Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
L. 12 novembre 2011, n. 183 - art. 15.
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 44, 45, 46, 47, 48  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
mick2
3e7b





MessaggioInviato: Ven 25 Mag 2012 - 10:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Direi che, per quanto riguarda le copie conformi, nulla sia cambiato. Il problema è che, a mio modesto avviso, l'art. 15 della tabella allegato B al dpr 642/1972, prevedeva l'esenzione per gli originali delle bolle ecc, non per le autentiche, che, salvo altra esenzione, scontano il bollo.
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49883

MessaggioInviato: Ven 25 Mag 2012 - 11:40 am    Oggetto: Rispondi citando

La L. 12/11/2011, n. 183 non ha modificato in nulla la normativa sull'imposta di bollo.
Non si riesce a comprendere come possano sollevarsi ipotesi di una quale "relazione" tra queste 2 distinte normative.
_________________
Sereno SCOLARO


L'ultima modifica di Sereno.SCOLARO il Lun 28 Mag 2012 - 7:56 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
d9dd





MessaggioInviato: Lun 28 Mag 2012 - 7:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Sereno.SCOLARO ha scritto:
La L. 12/11/2011, n. 183 non ha modificato in nuklla la normativa sull'imposta di bollo.
Non si riesce a comprendere come possano sollevarsi ipotesi di una quale "relazione" tra queste 2 distinte normative.


Grazie della risposta. Quindi posso continuare ad autenticare in esenzione di bollo citando l'art. 15?
Top
Ospite
bc7d





MessaggioInviato: Lun 28 Mag 2012 - 9:10 am    Oggetto: Rispondi citando

Un cittadino straniero chiede il rilascio di uno stato di famiglia da produrre al proprio consolato in Italia ai fini dell'inserimento del figlio minore nel passaporto: è corretto rilasciare il certificato in bollo e riporate le diciture "Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della Pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi" VALIDO ALL'ESTERO?
Top
Ospite
5176





MessaggioInviato: Lun 28 Mag 2012 - 9:13 am    Oggetto: Rispondi citando

indicare "valido all'estero" non ha nessun senso; se il documento è valido o meno lo deciderà " l'estero ".
Top
Ospite
d9dd





MessaggioInviato: Lun 28 Mag 2012 - 1:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Anonymous ha scritto:
Sereno.SCOLARO ha scritto:
La L. 12/11/2011, n. 183 non ha modificato in nuklla la normativa sull'imposta di bollo.
Non si riesce a comprendere come possano sollevarsi ipotesi di una quale "relazione" tra queste 2 distinte normative.


Grazie della risposta. Quindi posso continuare ad autenticare in esenzione di bollo citando l'art. 15?

Mi può cortesemente rispondere dott. Scolaro? La ringrazio
Top
pieretto
5056





MessaggioInviato: Lun 28 Mag 2012 - 1:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ti ha già risposto: devi procedere come prima del 01/01/2012
Top
Ospite
5d3f





MessaggioInviato: Mar 19 Giu 2012 - 5:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

I certificati di iscrizione nelle liste elettorali da allegare ai moduli di raccolta firme per referendum devono contenere la fatidica dicitura: [/i]il presente certificato non può ecc. ecc.?
Top
Ospite
9715





MessaggioInviato: Mar 19 Giu 2012 - 7:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

circolare 5/2012 min (dipartimento affari interni e territoriali)
http://www.elezioni.comune.parma.it/cgi-bin/allegati/pages/gkb4FRq11X_314.pdf
parla di "rilasciato ai fini acquisizione ufficio" o giù di lì... personalmente, piuttosto che mettere un'altra dicitura inventata di sana pianta, non ci metto proprio niente e pace.
Top
diego



Registrato: 02/07/07 17:18
Messaggi: 14218
Residenza: mediglia

MessaggioInviato: Mar 19 Giu 2012 - 7:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Anonymous ha scritto:
circolare 5/2012 min (dipartimento affari interni e territoriali)
http://www.elezioni.comune.parma.it/cgi-bin/allegati/pages/gkb4FRq11X_314.pdf
parla di "rilasciato ai fini acquisizione ufficio" o giù di lì... personalmente, piuttosto che mettere un'altra dicitura inventata di sana pianta, non ci metto proprio niente e pace.

non mi ero loggato.
_________________
Diego Mosè Moro
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Nenna
5268





MessaggioInviato: Mar 26 Giu 2012 - 8:05 am    Oggetto: Rispondi citando

nenna ha scritto:
l'attestazione del numero di abitanti è un certificato ex lettera f) art. 1 DPR 445/2000?

diego ha scritto:
be'... è desunto da pubblici registri quali l'AP10 e l'AP11, oltre che dal p2... (art. 1 legge 1228/1954 art. 48 dpr 223/1989)... ed è un fatto....
direi.. ma ormai... non ho certezza di nulla! Wink


Quindi, adesso che questa attestazione va mandata al Prefetto del capoluogo per la procedura di nomina del segretario, metto la dicitura? Penso che la metterò solo per il gusto di vedere quale nuova faq tirano fuori...
Top
diego



Registrato: 02/07/07 17:18
Messaggi: 14218
Residenza: mediglia

MessaggioInviato: Mar 26 Giu 2012 - 8:07 am    Oggetto: Rispondi citando

credi che lo guarderanno? figurati! Laughing
_________________
Diego Mosè Moro
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
TRUDY
9746





MessaggioInviato: Mar 26 Giu 2012 - 11:12 pm    Oggetto: BOLLO Rispondi citando

Salve.

Chiedo cortesemente a tutti gli esperti del forum un'informazione.

Scusate l'ignoranza,
devo fare un ricorso giudiziale per l'invalidità civile.

Il giudice mi ha richiesto un certificato di residenza e cittadinanza.
Volevo sapere se è esente o devo metterci il bollo da €14?

E poi il Tribunale, Autorità Giudiziale o Giudice che sia, fanno parte della P.A.?

E in questo caso incorrerebbe nelle sanzioni previste dalla legge non accettando l'Autocertificazione?

Grazie.
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49883

MessaggioInviato: Ven 29 Giu 2012 - 6:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Basta 1 volta: http://www.comuni.it/servizi/forumbb/viewtopic.php?t=17908&start=60
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
bc7d





MessaggioInviato: Gio 09 Ago 2012 - 7:10 am    Oggetto: Rispondi citando

Vista la circolare della Funzione Pubblica n. 5/12, punto 2 "certificati da depositare nei fascicoli delle cause giudiziarie", nei certificati anagrafici o di stato civile rilasciati ad uso: separazione legale, divorzio, apertura e chiusura tutela/curatela/amministrazione di sostegno, si deve o meno indicare la dicitura prevista dall'art. 40, comma 2, dpr 445/2000 "il presente certificato etc."?
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 44, 45, 46, 47, 48  Successivo
Pagina 45 di 48

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi