Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
CC aggrediti e in fin di vita
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
pacotom



Registrato: 11/04/04 19:39
Messaggi: 9134
Residenza: Saint Rosaly Town

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 2:33 pm    Oggetto: CC aggrediti e in fin di vita Rispondi citando

http://www.corriere.it/cronache/11_aprile_25/ragazzi-aggrediscono-carabinieri-bastonate_08ed34bc-6f31-11e0-bbe9-0230826059ec.shtml

GROSSETO
In pericolo di vita uno dei due carabinieri aggrediti a bastonate da quattro ragazzi
Tre sono minorenni, venivano da un rave party.
L'assalto durante un controllo al posto di blocco

MILANO - E' in pericolo di vita uno dei due carabinieri aggrediti a bastonate da quattro giovani, di cui tre minorenni, fermati a un posto di blocco nei pressi di Sorano, in provincia di Grosseto. L'altro ha subito gravi lesioni, in particolare ad un occhio, che potrebbe perdere. Entrambi sono ricoverati all'ospedale di Siena.

DROGA - L'aggressione è avvenuta attorno alle 10.30 lungo la strada provinciale 22. I giovani erano a bordo di un'auto quando sono stati fermati da una pattuglia del nucleo radiomobile della Compagnia di Pitigliano con a bordo un appuntato di 43 anni, le cui condizioni sono ora definite «gravissime» e un carabiniere scelto di 34, per dei normali controlli. A circa 5 km dal luogo dell'aggressione era in corso un rave party , l'ipotesio è che i giovani vi abbiano partecipato. Quando i militari hanno chiesto ai quattro di sottoporsi al test dell'alcool, però, questi si sono rifiutati e hanno aggredito i due carabinieri con calci, pugni e bastoni. Per colpire i militari sarebbe stato usato anche un paletto di recinzione. Poi sono risaliti in auto e sono fuggiti. Una pattuglia della compagnia di Saturnia ha però intercettato la Ford Focus su cui i quattro viaggiavano e li ha bloccati. I quattro, di cui tre minorenni, sono tutti fiorentini e sono stati identificati e arrestati. A bordo dell'auto, secondo quanto si apprende, sarebbe stata trovata anche una piccola quantità di droga.

Redazione online
25 aprile 2011

http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/1007408/grosseto-carabinieri-aggrediti-a-bastonate.shtml

Grosseto, carabinieri aggrediti a bastonate
I militari, picchiati da quattro giovani non lontano da un rave party, versano in gravi condizioni
FOTO LAPRESSE
17:01 - Due carabinieri, Antonio Santarelli (43 anni) e Domenico Marino (34) sono stati aggrediti a bastonate da quattro giovani, di cui tre minorenni, che erano stati fermati ad un posto di blocco nei pressi di Sorano, in provincia di Grosseto, dopo un rave party. I due militari, che hanno riportato ferite giudicate gravi, sono stati ricoverati all'ospedale di Siena. L'aggressione è avvenuta lungo la strada provinciale 22.
Dopo aver preso a bastonate i due carabinieri che avevano fatto loro l'alcol test e stavano procedendo al sequestro della Ford Focus sulla quale viaggiavano, i ragazzi - tutti fiorentini - hanno tentato la fuga, ma alcuni chilometri più avanti sono stati bloccati e fermati da altre pattuglie dell'Arma in servizio nella zona. Gli aggressori sono stati arrestati con l'accusa di tentato omicidio.

I due militari sono stati trovati da una squadra dei vigili urbani che ha allertato il 118. Secondo quanto si apprende le condizioni dell'appuntato, che è ancora in sala operatoria, sarebbero disperate. L'altro militare, un carabiniere scelto, rischia invece di perdere un occhio. Dai primi accertamenti, è emerso che nelle vicinanze, a circa cinque chilometri dal luogo dell'aggressione, è in corso un rave party a cui avrebbero preso parte oltre 600 persone.

"Giovani impassibili dopo il massacro"
"Impassibili, non hanno detto una parola. Solo la ragazza di 16 anni piangeva e diceva che lei non c'entrava niente. Ma i tre ragazzi sembravano indifferenti. Zitti, muti, sul momento non hanno dato nessuna giustificazione, eppure hanno massacrato due carabinieri e erano con le manette ai polsi". Così un vigile urbano di Sorano, Emidio Gubernari, descrive i quattro giovani arrestati. "Li ho potuti osservare per almeno venti minuti mentre davo supporto ai colleghi dell'Arma - prosegue il racconto dell'agente - e mi hanno fatto impressione per la freddezza. Sembravano normali, e nemmeno mezz'ora prima hanno fatto un massacro".

^ ^ ^
n 4 con tutta l'auto e i vestiti non valgono nemmeno l'unghia del CC che hanno pestato e ridotto in fin di vita. Ammassi di cellule dannosi anche come concime, loro e le loro schifose famiglie!!!
4 proiettili in faccia (testa è un'esagerazione) e l'umanità avrebbe fatto un guadagno enorme, ma la "giustizia" avrebbe colpito i colleghi assai più duramente di quanto riuscirà a fare il solletico a sti 4 escrementi!!!
Ma davvero stiamo lasciando un mondo così ai nostri figli?
_________________

Ho visto cose che voi astemi non potete neanche immaginare...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
zola



Registrato: 30/04/10 09:41
Messaggi: 693
Residenza: sardegna

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 2:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

ho sentito la notiziaal tg5....bastardi maledetti....e fortunatissimi i carabinieri se avessero voluto...come si dice " meglio un brutto processo, che un bellissimo funerale "
esprimo tutta la mia solidarietà ai CC augurando una pronta guarigione..
forza paris
Top
Profilo Invia messaggio privato
davidra



Registrato: 23/10/07 10:13
Messaggi: 3696

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 3:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Uno schifo... un abbraccio ai colleghi e alle famiglie, speriamo si salvino!!!...sono schifato!!
In questi rave party illegali, o meglio droga party bisognerebbe fare tabula rasa..bastardi!!

Top
Profilo Invia messaggio privato
altakuota



Registrato: 24/05/05 16:46
Messaggi: 1826

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 5:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ignoranza, superficialità, mancanza di idee, televisione gridata, scarso senso civico e tanta ma tanta demagogia. Questa è l'italia Confused
In bocca al lupo ai ragazzi!
AUGURO, INVECE, TANTO MA TANTO BENE ALLA DOTTORESSA DEL MINISTERO DELL'INTERNO AUTRICE DELLA CIRCOLARE "MANI NUDE".
Top
Profilo Invia messaggio privato
mingus



Registrato: 04/03/04 22:12
Messaggi: 4937

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 5:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

sono sbalordito!!!

Un abbraccio ai colleghi feriti con l'augurio di una pronta guarigione
_________________
"la gente dovrebbe sapere che noi dei Clash siamo anti-fascisti, contro la violenza, siamo anti-razzisti e per la creatività. Noi siamo contro l'ignoranza". Joe Strummer
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Samurai



Registrato: 17/03/04 12:09
Messaggi: 10124
Residenza: P.M. a Bologna

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 5:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Rave, feriti due carabinieri
"Abbiamo perso la testa"


Due carabinieri fermano un'auto con quattro ragazzi a bordo per sottoporre il guidatore al controllo dell'alcol test che risulterà poi positivo e vengono aggrediti a bastonate. E' successo in provincia di Grosseto, sulla strada di Sorano. I militari erano di pattuglia nella zona dove da sabato è in corso un rave party. I militari feriti sono stati trasportati con un elicottero all'ospedale di Siena: uno dei due è stato sottoposto a un intervento chirurgico per rimuovere un ematoma nella testa, è in gravissime condizioni. L'altro rischia di perdere un occhio.
L'aggressione è avvenuta attorno alle 10 lungo la strada provinciale 22, in una zona di campagna. I giovani erano a bordo di un'auto quando sono stati fermati da una pattuglia della Compagnia di Pitigliano, con a bordo un appuntato di 43 anni e un carabiniere scelto di 34, per un controllo, dal momento che nella zona è in corso un raduno giovanile, un rave party.

La festa si trova a una distanza di qualche chilometro dal luogo dell'aggressione. I militari, fermata l'auto, una renault Clio, hanno chiesto al conducente di sottoporsi all'alcol test, che è risultato positivo. Da lì, quando è stata prospettata la confisca dell'auto, si è scatenata la reazione: i carabinieri erano di spalle che stavano scrivendo il verbale quando sono stati assaliti con calci, pugni e un bastone preso dalla recinzione di un campo. Poi i quattro sono risaliti in macchina scappando.

La loro fuga però è stata breve; a circa due chilometri una pattuglia della compagnia di Saturnia ha intercettato la Clio e l'ha bloccata sparando alcuni colpi in aria. La Clio infatti ha tentato di speronare per tre volte l'auto dei militari, poi il maresciallo spara quattro colpi in aria, la Clio prosegue, uno alle gomme anteriori e nemmeno stavolta si fermano. A quel punto altro colpo di pistola alla ruota posteriore e la vettura va in testacoda. I quattro aggressori - fra loro una ragazza - sono tutti dei paesi in provincia di Firenze, sono stati identificati e arrestati, l'accusa è di tentato omicidio. A bordo dell'auto, secondo quanto si apprende, sarebbe stata trovata anche una piccola quantità di droga. Il conducente della vettura è risultato positivo all'alcol test.

Nel frattempo una turista che passava lungo la strada di San Martino a Flora ha visto i militari a terra e ha dato l'allarme. Sul posto sono arrivati anche i vigili urbani di Sorano: "Li conosco bene quei militari, li ho visti che erano a terra, ma i volti erano così tumefatti che non avrei saputo dire chi erano" racconta Emidio Gubernari, dei vigili di Sorano. E aggiunge: "I ragazzi li ho visti dopo, quando erano già con le manette ai polsi. La ragazza piangeva e diceva che non c'entrava niente, gli altri erano impassibili. Come se non si rendessero nemmeno conto di quello che avevano fatto".

I ragazzi. Il conducente e la ragazza sono studenti in un istituto tecnico, gli altri due diciassettenni sono un barista e un garzone di una pescheria. "Matteo ha perso la testa e noi non abbiamo saputo controllarci" ha raccontato uno dei quattro. Al volante dell'auto e positivo all'alcoltest con 0,87, c'era Matteo Gorelli, 19 anni di Cerreto Guidi.

I carabinieri. Il militare che si trova lotta in rianimazione si chiama Antonio Santarelli, è appuntato scelto, ha 43 anni, sposato, ha un figlio di 13 anni ed è originario di Teramo. Il collega che rischia di perdere un occhio e ha numerose tumefazioni al volto, si chiama Domenico Marino, 34 anni, è un carabiniere scelto di Caserta. Entrambi sono in servizio alla stazione di Pitigliano.

ll rave, al quale partecipano circa 600 giovani, è in corso da sabato scorso dentro un'area privata a Sovana, nel comune di Sorano (Grosseto). Molti dei partecipanti provengono da altre regioni e dall'estero, sopratutto Francia e Austria. Il party era stato promosso su Internet tramite siti dedicati a questo genere di raduni 'no stop'. Oggi nessuno dei partecipanti alla festa sapeva di quello che era successo ai carabinieri. I quattro ragazzi coinvolti, infatti, stavano probabilmente andato via quando sono stati fermati dai carabinieri. Parte dei giovani, sono arrivati al rave con furgoncini, molti di loro hanno cani al seguito.

Il ministro. "Un gesto vile" nei confronti del quale "esprimo forte sdegno" Sono le parole del ministro della Difesa Ignazio La Russa ha commentato l'aggressione a due carabinieri impegnati in un posto di blocco vicino Sorano, esprimendo la proprià solidarietà ai due militari feriti. La Russa è in costante contatto con il comandante generale dei Carabinieri per essere aggiornato sulle condizioni dei due carabinieri aggrediti e attualmente ricoverati all'ospedale di Siena

repubblica on line










poveri ragazzi, hanno perso la testa..... Evil or Very Mad
_________________
C'è una dignità immensa, nella gente, quando si porta addosso le proprie paure, senza barare, come medaglie della propria mediocrità.
Alessandro Baricco:CASTELLI DI RABBIA
Top
Profilo Invia messaggio privato
Kunta Kinte®



Registrato: 04/07/04 21:03
Messaggi: 20958
Residenza: Nella foresta Marchigiana.......

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 5:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Auguri ai colleghi.

E ai cerebrolesi li trasformerei in fertilizzanti.....almeno servirebbero a qualcosa.
_________________
-Noli illegittimi carborundum!-
Top
Profilo Invia messaggio privato
MO221400



Registrato: 14/09/06 20:48
Messaggi: 7860
Residenza: RICORDA, potrebbe succedere a te....

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 5:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

QUESTA NON E' LA MIA ITALIA!

qualcosa DEVE cambiare.

uno gravissimo e l'altro grave con probabile perdita di un occhio...

spero che sopravvivano a quanto subìto e possano riprendere prima o poi una vita normale.

per quei delinquenti, nessuna pietà o comprensione.
_________________


chi è senza PEC scagli la prima...
Top
Profilo Invia messaggio privato
calimero



Registrato: 10/03/03 22:05
Messaggi: 1174

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 5:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

E' probabile che i carabinieri, vista la giovane età dei protagonisti di questa vicenda, abbiano sottovalutato la situazione e siano stati colti di sorpresa, dato che non sono riusciti ad abbozzare un minimo di difesa.
Cmq, questo episodio ci deve far riflettere una volta di più e dobbiamo chiedere alla illustre dirigente del ministero come pensa che sia possibile mandare letteralmente allo sbaraglio la polizia municipale di giorno e di notte disarmata ad effettuare ogni tipo di controllo; lo stesso se lo dovrebbero chiedere i sindaci e gli amministratori che si ostinano a non armare i propri agenti. Ma forse una risposta c'è! Perchè evidentemetne non tocca anche a loro, altrimenti cambierebbero subito idea. Per ciò che mi riguarda, nonostante nel mio comune si sia armati da tempo, raddoppierò l'attenzione e nei limiti del possibile eviterò rogne eseguite solo nel nome della "cassa" dellle Amministrazioni, fintanto che lo Stato non ci dimostrerà tangibilmente con una riforma della p.m. che tiene anche a noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Davros



Registrato: 25/10/09 19:53
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 5:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

MO221400 ha scritto:
QUESTA NON E' LA MIA ITALIA!

qualcosa DEVE cambiare.

uno gravissimo e l'altro grave con probabile perdita di un occhio...

spero che sopravvivano a quanto subìto e possano riprendere prima o poi una vita normale.

per quei delinquenti, nessuna pietà o comprensione.


Quoto!!!!

Questa non è la mia Italia e, soprattutto, non è quella che voglio lasciare in eredità a mia figlia!!!
_________________
Grande è il disordine sotto la volta del cielo, quindi la situazione è eccellente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
batmanroma



Registrato: 02/08/02 09:46
Messaggi: 19730
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 6:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

calimero ha scritto:
E' probabile che i carabinieri, vista la giovane età dei protagonisti di questa vicenda, abbiano sottovalutato la situazione e siano stati colti di sorpresa, dato che non sono riusciti ad abbozzare un minimo di difesa.

Auguroni ai colleghi gravemente feriti.

Poi basta con questo volemose bene
si sbaglia sottovalutando la potenza lesiva degli sconosciuti che abbiamo di fronte
troppe volte porgiamo la schiena ai nostri interlocutori
troppe volte sottraiamo al controllo del nostro sguardo la visione del collega
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
pacotom



Registrato: 11/04/04 19:39
Messaggi: 9134
Residenza: Saint Rosaly Town

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 7:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Samurai ha scritto:
Citazione:
Rave, feriti due carabinieri
"Abbiamo perso la testa"


i carabinieri erano di spalle che stavano scrivendo il verbale quando sono stati assaliti con calci, pugni e un bastone preso dalla recinzione di un campo.



Legittimo, da 4 ragazzini non ti aspetti la reazione del terrorista o del latitante che rischia l'ergastolo e non ha niente da perdere, è impensabile, quella era normale routine, roba da cds. Da oggi sappiamo che TUTTI gli "utenti" sono potenziali assassini, pronti a scatenare la furia omicida che li devasta. Uno fa gli atti, il gregario li tiene sotto tiro, senza perderli di vista un secondo. Tanto ci saranno sempre le anime verginelle che correranno a piagnucolare "Ci hanno trattati come delinquenti, puntandoci il mitra addosso"! Fioccheranno esposti, articoli di fuoco, magari processi per minacce e abusi... ma ci sarà anche qualche bel funerale in meno. Evil or Very Mad
_________________

Ho visto cose che voi astemi non potete neanche immaginare...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Samurai



Registrato: 17/03/04 12:09
Messaggi: 10124
Residenza: P.M. a Bologna

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 7:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

la cosa che fa davvero pensare era che si trattava di un controllo da cds, un sequestro per 186 cds come se ne fanno decine e decine....
_________________
C'è una dignità immensa, nella gente, quando si porta addosso le proprie paure, senza barare, come medaglie della propria mediocrità.
Alessandro Baricco:CASTELLI DI RABBIA
Top
Profilo Invia messaggio privato
bestiaccia



Registrato: 11/05/06 22:12
Messaggi: 2782

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 7:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un augurio di pronta guarigione ai due cc sperando le ferite, non solo quelle materiali, si rimarginino presto. Ed un abbraccio a colleghi e famiglie.

Per i responsabili, dopo il processo, la Giusta (con la G maiuscola) condanna.
_________________
Io non sono un poliziotto (lo dico per trasparenza, perchè scrivo in un forum di poliziotti, e non per cattiveria).
Top
Profilo Invia messaggio privato
VOLU2009



Registrato: 12/04/10 21:27
Messaggi: 1035

MessaggioInviato: Lun 25 Apr 2011 - 9:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

non ho parole Shocked Shocked

mi auguro che il militare no subisca danni permanenti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 1 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it