Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
Arresto da parte di privato (guardia giurata)
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
SOFRONISCO



Registrato: 04/08/06 13:54
Messaggi: 2999

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 1:15 pm    Oggetto: Arresto da parte di privato (guardia giurata) Rispondi citando

L'arresto da parte di privato è consentito soltanto quando il reato è perseguile d'ufficio e per esso è previsto l'arresto obbligatorio da parte della P.G., sempre in flagranza.

In caso di furto, l'arresto obbligatorio in flagranza da parte della P.G. è previsto soalmente in caso di:
1) Furto in abitazione
2) Furto con strappo
3) Furto con scasso.

Se dunque una guardia giurata che fa servizio in un centro commerciale becca un tizio che ruba qualcosa, non può fare nulla?
Nemmeno trattenerlo fino all'arrivo della PG?
Top
Profilo Invia messaggio privato
bitonale



Registrato: 14/12/04 21:48
Messaggi: 8219
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 4:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

No. Non è così.
La GPG è Agente di PG nell'esercizio delle sue funzioni e quindi può leggittimamente trattenere l'arrestato allo stesso modo di come potrebbe chiunque di noi.
Infatti il porto delle "manette di sicurezza" è tollerato e perchè no... consigliato.
Tieni presente che la GPG partecipa alla redazione di TUTTI gli atti conseguenti il suo operato.
Ovviamente non essendo la Società di provenienza della GPG un Organo dello Stato non è dotata di locali idonei alla custodia ed al trattenimento dell'arrestato e sicuramente deve procedere presso un ufficio con funzioni PG.
_________________
<<L’Italia è la culla del diritto. Ecco perché spesso la legge si addormenta.>> Pino Caruso
<<In Sicilia abbiamo tutto. Ci manca il resto.>> Pino Caruso
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
mackinac



Registrato: 20/05/04 12:21
Messaggi: 752
Residenza: verona

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 4:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

bitonale ha scritto:
No. Non è così.
La GPG è Agente di PG nell'esercizio delle sue funzioni e quindi può leggittimamente trattenere l'arrestato allo stesso modo di come potrebbe chiunque di noi.
Infatti il porto delle "manette di sicurezza" è tollerato e perchè no... consigliato.
Tieni presente che la GPG partecipa alla redazione di TUTTI gli atti conseguenti il suo operato.
Ovviamente non essendo la Società di provenienza della GPG un Organo dello Stato non è dotata di locali idonei alla custodia ed al trattenimento dell'arrestato e sicuramente deve procedere presso un ufficio con funzioni PG.


Bito scusami, ma ho qualche dubbio che la GPG sia agente di P.G. So che viene considerata "incaricata di pubblico servizio" ma ho forti dubbi sulla P.G. Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
bitonale



Registrato: 14/12/04 21:48
Messaggi: 8219
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 4:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io no. Nemmeno uno ed infatti...


Art. 57 CPP

Ufficiali e agenti di polizia giudiziaria

1. Salve le disposizioni delle leggi speciali, sono ufficiali di polizia giudiziaria:

a) i dirigenti, i commissari, gli ispettori, i sovrintendenti e gli altri appartenenti alla polizia di Stato ai quali l`ordinamento dell`amministrazione della pubblica sicurezza riconosce tale qualitý;

b) gli ufficiali superiori e inferiori e i sottufficiali dei carabinieri, della guardia di finanza, degli agenti di custodia e del corpo forestale dello Stato nonchÈ gli altri appartenenti alle predette forze di polizia ai quali l`ordinamento delle rispettive amministrazioni riconosce tale qualitý;

c) il sindaco dei comuni ove non abbia sede un ufficio della polizia di Stato ovvero un comando dell`arma dei carabinieri o della guardia di finanza.

2. Sono agenti di polizia giudiziaria (55-3):

a) il personale della polizia di Stato al quale l`ordinamento dell`amministrazione della pubblica sicurezza riconosce tale qualitý;

b) i carabinieri, le guardie di finanza, gli agenti di custodia , le guardie forestali e, nell`ambito territoriale dell`ente di appartenenza, le guardie delle province e dei comuni quando sono in servizio.

3. Sono altresÏ ufficiali e agenti di polizia giudiziaria, nei limiti del servizio cui sono destinate e secondo le rispettive attribuzioni, le persone alle quali le leggi e i regolamenti attribuiscono le funzioni previste dall`art. 55.

e l'articolo 55 recita...



Art. 55 Funzioni della polizia giudiziaria

1. La polizia giudiziaria deve, anche di propria iniziativa, prendere notizia dei reati (347), impedire che vengano portati a conseguenze ulteriori, ricercarne gli autori, compiere gli atti necessari per assicurare le fonti di prova (348) e raccogliere quant`altro possa servire per l`applicazione della legge penale (326).

2. Svolge ogni indagine e attivitý disposta o delegata dall`autoritý giudiziaria (58, 131, 348-3, 370, 378).

3. Le funzioni indicate nei commi 1 e 2 sono svolte dagli ufficiali e dagli agenti di polizia giudiziaria (57, 383).
_________________
<<L’Italia è la culla del diritto. Ecco perché spesso la legge si addormenta.>> Pino Caruso
<<In Sicilia abbiamo tutto. Ci manca il resto.>> Pino Caruso
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
mackinac



Registrato: 20/05/04 12:21
Messaggi: 752
Residenza: verona

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 5:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

bitonale ha scritto:
Io no. Nemmeno uno ed infatti...


Art. 57 CPP

Ufficiali e agenti di polizia giudiziaria

1. Salve le disposizioni delle leggi speciali, sono ufficiali di polizia giudiziaria:

a) i dirigenti, i commissari, gli ispettori, i sovrintendenti e gli altri appartenenti alla polizia di Stato ai quali l`ordinamento dell`amministrazione della pubblica sicurezza riconosce tale qualitý;

b) gli ufficiali superiori e inferiori e i sottufficiali dei carabinieri, della guardia di finanza, degli agenti di custodia e del corpo forestale dello Stato nonchÈ gli altri appartenenti alle predette forze di polizia ai quali l`ordinamento delle rispettive amministrazioni riconosce tale qualitý;

c) il sindaco dei comuni ove non abbia sede un ufficio della polizia di Stato ovvero un comando dell`arma dei carabinieri o della guardia di finanza.

2. Sono agenti di polizia giudiziaria (55-3):

a) il personale della polizia di Stato al quale l`ordinamento dell`amministrazione della pubblica sicurezza riconosce tale qualitý;

b) i carabinieri, le guardie di finanza, gli agenti di custodia , le guardie forestali e, nell`ambito territoriale dell`ente di appartenenza, le guardie delle province e dei comuni quando sono in servizio.

3. Sono altresÏ ufficiali e agenti di polizia giudiziaria, nei limiti del servizio cui sono destinate e secondo le rispettive attribuzioni, le persone alle quali le leggi e i regolamenti attribuiscono le funzioni previste dall`art. 55.

e l'articolo 55 recita...



Art. 55 Funzioni della polizia giudiziaria

1. La polizia giudiziaria deve, anche di propria iniziativa, prendere notizia dei reati (347), impedire che vengano portati a conseguenze ulteriori, ricercarne gli autori, compiere gli atti necessari per assicurare le fonti di prova (348) e raccogliere quant`altro possa servire per l`applicazione della legge penale (326).

2. Svolge ogni indagine e attivitý disposta o delegata dall`autoritý giudiziaria (58, 131, 348-3, 370, 378).

3. Le funzioni indicate nei commi 1 e 2 sono svolte dagli ufficiali e dagli agenti di polizia giudiziaria (57, 383).



Come vedi hai dimenticato di inserire negli ufficiali di P.G. i comandantio e gli addetti al coordinamento e controllo della P.L.
La GPG non rientra tra il personale della P.G. perchè si tratta di un Ente Privato o se vuoi di un' azienda privata la quale interviene e lavora per chi la paga. La legislazione sugli istituti di vigilanza non contempla che il personale sia appartenente alla P.G. Infatti i loro rapporti sono stilati sino a prova contraria, mentre per il P.U. o per l'appartenente alla P.G. sino a querela di falso.
Ai sensi del D.L. 59/2008 le GPG sono state definite incaricate di pubblico servizio e questo sta muovendo non poche rimostranze a livello istituzionale. Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
bitonale



Registrato: 14/12/04 21:48
Messaggi: 8219
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 6:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

<<Ai sensi del D.L. 59/2008 le GPG sono state definite incaricate di pubblico servizio e questo sta muovendo non poche rimostranze a livello istituzionale>>

Parliamo di due cose diverse.
Una cosa è essere incaricato di pubbl. serv. ed un'altra è essere APG.
Ripeto a giovamento della comunità:
Le GPG SONO AG. DI P.G.
Per come esattamente il comma 3° recita:

3. Sono altresì ufficiali e agenti di polizia giudiziaria, nei limiti del servizio cui sono destinate e secondo le rispettive attribuzioni, le persone alle quali le leggi e i regolamenti attribuiscono le funzioni previste dall`art. 55.

Adesso non voglio entrare in polemiche se i comandanti della PL sono o non sono UPG.
Io ho preso l'articolo dal CPP e per come è l'ho incollato qui.
Se avete rimostranze da presentare prendetevela con P. Vigna che è arcinoto essere il "padre" del nuovo-cpp.
_________________
<<L’Italia è la culla del diritto. Ecco perché spesso la legge si addormenta.>> Pino Caruso
<<In Sicilia abbiamo tutto. Ci manca il resto.>> Pino Caruso
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
bitonale



Registrato: 14/12/04 21:48
Messaggi: 8219
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 6:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Poi non ho capito cosa non avrei copiato io quando invece:
<<b) i carabinieri, le guardie di finanza, gli agenti di custodia , le guardie forestali e, nell`ambito territoriale dell`ente di appartenenza, le guardie delle province e dei comuni quando sono in servizio. >>
_________________
<<L’Italia è la culla del diritto. Ecco perché spesso la legge si addormenta.>> Pino Caruso
<<In Sicilia abbiamo tutto. Ci manca il resto.>> Pino Caruso
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
delux



Registrato: 20/03/08 16:52
Messaggi: 12356

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 6:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

bitonale ha scritto:
Poi non ho capito cosa non avrei copiato io quando invece:
<<b) i carabinieri, le guardie di finanza, gli agenti di custodia , le guardie forestali e, nell`ambito territoriale dell`ente di appartenenza, le guardie delle province e dei comuni quando sono in servizio. >>


vedrai che tra pochi mesi l'art.57 verra' modificato con la scritta: GLI UFFICIALI E GLI AGENTI DELLA POLIZIA LOCALE... Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
bitonale



Registrato: 14/12/04 21:48
Messaggi: 8219
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 6:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ci spero e ve lo auguro.
Anche se... sono pessimista.


p.s.: preferivo gli altri tuoi avatar. Questo è piuttosto serioso!
Laughing
_________________
<<L’Italia è la culla del diritto. Ecco perché spesso la legge si addormenta.>> Pino Caruso
<<In Sicilia abbiamo tutto. Ci manca il resto.>> Pino Caruso
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
delux



Registrato: 20/03/08 16:52
Messaggi: 12356

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 6:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

bitonale ha scritto:

p.s.: preferivo gli altri tuoi avatar. Questo è piuttosto serioso!
Laughing



sono in odore di avanzamento di grado e mi devo dare un contegno.... Embarassed Laughing Laughing Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
SOFRONISCO



Registrato: 04/08/06 13:54
Messaggi: 2999

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 7:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sicuri che la guardia giurata sia un pubblico ufficiale?
Top
Profilo Invia messaggio privato
delux



Registrato: 20/03/08 16:52
Messaggi: 12356

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 7:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

SOFRONISCO ha scritto:
Sicuri che la guardia giurata sia un pubblico ufficiale?

a mio avviso e' un incaricato di pubblico servizio
Top
Profilo Invia messaggio privato
gabate



Registrato: 18/06/05 16:34
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 7:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salve,

anche se non necessario, "spezzo una lancia" in favore di Bito: la GPG, quando in servizio è Agente di PG punto e stop !

Solamente in particolari casi è pubblico ufficiale e/o incaricato di pubblico servizio (anche se la tendenza del legislatore sarà quella di modificare, con maggiori poteri alle GPG, la cosa nel giro di qualche anno).

Senza assolutamente alcuna intenzione polemica, ma solamente come riflessione di giurisprudenza, direi di più, la GPG ha qualifica di APG mentre è in servizio e se in possesso di licenza di porto di pistola per difesa per GPG può circolare armato anche fuori servizio su tutto il territorio nazionale.....Di più della stragrande maggioranza degli Agenti di PM/PL.....

Infine, il furto consumato in un esercizio commerciale è ritenuto aggravato in quanto commesso contro beni esposti alla pubblica fede pertanto l'arresto, quando si configura la flagranza, può essere tranquillamente effettuato da un qualsiasi cittadino.

Cordialmente.

G.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SOFRONISCO



Registrato: 04/08/06 13:54
Messaggi: 2999

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 7:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Gabate ha scritto:
"Infine, il furto consumato in un esercizio commerciale è ritenuto aggravato in quanto commesso contro beni esposti alla pubblica fede pertanto l'arresto, quando si configura la flagranza, può essere tranquillamente effettuato da un qualsiasi cittadino".

Concordo sul fatto che è aggravato, MA NON sul resto.
Le aggravanti fanno sì che è un reato ,perseguibile d'ufficio (a differenza del furto semplice che è perseguibile a querela) ma l'arresto è facolatativo (per la PG - e dunque NON è ammesso per il comune cittadino).
L'arresto da parte di privato è consentito soltanto quando il reato è perseguile d'ufficio e per esso è previsto l'arresto obbligatorio da parte della P.G., sempre in flagranza.

In caso di furto, l'arresto obbligatorio in flagranza da parte della P.G. è previsto soalmente in caso di:
1) Furto in abitazione
2) Furto con strappo
3) Furto con scasso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
delux



Registrato: 20/03/08 16:52
Messaggi: 12356

MessaggioInviato: Gio 10 Dic 2009 - 8:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Guardia Giurata, propriamente detta Guardia Particolare Giurata (G.P.G.), è un privato cittadino che possiede i requisiti utili al rilascio di un Titolo di Polizia è quindi autorizzato dallo Stato ai sensi dell'art. 133 del T.U.L.P.S. a tutelare i beni, mobili ed immobili di privati o enti anche pubblici; ma non le persone, la cui tutela dell'incolumità è onere e prerogativa esclusivamente dell'Autorità di Pubblica Sicurezza (art. 1 del T.U.L.P.S.). Le Guardie Giurate fanno riferimento quasi sempre ad un Istituto di Vigilanza Privata; più di rado a enti o privati, e purché diretti proprietari dei beni da tutelare. Il titolo di Guardia Particolare Giurata è soggetto a rinnovo ogni due anni previa verifica delle autorità preposte della persistenza dei requisiti psico-fisico-attitudinali nonché legali.

La Guardia Particolare Giurata è inquadrata giuridicamente come "Incaricato di Pubblico Servizio", benché alcune sentenze della Corte di Cassazione ne abbiamo evidenziato anche la qualità di "Agente di Polizia Giudiziaria" e di "Pubblico Ufficiale"; ma solo quando, in determinate specifiche occasioni, chiamata a prestare soccorso ad altri Agenti o Ufficiali di Pubblica sicurezza Art.139 T.U.L.P.S. I poteri delle Guardie Giurate sono si rifanno ad un ordinamento del 1931. Da qualche anno si parla di una imminente riforma del settore della vigilanza Privata, resa ormai necessaria dallo scenario attuale in cui le odierne Guardie Giurate si trovano ad operare. Le G.P.G. possono stendere dei verbali in relazione al servizio cui sono destinate; ma questi fanno fede in giudizio fino "prova contraria" e non a fino a "Querela di Falso" come avviene per gli agenti di Polizia Giudiziaria. Il "Porto di Pistola" di cui sono quasi sempre dotate le G.P.G. è per "Difesa Personale" con tassa governativa ridotta; quindi dà diritto al porto, anche fuori servizio, in tutto il territorio nazionale, isole comprese, con le limitazioni imposte dalla legge (non si può portare l'arma negli stadi, nei seggi elettorali, nelle pubbliche assemblee, riunioni politiche, ecc.). Quello di Fucile rilasciato invece raramente e dalle Questure per chi effettua Trasporto Valori, consente il Porto solo durante il servizio. Il rinnovo del "Porto d'Armi" è biennale e solitamente coincide con quello del "Decreto di Nomina". Alle G.P.G. che prestano servizio armato, quindi, vengono rilasciate due differenti "Autorizzazioni di Polizia", seppur collegate fra loro; questo perché in qualche luogo i regolameti delle Questure prevedono solo il servizio disarmato, come nel caso del controllo negli aeroporti; in altri casi, lo stesso cliente dell'Istituto di Vigilanza richiede guardie prive di pistola. Di conseguenza, anche se raramente, alcune Prefetture rilasciano il Decreto ma non il Porto. Alle G.P.G. armate viene poi concesso dalla legge meno potere nell'uso delle armi rispetto ai "Pubblici Ufficiali": Esse, anche in servizio, possono farne uso solo per legittima difesa (anche di terze persone); e gliene viene concesso l'uso legittimo come agli Agenti e Ufficiali di Pubblica Sicurezza, per la repressione in flagranza di derminati delitti. Alle Guardie Particolari Giurate e gli istituti di vigilanza dai quali esse per lo più dipendono, i titoli vengono rilasciati dalla Prefettura; il controllo sull'operato viene poi espletato della Questura. Come anche del Questore è il regolamento provinciale sulle modalità del servizio e le dotazioni.

Secondo l'Art. del 133 T.U.L.P.S.: Gli enti pubblici, gli altri enti collettivi e i privati possono destinare guardie particolari alla vigilanza o custodia delle loro proprietà mobiliari o immobiliari. Possono anche,con l'autorizzazione del Prefetto, associarsi per la nomina di tali guardie da destinare alla vigilanza o custodia in comune delle proprietà stesse.WIKIPEDIA
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Pagina 1 di 6

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it