)

Il rientro con l'indennità di accompagnamento + handicap grave è stato da poco disposto dalla Circolare Ministeriale _ Agenzia delle entrate – Direzione Centrale Normativa, 23 aprile 2010, n. 21/E

Salve.

Maurizio.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fiubetto



Registrato: 06/02/12 10:12
Messaggi: 29
Residenza: NAPOLI

MessaggioInviato: Sab 11 Feb 2012 - 7:10 pm    Oggetto: Re: Agevolazioni acquisto auto usata ex 104 Rispondi citando

[quote="Prof. Maurizio"]
fiubetto ha scritto:

salve la nonna percepisce l assegno di 497 euro di accompagnamento da due anni poi in secondio momento abbiamo fatto domanda pe 104 e dopo visita domciliare in quanto la nona puo' caminare gli hanno accolto anche la 104 con handicap grave-cosa prsento al concessionario sia decreto dell invalidita' sia quello della 10 per usufruire dello sconto dell iva?grazie


Si, per il rientro in diritto basta portare al concessionario i 2 riconoscimenti:

- legge 104/92 art. 3 comma 3 (handicap grave)

- indennità di accompagnamento (L.18/80)

Il rientro con l'indennità di accompagnamento + handicap grave è stato da poco disposto dalla Circolare Ministeriale _ Agenzia delle entrate – Direzione Centrale Normativa, 23 aprile 2010, n. 21/E

Salve.

Maurizio.
grazie di tutte le informazioni...lunedi corro in concessionaria .
buon fine settimana grazie ancora dottore
Top
Profilo Invia messaggio privato
fiubetto



Registrato: 06/02/12 10:12
Messaggi: 29
Residenza: NAPOLI

MessaggioInviato: Ven 24 Feb 2012 - 11:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

salve dott maurizio
acquistata auto tutto ok ora mi dice la concessionaria che posso scaricare il 19 % e per l esenzione andare da un agenzia di pratiche auto...
mi puo' spiegare meglio grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
Prof. Maurizio



Registrato: 24/06/08 12:50
Messaggi: 3531

MessaggioInviato: Sab 25 Feb 2012 - 8:55 am    Oggetto: Rispondi citando

fiubetto ha scritto:
salve dott maurizio
acquistata auto tutto ok ora mi dice la concessionaria che posso scaricare il 19 % e per l esenzione andare da un agenzia di pratiche auto...
mi puo' spiegare meglio grazie


Esenzione di cosa? iva? tassa di proprietà?

Per la tassa di proprietà (detta bollo) occorre rivolgersi all'Ag. delle Entrate o all'ACI (dipende dalle regioni).

Per il recupero del 19% occorre fare riferimento alla dichiarazione dei redditi (se non si occupa lei può portare la fattura di acquisto al commercialista che cura i redditi).

Salve.

Maurizio.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pubblico impiego Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi