Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
cambio nome su certificato di laurea
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
favola73



Registrato: 25/06/12 16:16
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Lun 25 Giu 2012 - 4:44 pm    Oggetto: cambio nome su certificato di laurea Rispondi citando

Salve,
sono nuova di questo forum ma ho letto delle informazioni interessanti sul cambio nome. Io ho ottenuto la variazione del nome secondo decreto prefettizio ed ho cambiato i documenti. Il mio problema riguarda il certificato di laurea. Premetto che dopo la laurea, ho conseguito un diploma di dottorato ed un titolo di specializzazione nella stessa università dove mi sono laureata. Attualmente, ho richiesto la modifica del mio nome e l'emissione di una nuova pergamena inerenti la laurea, dottorato e specializzazione. Gli uffici relativi al dottorato e specializzazione mi hanno fatto attivare una procedura interna burocratica e mi hanno accolto la richiesta. L'università in modo sibillino mi dice che probabilmente non si può fare..Motivazione???? Non è dato conoscerla.............La mia domanda è la seguente: si possono rifiutare di annotare il mio nuovo nome sulla pergamena di laurea? C'è un qualche articolo di legge che li obblighi ad emettere una nuova pergamena con il nuovo nome? Ma soprattutto è possibile che avrò 2 diplomi post-laura con il nome cambiato e la laurea no?
Visto che domani dovrò recarmi proprio all'università per cercare di convincerli dell'incongruenza (tutti i titoli sono stati presi nella stessa università), volevo conoscere se posso servirmi di una qualunque cosa per perorare la mia causa.
Vi ringrazio in anticipo per qualunque informazione che mi saprete dare!!! :D
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 50797

MessaggioInviato: Ven 29 Giu 2012 - 5:48 am    Oggetto: Rispondi citando

Obiettivamente, se vi sia stato un cambiamento avvenuto con le niodalita' del Titolo X RSC, vi e' un "prima" ed un "dopo", in quanto gli effetti del decreto che abbia autorizzato il cambiamento si producono dopo l'adempimento delle procedure di cui all'art. 94, 2 RSC.
In altre parole, non si e' una qualche retro-attivita', anzi.
Se il titolo sia stato conseguito prima, questo non dovrebbe, a rigore, subire modifiche, in quanto, in quel momento, le generalita' erano quelle precedenti.
Da cio' consegue che, nellì'utilizzo del titolo conseguito "prima", dovra' provarsi, di volta in volta, il mutamento intervenuto "dopo".
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Livia82



Registrato: 13/12/14 23:40
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Sab 14 Mar 2015 - 11:47 am    Oggetto: Rispondi citando

ciao.
come hai risolto poi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
tarabela



Registrato: 20/12/06 12:28
Messaggi: 1143

MessaggioInviato: Sab 14 Mar 2015 - 11:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Livia82 ha scritto:
ciao.
come hai risolto poi?


Io risolvo i problemi degli interessati mandando loro una bella lettera in cui comunico che a seguito di trascrizione del decreto ecc. ecc., PINCO PALLO ha assunto le generalità PINCO PALLINO e che, quindi, PINCO PALLO nato a il e PINCO PALLINO nato a il sono da intendersi la stessa persona. La salvo nel mio PC ma raccomando loro di conservare la lettera come una reliquia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
sn7404



Registrato: 02/12/15 10:27
Messaggi: 7
Residenza: colelgno

MessaggioInviato: Mer 02 Dic 2015 - 10:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Sereno.SCOLARO ha scritto:
Obiettivamente, se vi sia stato un cambiamento avvenuto con le niodalita' del Titolo X RSC, vi e' un "prima" ed un "dopo", in quanto gli effetti del decreto che abbia autorizzato il cambiamento si producono dopo l'adempimento delle procedure di cui all'art. 94, 2 RSC.
In altre parole, non si e' una qualche retro-attivita', anzi.
Se il titolo sia stato conseguito prima, questo non dovrebbe, a rigore, subire modifiche, in quanto, in quel momento, le generalita' erano quelle precedenti.
Da cio' consegue che, nellì'utilizzo del titolo conseguito "prima", dovra' provarsi, di volta in volta, il mutamento intervenuto "dopo".

Quindi in questo caso la prova del mutamento è la presentazione del decreto del prefetto?
Top
Profilo Invia messaggio privato
LIGA



Registrato: 19/10/12 07:48
Messaggi: 921

MessaggioInviato: Mer 02 Dic 2015 - 11:27 am    Oggetto: Rispondi citando

La prova è l'estratto per riassunto della'tto di nascita con annotazioni relative al "cambiamento".
Il decreto del Prefetto non produce effetti se non dopo gli adempimenti previsti :annotazione all'atto di nascita (art.94, comma 2 DPR 396/00)
Top
Profilo Invia messaggio privato
sn7404



Registrato: 02/12/15 10:27
Messaggi: 7
Residenza: colelgno

MessaggioInviato: Mer 02 Dic 2015 - 11:34 am    Oggetto: Rispondi citando

LIGA ha scritto:
La prova è l'estratto per riassunto della'tto di nascita con annotazioni relative al "cambiamento".
Il decreto del Prefetto non produce effetti se non dopo gli adempimenti previsti :annotazione all'atto di nascita (art.94, comma 2 DPR 396/00)
Quindi se ho capito bene, dopo aver trascritto il decreto in comune, il decreto produce effetti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
LIGA



Registrato: 19/10/12 07:48
Messaggi: 921

MessaggioInviato: Mer 02 Dic 2015 - 11:42 am    Oggetto: Rispondi citando

Fase A) trascrizione del decreto :Ufficio Stato Civile Comune di residenza;fase B) l'Ufficiale dello Stato Civile del Comune di residenza invia comunicazione all'U.dS.C. del Comune di nascita per annotazione al relativo atto.Dalla data dell'annotazione produce "effetti"
Top
Profilo Invia messaggio privato
sn7404



Registrato: 02/12/15 10:27
Messaggi: 7
Residenza: colelgno

MessaggioInviato: Mer 02 Dic 2015 - 11:53 am    Oggetto: Rispondi citando

LIGA ha scritto:
Fase A) trascrizione del decreto :Ufficio Stato Civile Comune di residenza;fase B) l'Ufficiale dello Stato Civile del Comune di residenza invia comunicazione all'U.dS.C. del Comune di nascita per annotazione al relativo atto.Dalla data dell'annotazione produce "effetti"

Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
sn7404



Registrato: 02/12/15 10:27
Messaggi: 7
Residenza: colelgno

MessaggioInviato: Mer 02 Dic 2015 - 12:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

LIGA ha scritto:
Fase A) trascrizione del decreto :Ufficio Stato Civile Comune di residenza;fase B) l'Ufficiale dello Stato Civile del Comune di residenza invia comunicazione all'U.dS.C. del Comune di nascita per annotazione al relativo atto.Dalla data dell'annotazione produce "effetti"

Scusi il disturbo, ho solamente un altro dubbio. Dal momento che ho ricevuto la nuova carta d'identità, con il nuovo nome, ciò significa che è avvenuta la trascrizione?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nemesis



Registrato: 22/02/07 12:42
Messaggi: 710

MessaggioInviato: Mer 02 Dic 2015 - 12:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

sn7404 ha scritto:
Dal momento che ho ricevuto la nuova carta d'identità, con il nuovo nome, ciò significa che è avvenuta la trascrizione?
Sì, evidentemente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nemesis



Registrato: 22/02/07 12:42
Messaggi: 710

MessaggioInviato: Mer 02 Dic 2015 - 12:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

LIGA ha scritto:
La prova è l'estratto per riassunto della'tto di nascita con annotazioni relative al "cambiamento".
Sempre che l'estratto possa essere rilasciato con il nome "ante" e con l'annotazione del suo cambiamento.
Se così non fosse, la prova rimarrebbe quella fornibile con un estratto per copia integrale dell'atto di nascita.
Top
Profilo Invia messaggio privato
LIGA



Registrato: 19/10/12 07:48
Messaggi: 921

MessaggioInviato: Mer 02 Dic 2015 - 12:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

E perchè no? L'estratto sarà rilasciato con il nuovo nome ma con l'annotazione relativa al cambio. Se la persona deve dimostrare l'avvenuto cambio io non ho problemi a rilasciarlo. Vedo molto più delicata la questione relativa al rilascio della copia integrale.E se vi fosse qualche impedimento?La persona non potrebbe mai dimostrare quanto avvenuto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nemesis



Registrato: 22/02/07 12:42
Messaggi: 710

MessaggioInviato: Mer 02 Dic 2015 - 1:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

LIGA ha scritto:
E perchè no? L'estratto sarà rilasciato con il nuovo nome ma con l'annotazione relativa al cambio.
L'art. 106 RSC dice qualcosa.
LIGA ha scritto:
Vedo molto più delicata la questione relativa al rilascio della copia integrale.E se vi fosse qualche impedimento?
Infatti occorre che vi sia l'impedimento per negarne il rilascio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
tarabela



Registrato: 20/12/06 12:28
Messaggi: 1143

MessaggioInviato: Mer 02 Dic 2015 - 5:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

E scrivere due righe all'interessato come faccio io? Nessuno ha mai avuto problemi anche perché quello che scrive l'Ufficiale di Stato Civile fa fede fino a prova di falso se non erro...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi