Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
pubblicità transenne parapedonali

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
beppe7070



Registrato: 19/05/10 21:32
Messaggi: 220

MessaggioInviato: Gio 24 Mag 2012 - 12:19 pm    Oggetto: pubblicità transenne parapedonali Rispondi citando

I regolamenti comunali possono derogare alle distanze previste dall'art. 51 comma 3 richiamato dal successivo comma 4 in riferimento alla collocazione di transenne parapedonali contenenti messaggi pubblicitari?
La deroga prevista dall'art. 23 cds a cosa si riferisce ?
Quindi anche la collocazione delle transenne con pubblicità nel centro abitato deve rispettare le seguenti distanze:
50 m lungo le strade urbane di scorrimento e le strade urbane di quartiere
30 metri pe rle strade loclai
25 m per le altre strade
Queste distanze sono INDEROGABILI?
grazie mille
Top
Profilo Invia messaggio privato
ippocampo2009



Registrato: 06/06/09 14:33
Messaggi: 21600
Residenza: Campania

MessaggioInviato: Gio 24 Mag 2012 - 4:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non credo che i regolamenti possano, in via generale, derogare alle distanze previste dal Reg. CdS.....le deroghe di cui al comma 6 dell'art. 23 CdS possono essere concesse, e sempre nel rispetto delle prescrizioni date dal comma 1, ovvero della sicurezza della circolazione, esaminando i casi di volta in volta....
_________________

SUB LEGE LIBERTAS
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
beppe7070



Registrato: 19/05/10 21:32
Messaggi: 220

MessaggioInviato: Gio 24 Mag 2012 - 8:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

ippocampo2009 ha scritto:
Non credo che i regolamenti possano, in via generale, derogare alle distanze previste dal Reg. CdS.....le deroghe di cui al comma 6 dell'art. 23 CdS possono essere concesse, e sempre nel rispetto delle prescrizioni date dal comma 1, ovvero della sicurezza della circolazione, esaminando i casi di volta in volta....


Grazie...sono d'accordo penso che la deroga riguardi il colore la forma la dimensione, ma allora come si spiegano tutte quelle transenne parapedonali installate sui marciapiedi agli incroci contenenti la pubblicità?
Dobbiamo dare per scontato che ad un incrocio la transenna parapedonale contenente la pubblicità costituisce un pericolo in quanto puo' generare distrazione nell'utente. E' questo uno dei principi generali previsti dall'art. 23 cds, quindi non occorre in questo caso neanche valutare di volta in volta. In priossimità degli INCROCI NIENTE PUBBLICITA'.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ippocampo2009



Registrato: 06/06/09 14:33
Messaggi: 21600
Residenza: Campania

MessaggioInviato: Gio 24 Mag 2012 - 10:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Eh, stai fresco se vuoi spiegarti tutte le assurdità che si vedono in giro.....
_________________

SUB LEGE LIBERTAS
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
beppe7070



Registrato: 19/05/10 21:32
Messaggi: 220

MessaggioInviato: Gio 24 Mag 2012 - 11:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

ippocampo2009 ha scritto:
Non credo che i regolamenti possano, in via generale, derogare alle distanze previste dal Reg. CdS.....le deroghe di cui al comma 6 dell'art. 23 CdS possono essere concesse, e sempre nel rispetto delle prescrizioni date dal comma 1, ovvero della sicurezza della circolazione, esaminando i casi di volta in volta....


Ippocampo mi sa tanto che i Comuni nel centro abitato possono derogare alle distanze minime riporto un commento sulla legge 120/2010:
1.2. Pubblicità sulle strade e sui veicoli (art. 23 C.d.S.)La riforma del Codice della Strada in tema di pubblicità prende le
mosse dalla sostituzione all’art. 23 comma 7 C.d.S. del termine “segnale”
con quello di “cartello”, per indicare i servizi o le indicazioni agli utenti,
richiamando così espressamente la terminologia propria del Codice
(art. 39 C.d.S.) e del relativo Regolamento.
La riforma interviene, poi, in tema di pubblicità sulle strade, ampliandone la possibilità del suo esercizio.
Tale intervento è reso possibile consentendo ai Comuni di autorizzare
deroghe alle norme relative alle distanze minime per il posizionamento
dei segnali, e degli altri mezzi pubblicitari
su tutte le strade di competenza e non solo su quelle di quartiere e su quelle locali.

