Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
Auto extra UE guidata da persona residente Italia
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
davidra



Registrato: 23/10/07 10:13
Messaggi: 3696

MessaggioInviato: Dom 02 Dic 2012 - 5:50 pm    Oggetto: Auto extra UE guidata da persona residente Italia Rispondi citando

Auto extra UE guidata da persona residente Italia senza delega e senza relazione di parentela con il proprietario...

Ho trovato questo:
http://www.portalenorm.it/DOCUMENTI/ARMA/NORMATIVE/VEICOLI%20CON%20TARGA%20ESTERA/5.%20importazione%20veicoli%20stranieri%20-%20scheda%20pratica.pdf


In pratica noi organo di polizia stradale procediamo ai sensi del 321cpp sull'auto o ai sensi del 213 cds e poi passiamo la pratica alla GDF????? Voi come consigliate di fare e che atti consigliate di redigere?
Top
Profilo Invia messaggio privato
paolo789



Registrato: 10/10/02 09:17
Messaggi: 2090
Residenza: Provincia di Milano

MessaggioInviato: Dom 02 Dic 2012 - 6:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mentre ti consiglio di guardare la mail ... Wink il sequestro che si fa dovrebbe essere sempre amministrativo (art. 13 L. 689 in relazione alle norme del T.U.L.D.) e mi sa che poi, una volta fatto il sequestro il tutto, compresa la gestioned el sequestro, diventa di competenza dell'Agenzia delle Dogane...
Top
Profilo Invia messaggio privato
davidra



Registrato: 23/10/07 10:13
Messaggi: 3696

MessaggioInviato: Dom 02 Dic 2012 - 8:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

nessuno ha mai fatto questa procedura?... o per lo meno ha qualche recapito che mi possa spiegare come operare... xchè ho una vettura di Monaco che rientra chiaramente in tale violazione...
Visto Mail... grazias Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
MO221400



Registrato: 14/09/06 20:48
Messaggi: 7750
Residenza: RICORDA, potrebbe succedere a te....

MessaggioInviato: Dom 02 Dic 2012 - 9:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

in pratica il pacchetto passa a loro... AD e GdF.

http://www.ambprincipatomonaco.esteri.it/Ambasciata_Monaco/Menu/I_rapporti_bilaterali/Cooperazione_politica/Accordi/

considerare ancora extra... non so.

non ho modo di spulciare il web ora... ricordiamo ai colleghi romani di verificare che non ci siano italiani resideti soli alla guida di veicoli CV
_________________


chi è senza PEC scagli la prima...
Top
Profilo Invia messaggio privato
ippocampo2009



Registrato: 06/06/09 14:33
Messaggi: 21572
Residenza: Campania

MessaggioInviato: Dom 02 Dic 2012 - 10:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Una volta tanto che il "prontuario" è fatto bene....

Citazione:
Violazioni di veicoli in regime di Temporanea importazione
(1° ipotesi)
Veicolo con targa estera introdotto in Italia in regime di temporanea importazione ed utilizzato da cittadino residente in Italia.
(2° ipotesi)
Veicolo con targa estera introdotto in Italia in regime di temporanea importazione ed utilizzato da cittadino residente in stato extra CE, diverso dal proprietario e senza delega.
(3° ipotesi)
Veicolo con targa estera introdotto in Italia in regime di temporanea importazione ed utilizzato dal proprietario non per uso privato ma per fini commerciali.
SANZIONE:
 art. 282 D.P.R. 43/1973 Testo Unico Leggi Doganali (Contrabbando nel movimento delle merci attraverso i confini di terra e gli spazi doganali: “E’ punito con la multa non minore di due e non maggiore di dieci volte i diritti di confine dovuti, chiunque introduce merci estere attraverso il confine di terra in violazione delle prescrizioni, divieti e limitazioni”. )
 art. 292 del D.P.R. 43/1973 Testo Unico Leggi Doganali in riferimento all’articolo 216 del medesimo testo.
NOTA: con l’articolo 6 della Legge 25 giugno 1999, si è provveduto a conferire delega al Governo per la depenalizzazione della fattispecie prevista dai predetti articoli.
SANZIONE ACCESSORIE
 sequestro del veicolo ai sensi dell’articolo 301 D.P.R. 43/1973 T.U.L.D.
(Delle misure di sicurezza patrimoniali: Confisca – “Nei casi di contrabbando è sempre ordinata la confisca delle cose che servirono o furono destinate a commettere il reato e delle cose che ne sono l’oggetto ovvero il prodotto ovvero il profitto” ).
Atti da redigere:
 Compilare il processo verbale, non conciliabile, competenze Dogana
 Compilare il verbale di sequestro ai sensi dell’art. 213 C.d.S. organo che riceve il rapporto è la Dogana a cui si propone eventuale ricorso.
 Inviare tutto all’organo competente, Dogana


mi sembra che ci sia scritto tutto....
_________________

SUB LEGE LIBERTAS
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
davidra



Registrato: 23/10/07 10:13
Messaggi: 3696

MessaggioInviato: Dom 02 Dic 2012 - 11:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

dunque procedo ai sensi del 213?
Poi passo alla Dogana ok... ma a chi della dogana? e a quale dogana?
Top
Profilo Invia messaggio privato
ippocampo2009



Registrato: 06/06/09 14:33
Messaggi: 21572
Residenza: Campania

MessaggioInviato: Dom 02 Dic 2012 - 11:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

A quella francese..... Laughing Laughing Laughing

a parte gli scherzi, qui trovi l'indirizzo dell'ufficio più vicino a te....

http://www.agenziadogane.it/wps/wcm/connect/Internet/ed/LAgenzia/Contatta+lAgenzia/Indirizzi+e+Organigramma+periferico/
_________________

SUB LEGE LIBERTAS
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
davidra



Registrato: 23/10/07 10:13
Messaggi: 3696

MessaggioInviato: Dom 02 Dic 2012 - 11:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ah dunque mi rimetto totalmente all'agenzia delle dogane che ho pure a Lugo:
http://lugo.virgilio.it/pubblicautilita/AGENZIA_DELLE_DOGANE.html


In pratica mmmm ma niente elezione domicilio xchè parla di multa...??? e poi applico il 213 con ricorso alla dogana e invio al rapporto alla dogana e non in prefettura... in pratica appare semplice... sono solo 2 verbali.
Monaco per me è extraue a tutti gli effetti....
OK ho capito.... a me spetta solo il rapporto poi per il resto ci pensa tutto la dogana.... in quanto è depenalizzato, dal D.Lvo 507/99, per l’evasione di oneri doganali inferiori a sette milioni delle vecchie lire, pari a circa 3999 euro).

In pratica per tutti i veicoli della Macedonia o della Moldavia o della Serbia o dell'Albania condotte da persone residente in ITALIA che non siano proprietari e non abbiano delega o titolare a bordo si applica sempre tale normatva mi pare di capire...?!'
Top
Profilo Invia messaggio privato
MO221400



Registrato: 14/09/06 20:48
Messaggi: 7750
Residenza: RICORDA, potrebbe succedere a te....

MessaggioInviato: Lun 03 Dic 2012 - 7:46 am    Oggetto: Rispondi citando

il valore della merce (legato al veicolo) definisce se sia "penale" o no.

ricordo che mi stopparono una volta dicendomi che se il proprietario del veicolo è contestualmente in Italia al momento dell'accertamento "è colui che ha importato il veicolo" e quindi non si configurerebbe l'importazione a carico del conducente....

------------

si applica a tutti gli Stati che la normativa identifica come non appartenenti alla CE (verificherei sempre eventuali accordi bilaterali....)
_________________


chi è senza PEC scagli la prima...
Top
Profilo Invia messaggio privato
davidra



Registrato: 23/10/07 10:13
Messaggi: 3696

MessaggioInviato: Lun 03 Dic 2012 - 8:16 am    Oggetto: Rispondi citando

Dunque tu procedi solo se il proprietario NON è in Italia e l"auto è guidata da un terzo senza delega?!? Hai qualche fac simile di rapporto/verbale da inviare?!? Beh ma Monaco fara parte di accordi ma non è CE... anche la svizzera ha accordi ma da qnt ho letto con le auto svizzere c sono molti che hanno proceduto...
Ma una cosa leggendomi varie dispense non l'ho capita... questa norma si applica o no quando il conducente è il proprietario MA risiede in Italia? In quanto in caso di residenza in ITALIA se non erro cesserebbe la condizione per la circolazione internazionale... e pertanto nel caso proprietario e conducente con residenza italiana che conduce veicolo extraue mi viene il dubbio che rientri "sempre" nella casistica di contrabbando ...?!? Unico caso in cui un residente in Italia può condurre veicolo extra UE è che non sia il proprietario del veicolo ed abbia delega o a bordo il proprietario o parente del proprietario ... ho capito bene?!?
Inoltre mi viene un dubbio come mi comporto con veicolo di San Marino?!?

La legge 27 ottobre 1957 n. 1163 che recepisce le disposizioni della convezione di New York del 04 giugno 1954 e l’articolo 216 del D.P.R. 23 gennaio 1973 n. 43 (Testo Unico Leggi Doganali) dispone che l’importazione temporanea di veicoli è subordinata a due precise condizioni, ovvero che l’uso del veicolo, immatricolato con targa estera ed appartenente a soggetto straniero, avvenga da parte di persona che abbia la sua abituale residenza all’estero, per fine privato ed in occasione di visita temporanea nel territorio dello Stato italiano. La mancanza anche di una sola delle predette condizioni nella utilizzazione del veicolo configura il reato di contrabbando sia nei confronti del terzo che non avendo i requisiti previsti per legge abbia fatto uso del mezzo, sia del proprietario che, conoscendo la situazione del terzo, abbia consentito tale uso ( Cass. Pen. sez. III, 11 maggio 1994 n. 5476 ).
Top
Profilo Invia messaggio privato
MO221400



Registrato: 14/09/06 20:48
Messaggi: 7750
Residenza: RICORDA, potrebbe succedere a te....

MessaggioInviato: Lun 03 Dic 2012 - 9:54 am    Oggetto: Rispondi citando

san marino... è extra come Città del Vaticano....come Montecarlo....

io ho avuto solo un caso del mio esempio, ed era svizzero.

residenza proprietà e dimora abituale vanno ben verificati, oltre ai sei mesi solari per l'ingresso nazionale del veicolo.

gli svizzeri sono talmente vicini.... dimostrare è arduo

tra l'altro non c'era stata una modifica alla normativa tuld?
_________________


chi è senza PEC scagli la prima...
Top
Profilo Invia messaggio privato
davidra



Registrato: 23/10/07 10:13
Messaggi: 3696

MessaggioInviato: Lun 03 Dic 2012 - 10:55 am    Oggetto: Rispondi citando

Beh a me pare di capire che non c'è biosgno dei 6 mesi, basta 1 giorno... basta la residenza... se si ha la residenza e si è proprietari di vettura extra UE per la convenzione di New York viene a decadere la circolazione internazionale e dunque il veicolo condotto è soggetto in tal caso a contrabbando... io la capisco così... no?
E infatti anche molti articoli sono chiari... se si è residenti in Italia l'auto te la confiscano:
http://www.rsi.ch/pattichiari/node/2961
http://www3.varesenews.it/insubria/italia-e-svizzera-ecco-le-regole-per-guidare-la-propria-auto-al-estero-233538.html
Top
Profilo Invia messaggio privato
davidra



Registrato: 23/10/07 10:13
Messaggi: 3696

MessaggioInviato: Lun 03 Dic 2012 - 12:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

MO221400 x Monaco ho trovato questo:
http://www.praticheautomarcarini.it/files/immatricolazione_dei_veicolo_provenienti_dalleste.pdf

E appare chiaramente che è a tutti gli effetti extra UE....
Top
Profilo Invia messaggio privato
TheDevil



Registrato: 10/08/06 20:49
Messaggi: 1859
Residenza: Regno delle Due Sicilie

MessaggioInviato: Lun 03 Dic 2012 - 3:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

davidra ha scritto:
... noi organo di polizia stradale procediamo ....

A mio sommesso avviso, dal momento che non c'e' alcuna violazione alle norme del CdS da contestare, nella situazione citata procedi nella qualita' di APG/UPG per far osservare il TULD.

Stai quindi operando totalmente al di fuori del CdS anche se di mezzo c'e' un veicolo, perche' non èspleti alcuno dei servizi di polizia stradale di cui all'art. 11 CdS.

Trovo una stretta similitudine tra il caso qui discusso e quello di cui al topic http://www.comuni.it/servizi/forumbb/viewtopic.php?t=132973 , dove la normativa da far osservare non e' il CdS ma il DPR 602/73.
Top
Profilo Invia messaggio privato
TheDevil



Registrato: 10/08/06 20:49
Messaggi: 1859
Residenza: Regno delle Due Sicilie

MessaggioInviato: Lun 03 Dic 2012 - 3:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

ippocampo2009 ha scritto:
Una volta tanto che il "prontuario" è fatto bene....
Non mi pare.

Citazione:
SANZIONE ACCESSORIE
Sequestro del veicolo ai sensi dell’articolo 301 D.P.R. 43/1973 T.U.L.D.

Atti da redigere:
...
- Compilare il verbale di sequestro ai sensi dell’art. 213 C.d.S., organo che riceve il rapporto è la Dogana a cui si propone eventuale ricorso.
- Inviare tutto all’organo competente, Dogana.

A mio sommesso avviso (in sintonia con quanto gia' precisato da Paolo789), l'art. 213 CdS non c'entra alcunche' ed il sequestro va eseguito ai sensi dell’articolo 301 DPR 43/1973, secondo le prescrizioni della Legge 689/81 (art. 13).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Pagina 1 di 6

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it