Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
residenza domicilio dimora
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
toscano2005@cheapnet.it
3e5e





MessaggioInviato: Gio 21 Lug 2005 - 12:27 am    Oggetto: residenza domicilio dimora Rispondi citando

Salve,
desidero sapere quale è la differenza tra la residenza, il domicilio e la dimora, come da codice civile o da altre fonti.




Ringrazio, cordialmente.[/i][/b]
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Gio 21 Lug 2005 - 5:27 am    Oggetto: Rispondi citando

La residenza e' il luogo in cui una persona abita con caratteri di abitualita' (art. 43, 2 CC e, a valle, art. 2, 1 L. 24/12/1954, n. 1228).

Il domicilio e' la sede (si fa notare la differenza tra 'luogo' e 'sede'), per giunta principale, degli affari ed interessi, cioe' delle attviità economiche, patrimoniali, finanziarie, ecc. di un sogegtto (art. 43, 1 CC).

La dimora e' il luogo dome una persona si trova anche per breve periodo (es.: la presenza in albergo per lavoro/vacanza).
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
annalisa71
c12b





MessaggioInviato: Ven 05 Ago 2005 - 10:33 am    Oggetto: come si certifica il domicilio? Rispondi citando

E' possibile, e come, autocertificare di essere domiciliati in luogo diverso dalla propria residenza?
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Ven 05 Ago 2005 - 2:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il domicilio, per sua stessa natura, non ha alcun certificato che lo attesti e mancando di un certificato viene meno l'ipotesi di una dichiarazione sostitutiva di certificazione.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
annalisa71
c12b





MessaggioInviato: Mar 09 Ago 2005 - 1:22 pm    Oggetto: certificazione domicilio Rispondi citando

la necessità viene dal bisogno di "certificare" la convivenza per almeno 3 anni" richiesta per avviare le pratiche per l'adozione di un bambino.
Io e mio marito (sposati da solo un mese, 34 anni di età) conviviamo dal 2001, anche se io ho mantenuto (per ignoranza) la residenza a casa dei miei genitori.
Pensa che sia possibile farsi riconoscere questo periodo di convivenza ai fini dell'accesso all'adozione (presentando ad esempio testimonianze dei vicini di casa, del postino, ecc.)? Pagando anche eventuali sanzioni.
Scusi per l'assurdità della questione, è stato altrettanto incredibile per me scoprire di dover attendere ancora 3 anni per poter avviare le pratiche per l'adozione, dopo aver saputo che non potremo avere figli naturali. L'ignoranza della legge non perdona...
Grazie ancora
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Mar 09 Ago 2005 - 2:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sulla prova di uno stato di coabitazione/convivenza non documentato, forse e' bene sentire il tribunale per i minorenni (ogni trib. minorenni ha, spesso, 'prassi' sue proprie, 'auto-costruite' ....).
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Samuele D.
523a





MessaggioInviato: Mar 23 Ago 2005 - 6:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi sono da poco trasferito dalla mia ragazza, in Veneto, e viviamo insieme ai suoi genitori, prevedendo nel giro di uno o due anni di andare ad abitare per conto nostro. La mia residenza attuale è casa dei miei genitori, in Emilia Romagna.
Dato che vorrei effettuare un unico cambio di residenza (quando andremo ad abitare soli), volevo sapere se il cambio di domicilio è sufficiente per cambiare medico curante e godere di certi diritti (ad esempio usufruire dell'ufficio INPS locale in caso di assenza dal lavoro per malattia e altri, che attualmente non mi sovvengono).

Ringrazio anticipatamente.

P.s. Ho cercato domande analoghe nel forum, ma non ho trovato niente.
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Mer 24 Ago 2005 - 5:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Il trasferimento della residenza va dichiarato entro 20 gg dal 'trasloco' (e non vi sono problemi ad ulteriori trasferimenti quando vi sia, successivamente, un ulteriore cambiamento di abitazione.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
9719





MessaggioInviato: Lun 21 Ago 2006 - 10:29 pm    Oggetto: Re: residenza domicilio dimora Rispondi citando

laura_lopez89_1@hotmail.com ha scritto:
Salve, sono una studentessa e devo cambiare residenza in un'appartamento di proprietà di mio fratello, solo che il mio domicilio è per il momento dai miei genitori perche lavoro nella loro citta, probabilmente il mio domicilio cambiera verso settembre nella citta in cui studio; visto che il cambio di residenza comporta la visita di un vigile, nel caso quest'ultimo non mi recapiti più di tre volte si riceve qualche multa o sanzione?posso dichiarare il mio domicilio prima dai miei e poi quando mi spostero per studio ricambiarlo nuovamente?posso ricevere un certificato del cambio residenza per i documenti dell'università?


Ringrazio, cordialmente.[/i][/b]
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Mar 22 Ago 2006 - 3:48 am    Oggetto: Rispondi citando

La residenza altro non e' se non il luogo dove una persona abbia la propria dimora abituale (cioe' abiti effettivamente); le relative dichiarazioni vanno rese entro 20 gg. dal 'trasloco'.
Una volta resa la dichiarazione, per il rilascio di certificazioni occorrera' attendere il perfezionamento dell'iscrizione, ma, nel frattempo, la persona interessata potra' provare la propria 'nuova' residenza anche con dichiarazione sostitutiva di certificazione (c.d. autocertificazione).
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
guest21
9725





MessaggioInviato: Mar 26 Dic 2006 - 10:36 pm    Oggetto: equipollenza tra residenza e domicilio Rispondi citando

ho un alloggio che utilizzo saltuariamente nel centro della città dove lavoro e spesso mi fermo a dormire x comodità. L'accesso al centro è consentito ai residenti. Posso richidere il permesso con il domicilio invece che la residenza? E altrimenti che effetti produce il mio cambio di residenza senza che il resto della mia famiglia (moglie ecc) seguano la stessa procedura? Grazie
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Mer 27 Dic 2006 - 5:18 am    Oggetto: Rispondi citando

La residenza e' nel luogo dove una persona dimora abitualmente (art. 43, 1 CC).
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
valerio81
d58c





MessaggioInviato: Mar 13 Nov 2007 - 9:25 am    Oggetto: Domicilio Rispondi citando

Un amico è ospite a casa mia da qualche mese, volevo sapere se fosse o meno obbligatorio presentare una sorta di documentazione in questura per certificarlo.
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Mar 13 Nov 2007 - 4:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

A parte gli obblighi concernenti la c.d. cessione di fabbricato (il termine per provvedervi e' di 48 ore), se la persona abbia assunto dimora abituale nell'alloggio, vanno rese, entro 20 gg. da tale fatto, le dichiarazioni prescritte dalla legge / regolamento anagrafici.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
570b





MessaggioInviato: Ven 03 Ott 2008 - 1:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

ho un'appartamento a Roma, è di mia proprietà ma è abitato da mia figlia maggiorenne e dal mio ex marito, come stabilito dal giudice in sentenza di divorzio. Quindi la mia residenza attualmente è in un'altra città dove convivo con un altro uomo.
Vorrei riavere il possesso dalla mia casa, mi hanno suggerito di riprendere la residenza a Roma, dicono che non me la possono negare in quanto l'appartamente è di mia proprietà al 100% ma non volendo lasciare il mio compagno, volevo sapere se c'è un minimo di tempo che una persona deve trascorrere nella propria residenza, oppure ad esempio posso abitarci una decina di giorni ogni due mesi circa!

grazie
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 1 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it