Quindi vorrei capire un Comune puo' autorizzare l'installazione di transenne parapedonali contenenti pubblicità su una strada locale a ridosso di un incrocio?
grazie mille
Top
Profilo Invia messaggio privato
ippocampo2009



Registrato: 06/06/09 14:33
Messaggi: 21600
Residenza: Campania

MessaggioInviato: Gio 24 Mag 2012 - 11:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non riesco a comprendere quale sia il punto del commento che contrasti con quanto detto prima.....

il testo del comma 6 dell'art. 23 prima delle modifiche apportate dall'art. 5 della L. 29-7-2010, n. 120 era

Citazione:
6. Il regolamento stabilisce le norme per le dimensioni, le caratteristiche, l'ubicazione dei mezzi pubblicitari lungo le strade, le fasce di pertinenza e nelle stazioni di servizio e di rifornimento di carburante. Nell'interno dei centri abitati, limitatamente alle strade di tipo E) ed F), per ragioni di interesse generale o di ordine tecnico, i comuni hanno la facoltà di concedere deroghe alle norme relative alle distanze minime per il posizionamento dei cartelli e degli altri mezzi pubblicitari, nel rispetto delle esigenze di sicurezza della circolazione stradale.


attualmente, invece, è il seguente

Citazione:
6. Il regolamento stabilisce le norme per le dimensioni, le caratteristiche, l'ubicazione dei mezzi pubblicitari lungo le strade, le fasce di pertinenza e nelle stazioni di servizio e di rifornimento di carburante. Nell'interno dei centri abitati, nel rispetto di quanto previsto dal comma 1, i comuni hanno la facoltà di concedere deroghe alle norme relative alle distanze minime per il posizionamento dei cartelli e degli altri mezzi pubblicitari, nel rispetto delle esigenze di sicurezza della circolazione stradale


cosa c'entra il fatto che prima il comune poteva concedere le deroghe esclusivamente per le strade di tipo E) ed F), mentre adesso può concederle in tutti i casi ma sempre, sia prima che adesso

Citazione:
nel rispetto delle esigenze di sicurezza della circolazione stradale


Citazione:
nel rispetto di quanto previsto dal comma 1

_________________

SUB LEGE LIBERTAS
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
beppe7070



Registrato: 19/05/10 21:32
Messaggi: 220

MessaggioInviato: Ven 25 Mag 2012 - 1:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

ippocampo2009 ha scritto:
Non credo che i regolamenti possano, in via generale, derogare alle distanze previste dal Reg. CdS.....le deroghe di cui al comma 6 dell'art. 23 CdS possono essere concesse, e sempre nel rispetto delle prescrizioni date dal comma 1, ovvero della sicurezza della circolazione, esaminando i casi di volta in volta....


Quello che mi piacerebbe capire è legittimo un Piano Generale degli Impianti pubblicitari di un comune che non prevede per l'installazione di transenne parapedonali con pubblicità distanze minime da rispettare prima e dopo le intersezioni?
Anzi nalla descrizione tecnica si dice espressamente che vengono montate al fine di evitare potenziale perciolo per l'attraversamento del pedone nelle intersezioni.
Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
ippocampo2009



Registrato: 06/06/09 14:33
Messaggi: 21600
Residenza: Campania

MessaggioInviato: Sab 26 Mag 2012 - 10:35 am    Oggetto: Rispondi citando

Che le transenne parapedonali possano essere installate all'altezza delle intersezioni, nulla osta vista la loro finalità.....è sul fatto che sulle stesse possano essere "applicati" dei cartelli pubblicitari che nutro forti dubbi......a mio parere, e stante la lettera della norma, occorre di volta in volta effettuare i dovuti accertamenti al fine di verificare la sussistenza dei requisiti per il rilascio della deroga.....
_________________

SUB LEGE LIBERTAS
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it