Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
votazione pari in Consiglio Comunale?

 
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> I Consiglieri Comunali si incontrano
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
mou



Registrato: 30/06/11 15:56
Messaggi: 38
Residenza: nord ovest

MessaggioInviato: Mer 13 Lug 2011 - 5:56 am    Oggetto: votazione pari in Consiglio Comunale? Rispondi citando

Salve
cosa succede se durante un Consiglio C la votazione di una delibera risulta avere uguali voti favorevoli e contrari?

grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
mick2
3e7b





MessaggioInviato: Gio 14 Lug 2011 - 6:15 am    Oggetto: Rispondi citando

La proposta non Ŕ approvata; i regolamenti consiliari di solito disciplinano la possibiliÓ (o meno) di ripetere la votazione.
Top
tommolo
523c





MessaggioInviato: Lun 05 Mar 2012 - 9:08 pm    Oggetto: VOTAZIONE PARI IN CONSIGLIO COMUNALE Rispondi citando

il caso Ú questo: votazione per il subentro di un consigliere comunale al posto di un collega dimissionario risultato dieci consiglieri contro e dieci consiglieri(incluso il sindaco) a favore, come si conclude la faccenda posto che le forze in campo e le rispettive posizioni rimangono queste??

grazie
Top
Ospite
02c6





MessaggioInviato: Lun 05 Mar 2012 - 9:42 pm    Oggetto: Re: VOTAZIONE PARI IN CONSIGLIO COMUNALE Rispondi citando

tommolo ha scritto:
il caso Ú questo: votazione per il subentro di un consigliere comunale al posto di un collega dimissionario risultato dieci consiglieri contro e dieci consiglieri(incluso il sindaco) a favore, come si conclude la faccenda posto che le forze in campo e le rispettive posizioni rimangono queste??

grazie


Posto che il Consiglio all'atto della surroga deve solamente esprimersi sulla compatibilitÓ del subentrante (alias, se qualcuno vota contro mi auguro abbia un motivo dettato dalla 267 e non da meri calcoli politici), la proposta non Ŕ approvata.
Non so se qualcuno ne sa qualcosa, ma io fossi nel Sindaco farei un interpello al Prefetto sul tema.
Top
mick2
5258





MessaggioInviato: Mar 06 Mar 2012 - 9:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Anche in questo caso non si Ŕ raggiunto il quorum per la "convalida" del consigliere; in sostanza con tale votazione l'organo ha considerato (bisogna sperare, come giustamente diceva il precedente ospite) sussitere cause di ineleggibilitÓ a carico del subentrante.
Darei comunque un'occhiata a statuto e regolamento consiglio comunale per vedere se si tratti la casistica del voto pari.
Top
tommolo
50b6





MessaggioInviato: Mar 06 Mar 2012 - 6:41 pm    Oggetto: regolamento comunale Rispondi citando

di seguito copio ed incollo la parte del regolamento attinente al caso, per conto mio un voto contrario dell"opposizione,posto che non sussistano cause di ineleggibilitß rappresenta una scorrettezza, sarebbe come fare goal col portiere infortunato...

"salvo nei casi espressamente previsti dalla legge (ma quali sono?) nei quali si richiedono speciali maggioranze ovvero particolari forme e modalitß di votazione ogni proposta si intende approvata quando abbia ottenuto la magioranza assoluta dei votanti.
in caso di paritß di voti la proposta non Ú approvata nÚ respinta e puˇ essere ripresentata nella seduta successiva" ...e se alla seduta successiva il risultato Ú lo stesso che succede?

grazie

T.
Top
mick2
3e7b





MessaggioInviato: Mer 07 Mar 2012 - 2:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

a) non parlerei di voto contrario dell'opposizione (visto che raggiunge la metÓ dei votanti)
b) Ŕ chiaro che se si ripete un voto contrario (e il pareggio lo equivale) alla convalida, la convalida non pu˛ aver luogo e occorrerebbe scorrere la gratuatoria dei non eletti e proporre per la convalida il cnadidato successivo.

Io per˛, se, come pare, non sussistono cause di incompatibilitÓ, farei presente ai consiglieri che si assumono la responsabilitÓ giuridica del voto che esprimono (e se ne assumeranno le conseguene in termine di danno erariale all'ente).
Top
Ospite
5703





MessaggioInviato: Mer 07 Mar 2012 - 8:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

[qu
Io per˛, se, come pare, non sussistono cause di incompatibilitÓ, farei presente ai consiglieri che si assumono la responsabilitÓ giuridica del voto che esprimono (e se ne assumeranno le conseguene in termine di danno erariale all'ente).[/quote]

ma in caso di votazione infruttuosa nel caso della surroga o in altri casi che si possono presentare come l ßpprovazione del bilancio si procede ad oltranza con altre votazioni? ma se gli equilibri rimangono questi che succede?

grazie
Top
mick2
5960





MessaggioInviato: Gio 08 Mar 2012 - 4:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nel caso del bilancio la mancata approvazione della proposta implica, alla scadenza dei termini, l'avviamento delle procedure per lo scioglimento dell'ente.
In generale, al di lÓ delle ripetute votazioni ad oltranza previste nel regolamento dell'ente Ŕ evidente che il pareggio equivale a mancata adozione.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> I Consiglieri Comunali si incontrano Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it