Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
PATRONIMICO IN ATTO MATRIMONIO ESTERO

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
pulce all'orecchio



Registrato: 25/01/10 11:04
Messaggi: 26

MessaggioInviato: Mer 18 Lug 2012 - 1:49 pm    Oggetto: PATRONIMICO IN ATTO MATRIMONIO ESTERO Rispondi citando

Buongiorno,
gradirei sapere se ricevendo per la trascrizione un atto di matrimonio dalla Russia di iscritto AIRE, le generalitÓ della sposa, cittadina russa, sono da riportarsi comprensive di patronimico (nella traduzione Ŕ specificato: nome, paternitÓ e sono indicati due elementi non separati da virgola "XX YY") o di solo cognome e prenome. Tra varie opinioni a riguardo vi sono infatti punti di vista diversi. Grazie e buon pomeriggio!
Top
Profilo Invia messaggio privato
diego



Registrato: 02/07/07 17:18
Messaggi: 14380
Residenza: mediglia

MessaggioInviato: Mer 18 Lug 2012 - 2:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

art. 24 legge 218/1995; ma anche la 1064/1955...
il patronimico non Ŕ elemento nÚ del prenome nÚ del cognome...
_________________
Diego MosŔ Moro
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
LIGA
52bd





MessaggioInviato: Gio 19 Lug 2012 - 10:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Trattandosi di cittadina straniera non penso sia possibile intervenire di propia iniziativa,pertanto ben venga l'art.24/218 ma in senso di rispetto della normativa dello Stato di provenienza
Top
diego



Registrato: 02/07/07 17:18
Messaggi: 14380
Residenza: mediglia

MessaggioInviato: Gio 19 Lug 2012 - 10:48 am    Oggetto: Rispondi citando

non si tratterebbe di intervenire; l'atto va trascritto per riassunto e deve riportare nome e prenome (generalitÓ), per cui il nome del padre (che non Ŕ elemento del prenome o del cognome) Ŕ estraneo alle generalitÓ (con buona pace della miacel 9/2001)
_________________
Diego MosŔ Moro
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
LIGA
52bd





MessaggioInviato: Gio 19 Lug 2012 - 11:09 am    Oggetto: Rispondi citando

diego ha scritto:
non si tratterebbe di intervenire; l'atto va trascritto per riassunto e deve riportare nome e prenome (generalitÓ), per cui il nome del padre (che non Ŕ elemento del prenome o del cognome) Ŕ estraneo alle generalitÓ (con buona pace della miacel 9/2001)



alle generalitÓ................ma di un cittadino italiano!!!la MIACEL dice ben altro credo e ,comunque sempre quando l'interessato, a seguito di adozione ,sia divenuto italiano.
"Il patronimico, che non esiste nell'ordinamento giuridico italiano, deve essere consideratoparte del nome (intendasi prenome, art. 6 cod. civ.), e, potendo rivelare l'origine naturaledell'interessato, pu˛ essere eliminato a seguito di istanza rivolta al prefetto, ai sensi degli artt.89 e segg. del Regolamento, ove il Tribunale per i Minorenni, nel pronunciarsi
definitivamente sull'adozione, non abbia anche provveduto ad eliminare il patronimico.Pertanto il prefetto, esperite le formalitÓ richieste dal Regolamento ed assunte le informazioninecessarie, pu˛ senz'altro autorizzare la modificazione o il cambiamento in questione."
Top
diego



Registrato: 02/07/07 17:18
Messaggi: 14380
Residenza: mediglia

MessaggioInviato: Gio 19 Lug 2012 - 11:15 am    Oggetto: Rispondi citando

peccato che, nell'atto di matrimonio, si riporta cognome/nome, data... e non le "generalitÓ" (nell'accezione che si voglia) (art. 11 e 64 dpr 396/2000); per cui l'indicazione della paternitÓ Ŕ estranea.
e io ho proprio detto che la miacel dice altro quando dice "patronimico parte del nome".
_________________
Diego MosŔ Moro
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi