Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
la fiscalità è legata alla residenza?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
sellerone1



Registrato: 25/06/12 13:11
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Lun 25 Giu 2012 - 2:52 pm    Oggetto: la fiscalità è legata alla residenza? Rispondi citando

Ciao a tutti i presenti nel Forum,
questo è il primo messaggio che scrivo qui e spero sia la sezione giusta, chiedo qualche consiglio relativo alla residenza che ho dai miei.
mi sono sposato e ho due figli, al momento ho la residenza dai miei vivendo in una casa in un altro comune, l'abitazione in questione è in fase di accatastamento quindi per ora non posso spostare la mia residenza, questo però sta portando problemi ai miei per via del mio reddito....
metto qualche punto importante per chiarire meglio quali sono le mie domande:
1) io ho la residenza dai miei, ma da 8 anni non ci risiedo.
(convivenza prima, matrimonio poi)
2) i miei mettono il mio reddito nella dichiarazione dei loro redditi, perchè la società che segue i pagamenti della casa comunale vuole i redditi di tutti i residenti in quella abitazione, quindi il mio cud per via della residenza anagrafica fa cumulo al fine del pagamento dell'affitto dell'appartamento dove risiedono.
ma i miei non dispongono del mio reddito, visto che io sono sposato e ho una famiglia vivendo in un altro comune, che non permette domicilio ma solo cambio di residenza.
3) faccio ogni anno il 730 dichiarando i miei redditi
4) io e mia moglie calcoliamo i nostrio redditi per il nostro nucleo familiare e questo comporta la perdita di agevolazioni fiscali e privilegi a livello scolastico e esenzioni varie...

detto questo passo alle domande:
è possibile che io sia di peso in entrambi i nuclei familiari? Crying or Very sad
come posso spiegare alla società degli affiti dei miei che il mio reddito non viene gestito dai miei?
non vorrei continuare a penalizzare i miei per via dei problemi legati alla abitazione dove vivo tutt'ora, vivono di pensione e fanno fatica....
non c'è la possibilità di dire che la mia residenza nella casa dei miei non è fiscale ma solo anagrafica....??? Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
pieretto
5056





MessaggioInviato: Lun 25 Giu 2012 - 3:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

bè, cosa dire, complimenti sempre alla fantasia e all'ingenuità con cui si pongono sempre queste domande che sottintendono spesso elusioni e/o evasioni fiscali. L'errore giuridico sta in questa frase da lei riportata:1) io ho la residenza dai miei, ma da 8 anni non ci risiedo. Lei avrebbe dovuto dichiarare il cambio di residenza 8 anni fa. Punto.
La Legge prevede prima di dichiarare la propria dimora abituale e poi di pagare le tasse (se previste) in funzione dello stato di fatto e non il contrario. Ma probabilmente lei è troppo impegnato in altri pensieri per adempiere agli obblighi anagrafici ma mi raccomando non si lamenti se arriva un qualunque Mario Monti a voler coprire i buchi di bilancio con tasse, su tasse e ....... ancora tasse. Però non ci credo troppo all'ingenutià, chi è veramente ingenuo non elucubra in maniera così sofisticata. Auguri
Top
sellerone1



Registrato: 25/06/12 13:11
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Lun 25 Giu 2012 - 8:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

complimenti!!
avrei tanto voluto che questa risposta me l'avessi fatta in faccia e non da una tastiera.....
io sarei un evasore....??
io che prendo 1300,00 euro al mese che non valgono neanche le 50000 lire a settimana che prendevo nell'88, grazie a laureati e ingegneri che ci governano come te!
io sono andato a lavorare a 15 anni per uscire da un quartiere che tu sicuramenti non hai conosciuto neanche in cartolina....
io ho la terza media e sicuramente sono 20 anni meno dei tuoi studi....
ma non mi permetterei mai di rispondere cosi a nessuno come hai fatto tu.
ma rispondere a tono lo faccio eccome.
"elusioni e/o evasioni fiscali"
io non eludo (il significato c'è nel vocabolario online) quello che ti dovevo dire l'ho detto.
io dichiaro i miei redditi da sempre e di certo avrei costruito abusivamente, come le persone che conosco, possessori di un terreno, che non hanno avuto il permesso di costruire in regola per pochi metri...
sai il piano regolatore si ferma dove dicono alcuni e questi riescono a far muovere quella linea di confine in maniera mooooolto curata.

rimanere con un terreno agricolo per pochi metri, perchè non hanno conoscenze o perchè non hanno oliato le tasche di qualcuno che sicuramente conosci molto meglio tu che io....
insomma per regolarizzare queste situazioni di fatto ci vuole tempo e io mi trovo nel limbo di questa situazione.
dovrei vergognarmi, ma neanche per sogno.... visto che quelli che hanno oliato hanno palazzine a 4 piani, nello stesso lotto...
ma di che vuoi parlare tu.....
io ho chiesto solo un informazione, ma se questo lede (hai visto che parola mi è uscita) il tuo "onore" lascia stare.....
ma evita allusioni a fatti di cui non hai esperienza diretta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
4f36





MessaggioInviato: Lun 25 Giu 2012 - 10:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tu devi semplicemente dichiarare, come ti impone la legge anagrafica, il tuo effettivo luogo di dimora abituale all'Ufficiale di anagrafe del comune dove dimori abitualmente.
Top
pieretto
5056





MessaggioInviato: Mar 26 Giu 2012 - 8:36 am    Oggetto: Rispondi citando

e per quale recondito motivo, 8 anni fa, non ha provveduto a cambiare la sua residenza, come previsto dalle leggi? se non c'è nulla da nascondere poteva ( doveva ) tranquillamente farlo !!! pigrizia? ignoranza? indolenza? gli uffici hanno orari troppo impossibili?
Top
sellerone1



Registrato: 25/06/12 13:11
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Mar 26 Giu 2012 - 3:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

grazie Ospite della risposta, se solo questo è il modo vorrà dire che appena sarà possibile lo farò.
ciao e buona giornata.

pieretto invece credo che abbia problemi di lettura...
e ogni volta prima di rispondere devo aprire il vocabolario online...
la risposta al secondo messaggio è già scritta nei miei due messaggi precedenti.
non posso finchè la situazione della nostra abitazione non sarà totalmente sanata.
Top
Profilo Invia messaggio privato
pieretto
5056





MessaggioInviato: Mer 27 Giu 2012 - 7:47 am    Oggetto: Rispondi citando

ci vogliono 8 anni per sanare una situazione del genere.....?
Top
Filippo Anagrafe



Registrato: 18/09/07 18:00
Messaggi: 582

MessaggioInviato: Mer 27 Giu 2012 - 9:06 am    Oggetto: Rispondi citando

Dal momento che si puo' benissimo avere la dimora abituale anche in una tenda (o una grotta) ed averci quindi anche la residenza anagrafica (e tende e grotte non sono accatastate) proprio non capisco cosa caspita c'entri il fatto che l'abitazione sia in fase di accatastamento....
In ogni caso consiglio vivamente di cambiare professionista... 8 anni mi sembrano veramente troppi pure per accastastare una reggia.... Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49910

MessaggioInviato: Ven 29 Giu 2012 - 6:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Obioettivamente, non si comprendono quali relazioni possano esservi tra le procedure di accastamento e il luogo di dimora abituale, cioe' la situazione - di fatto - che qualifica la residenza (art. 43, 2 CC).
Salvo non attribuire a qualche registrazioni valenze .... "mitologiche", priove di fondamento di soprta.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi