Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
negata residenza a mia moglie

 
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Avvocati
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
duepeso
570b





MessaggioInviato: Sab 02 Lug 2011 - 8:03 am    Oggetto: negata residenza a mia moglie Rispondi citando

salve a tutti...
nel comune dove risiedo, Ŕ stata negata la residenza a mia moglie, che ha residenza in un comune vicino.
motivazione...disposizione del sindaco che nel frattempo Ŕ caduto, che senza contratto di affitto niente residenza...mia moglie Ŕ venuta da me piangendo quasi, sentendosi trattata da extracomunitaria...

possono farlo, o sono obbligati a concedere per legge la residenza?? ci porto i carabinieri in anagrafe?
Top
Ospite
5d3e





MessaggioInviato: Lun 04 Lug 2011 - 2:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

beh ma tua moglie ha chiesto la residenza al tuo stesso indirizzo o a un altro ?
se l'ha chiesto al tuo stesso indirizzo non vedo il motivo di chiedere documentazione, Ŕ tua moglie quindi Ŕ ovvio che abbia la residenza uguale alla tua, anzi era strano che non l'avesse (ancorchÚ in generale sia comunque illeggittimo chiedere documenti accertanti un contratto di affitto)
Top
renatoa



Registrato: 30/03/06 12:02
Messaggi: 294
Residenza: Nord Italia

MessaggioInviato: Sab 03 Set 2011 - 3:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Da noi prima di concedere una residenza si procede alla verifica della disponibilitÓ dell'alloggio. Soprattutto prima, quando c'era l'obbligo della comunicazione di cessione di fabbricato. A che titolo occupa l'alloggio? proprietario, usufruttuario....... convivente..... poi dipende se entra o meno nello stesso nucleo famigliare. dimensioni alloggio, numero di camere,ecc. In fase di sopralluogo poi si verifica se EFFETTIVAMENTE abita nell'alloggio. effetti personali, ecc. NON apriamo armadi o altri mobili, ce ne guardiamo bene, ma se il soggetto vuole la residenza e dice di abitare in quell'alloggio deve convincerci di ci˛ e quindi aprirÓ gli armadi dove vi sarÓ la sua biancheria, effetti personali, il suo spazzolino da denti, ecc. Se in un alloggio giÓ ci abita una persona ed in fase di sopralluogo trovo un solo letto, come posso certificare che l'alloggio Ŕ occupato anche dalla moglie? se trovo un solo armadio con unicamnente abiti maschili? un solo spazzolino da denti? Un solo paio di pantofole, nessun effetto femminile? Ho estremizzato, sia chiaro! Ma i tentativi di false residenze sono quotidiani.
Dimenticavo: questo per quanto riguarda la Polizia Locale, poi l'ufficio anagrafe faccia ci˛ che crede (o come spesso accade ci˛ che comanda il sig. sindaco. Putroppo siamo in italia). [tutto volutamente minuscolo]
_________________
renŔ
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Avvocati Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi