Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
Amministratore di sostegno
Vai a 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
viola
d938





MessaggioInviato: Gio 01 Apr 2004 - 1:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

L'amministratore di sostegno di un disabile pu˛ presentare per lo stesso richiesta di carta d'identitÓ valida per espatrio e sottoscrivere la dichiarazione d'inesistenza di cause ostative ?
Nel decreto di nomina del Giudice tutelare non vi Ŕ alcuna indicazione in merito agli atti che questo possa compiere per conto del beneficiario.
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Gio 01 Apr 2004 - 5:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

No!
Il beneficiaio (persona a cui e' nominato un amministratore di sostegno) rimane capace e quindi esercita personalmente (e senza intermediazione di sorta ne' in termini sostitutivi ne' in termini di assistenza) i diritti personali.
L'amministratore di sostegno, a differenza del tutore o del curatore (le cui funzioni sono stabilite dal CC), svolge le funzioni che sono individuate, specificatamente, nel decreto di nomina, con la precisazione di quali funzioni siano esercitate 'in rappresentanza' (= sostituzione) oppur ecome 'assistenza' (= consorso nell'atto con il beneficiario).
Un provvedimento di nomina dell'amministratore di sostegno che non individuasse questo sarebbe 'vuoto' in quanto non definisce quali, e come, funzioni possa esercitare (art. 405, 5 CC, come re-introdotto dalla L. 9/1/2004, n. 6).
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
9fd5





MessaggioInviato: Dom 04 Apr 2004 - 10:27 am    Oggetto: Rispondi citando

La nomina dell'amministratore di sostegno sara' annotata sull'atto di nascita della persona cui si riferisce i proveddimento, ma dovrÓ esere comunicata anche in Anagrafe?
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Lun 05 Apr 2004 - 7:58 am    Oggetto: Rispondi citando

No, che c'entra l'anagrafe?

L'amministrazione di sostegno, al pari della tutela e della curatela, e' annotata - solo - sull'atto di nascita, oltre che nell'apposito registro tenuto presso la cancelleria del GT e/o del tribunale.

Vedi l'art. 405, u.c. CC, come re-introdotto dalla L. 9/1/2004, n. 6.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
viola
d938





MessaggioInviato: Lun 05 Apr 2004 - 9:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Se il provvedimento di nomina Ŕ relativo all'"Amministratore provvisorio"
valgono gli stessi principi?
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Lun 05 Apr 2004 - 9:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Si, vedi l'art. 405, 7, ultimo periodo, CC, quale re-introdotto dalla L. 9/1/2004, n. 6.
Impropriamente, la discussione e' anche presente nell'argomento 'A Natale un ragalo per i siabili, a noi un onere per Pasqua', argomento che dovrebbe ormai non essere piu' utilizzato ...
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
valma
c31f





MessaggioInviato: Lun 30 Ago 2004 - 3:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Esiste la formula per annotare a margine la "nomina" dell'amministratore di sostegno ?
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Mar 31 Ago 2004 - 5:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

No. Suggerirei di adattare le Form. n. 127 e seguenti.
Vedi anche: I Servizi Demografici n. 3, marzo 2004, pagg. 55 e seguenti.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
gibellini
3e5e





MessaggioInviato: Mer 01 Set 2004 - 8:34 am    Oggetto: Amministratore di sostegno Rispondi citando

La nomina dell'amministratore di sostegno Ŕ annotata solo sull'atto di nascita, al pari della tutela e della curatela; ma i colleghi dell'anagrafe come faranno a sapere se chi si richiede la carta d'identitÓ o vuole fare autenticare la propria firma su un atto di delega di pensione, sia inabilitato, o interdetto o, appunto abbia un amministratore di sostegno? Credo che lÓ dove i programmi informatici lo consentano sia opportuno inserire una nota che avverta di particolari annotazioni nell'atto di nascita. Cosa ne pensate?
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Mer 01 Set 2004 - 11:32 am    Oggetto: Rispondi citando

Mi limito a cvonsiderare che l'amministrazione di sostegno e' /sarebbe?) volta ad assicurare il massimo della capacit' di agire del 'beneficiario', compatibilmente con la situazione che ha suggerito il ricorso all'amministratore di sostegno.
Quest'ultima figura ha una caratteristica - aggiuntiva - che la differenzia dal tutote / curatore, cioe' il fatto che i compiti dell'amministratore di sostegno sono stabiliti, caso per caso, dal provvedimento del G. T. di nomina e non, in via generale, dal CC.
Oltretutto, l'inabilitazione (e, a maggiore ragione, l'amministrazione di sostegno) non incide sulla capacita' giuridica, ma solo su alcuni aspetti (assistenza del curatore, con riguardo agli affari (patrimoniali) di c.d. straordinaria amministrazione). Nell'amministrazione di sostegno e' sempre il decreto del G. T. di nomina che stabilisce quali atti l'amministratore di sostegno possa compiere 'in luogo' (rappresentanza) del 'beneficiaio' e quali altri atti possa compiere come assistente del 'beneficiario', restando tutto quanto sia estraneo ai poteri conferiti all'amministratore di sostegno nella piena disponibilita' giuridica del 'beneficiario', che conserva pienamente (per questi) la propria capacita' di agire.
Pertanto la questione della rappresentanza di puo' porre solo per il caso dell'interdizione (per l'interdetto, e' il tutore che dichiara l'inesistenza di cause ostative al rilascio di titolo valido per l'espatrio, come per i minmori provvedono i genitori, entrambi). Nell'eventuale richiesta di rilascio di carta d'identita' senza che sia richiesta anche la validita' per l'espatrio, non occorre neppure l'intervento del tutore.
Nel caso di delega alla riscossione della pensione (Ma esiste ? Provocazione ...), trattandosi di atti concernenti l'amministrazione del patrimonio, nel caso di inetrdizione agisce il tutore, nel caso di inabilitazione agisce l'inabilitato, ma con l'assistenza del curatore, nel caso dell'amministratore di sostegno .... occorre verificare il decreto di nomina dell'amministratore di sostegno.
Vi e', per altro, un aspetto che non andrebbe sottovalutato: il funzionario che per incarico (c.d. delega interna) del Sindaco, autorita' locale di PS, provvede al rilascio delle C.I. e' tenuto a verificare la sussistenza della capacita' d'agire ? E altrettanto il pubblico ufficiale che agisca in caso di delega alla riscossione della pensione ... o non Ŕ la (eventuale) carenza della capacita' d'agire eccepibile in sede giurisdizionale ? Pensiamoci.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
michelangelocuccu



Registrato: 03/03/03 14:25
Messaggi: 823

MessaggioInviato: Sab 04 Set 2004 - 7:31 am    Oggetto: Rispondi citando

La comunicazione all'Ufficiale di Anagrafe della nomina dell'amministratore di sostegno, non potrebbe rientrare nella previsione dell'art.12 comma 1 del regolamento anagrafico?
PerchŔ la richiesta di rettifica di cancellazione Ŕ a cura del beneficiario?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Sab 04 Set 2004 - 8:22 am    Oggetto: Rispondi citando

Intanto non vedo per quale motivo l'amministrazione di sostegno debba essere comunicata all'ufficio Anagrafe (e rinvio a quanto gia' detto in precedenza). Tra l'altro, non si tratta di un'indicazione/notizia che sia oggetto di registrazioni anagrafiche (come non lo e' - mai - ne' l'interdizione, ne' l'inabilitazione) ai sensi dell'art. 20 dPR 223/1989 e, astrattamente (molto astrattamente), se cio' dovesse aversi occorrerebbe l'autorizzazione di cui all'art. 20, 2 dPR 223/1989. Ma a che servirebbe ?

Sulla questione dell'azione di rettificazione: anche se e' vero che il pubblico ministero (= procuratore della Repubblica) non ha, oggi dopo l'art. 95, 2 RSC, piu' i limiti processuali che aveva vigente l'art. 165 RD 1238/1939, credo proprio che manchi un presupposto 'a monte', quello per cui l'USC debba/possa segnalare la situazione al P.M. per consentirgli di promuovere l'azione avanti al tribunale, civile. L'interesse (art. 100 CPC) e' individuabile solo nella parte, cioe' nel (ex, al momento in cui propone il ricorso) beneficiario. Se hai avuto modo di leggere quanto apparso sul n. 3, marzo 2004 de I Servizi Demografici, avrai colto anche una considerazione, per altro 'de jure condendo', sull'opportuinita' di una comunicazione diretta da parte del cancelliere presso il G.T. al P.M., proprio a tal fine. Solo che nella L. 6/1/2004, n. 6, su tali questioni si e' ... sorvolato, con qualche superficialita', pensando ad altro. Per non dire che, forse, non si voleva proprio dire 'cancellazione' quanto piuttosto non riproducibilita' negli estratti per riassunto (questioni amministrative di cui non ci si puo' preoccupare, secondo alcuni ....). Purtroppo, le parole hanno anche un significato tencico, spesso non equivoco.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ospite
9719





MessaggioInviato: Mer 20 Lug 2005 - 8:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Da un post precedente:

"Vi e', per altro, un aspetto che non andrebbe sottovalutato: il funzionario che per incarico (c.d. delega interna) del Sindaco, autorita' locale di PS, provvede al rilascio delle C.I. e' tenuto a verificare la sussistenza della capacita' d'agire ? E altrettanto il pubblico ufficiale che agisca in caso di delega alla riscossione della pensione ... o non Ŕ la (eventuale) carenza della capacita' d'agire eccepibile in sede giurisdizionale ? Pensiamoci."

Non ci dobbiamo preoccupare se la persona che richiede la carta d'identitÓ valida per l'espatrio o intende delegare ad altri la riscossione della pensione sia capace di intendere e di volere?
Top
Sereno.SCOLARO



Registrato: 27/09/02 08:22
Messaggi: 49529

MessaggioInviato: Gio 21 Lug 2005 - 5:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Dato che la questione dell'incapacita' naturale e' sollevata nell'argomento 'amministratore di sostegno' (anche se la sensazione che la questione non sia direttamente in relazione a questo specifico istituto, quanto posta in temrini piu' generali), va precisato che il c.d. beneficiario (cioe' la persona cui sia stato nominato un amministratore di sostegno) conserva la capacita' d'agire, salvo i poteri attribuire, dal decreto e nel caso singolo, all'amministratore di sostegno.

Dato che l'incapacita' richiede un accertamento giudiziale, non parrebbe proprio che una qualsiasi autorita' amministrativa possa eccepirla o considerarla (salvo, forse, casi eccezionalissimi: l'esempio classico che si fa e' quello della persona in stato di palese stato di ubriachezza o, oggi, che si sia appena 'fatto'). Di norma, comunque, si tratta di una valutazione che non spetta all'autorita' amministrativa.
_________________
Sereno SCOLARO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Marion
5016





MessaggioInviato: Mer 03 Mag 2006 - 5:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il Giudice tutelare ha comunicato di aver disposto, con decreto del mese di aprile 2006, la chiusura dell'amministrazione di sostegno per morte del beneficiario.
Poiche' a margine dell'atto di nascita dell'interessata Ŕ gia' stata apposta l'annotazione del decesso avvenuto a febbraio 2006, e' comunque necessario annotare la chiusura dell'amministrazione di sostegno e, in caso positivo, ne va specificata la causa?
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Certificati e Servizi Comunali Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 1 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it