Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
permessi legge 104
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 32, 33, 34 ... 37, 38, 39  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pubblico impiego
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
antonio






MessaggioInviato: Gio 09 Ago 2007 - 3:58 pm    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

In relazione ai permessi della L. 104, vorrei sapere se vi è un termine preciso per la presentazione della richiesta di concessione di tali permessi.
Poi credo di avere letto nelle risposte che date, sempre relativamente ai permessi della L. 104, che se un dipendente va in ferie nell'arco del mese , vengono ridotti i permessi della L. 104. Ho letto bene? Se ciò fosse vero, c'è qualche normativa che regola tutto ciò?
Grazie per una vostra risposta.
Top
Marco






MessaggioInviato: Ven 10 Ago 2007 - 2:38 pm    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Mia madre avrà la visita per l'aggravamento dell'invalidità civile e l'aggravamento dell'handicap il 3 settembre.
Considerato che è allettata e con demenza grave penso che la commissione non avrà problemi a concedere l'accompagnamento e l'handicap grave.
Per l'accompagnamento i soldi sono "retroattivi" ma per i permessi legge 104 no. Vorrei sapere se posso in qualche maniera accellerare i tempi della commissione e sapere in tempo utili l'esito dell'handica grave.
grazie
Top
Maurizio






MessaggioInviato: Ven 10 Ago 2007 - 3:43 pm    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Autore: Marco
Data: 10-08-07 16:38

Mia madre avrà la visita per l'aggravamento dell'invalidità civile e l'aggravamento dell'handicap il 3 settembre.
Considerato che è allettata e con demenza grave penso che la commissione non avrà problemi a concedere l'accompagnamento e l'handicap grave.
Per l'accompagnamento i soldi sono "retroattivi" ma per i permessi legge 104 no. Vorrei sapere se posso in qualche maniera accellerare i tempi della commissione e sapere in tempo utili l'esito dell'handica grave.
grazie

------------

Solo per chi rientra nella legg e80/2006 (patologie oncologiche) o nella 423/93.

In che data ha presentato istanza per l'aggravamento?

Salve.

MAurizio.
Top
luisa






MessaggioInviato: Sab 11 Ago 2007 - 3:18 pm    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Ciao Carlo, io mi trovo nella tua situazione ed ho un parere dell'ANCI, che sarebbe quindi la mia controparte, che dice che se i permessi di cui alla legge 104 ricadono nei giorni in cui si effettua il rientro pomeridiano, devono essere comunque considerati 1 giorno. Se mi indichi un numero di fax te lo invio, non prima di lunedì.
Buona giornata
Top
fabio






MessaggioInviato: Lun 13 Ago 2007 - 10:04 am    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Ciao Luisa la risposta ANCI interessa anche me, chiedo troppo se mi permetto di chiedertene copia via e-mail? knulpknulp@yahoo.it
Grazie..
Top
luisa






MessaggioInviato: Lun 13 Ago 2007 - 2:05 pm    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Ciao Antonio, no, assolutamente se vai in ferie i permessi della legge 104 non vengono toccati, rimangono 3 giorni nell'arco del mese, e se sei te stesso lavoratore con riconosciuto handicap in situazione di gravità, due ore per ogni giornata lavorativa, nel senso che se sei assente le due ore non le recuperi.
Luisa
Top
luisa






MessaggioInviato: Lun 13 Ago 2007 - 2:22 pm    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Ciao Fabio, vedo se riesco a mandartela, eventualmente indicami un numero di fax e te la mando.
Luisa
Top
francesco






MessaggioInviato: Lun 13 Ago 2007 - 2:38 pm    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Chi mi sa rispondere al seguente quesito:
sto scrivendo per mio fratello che lavora come impiegato presso l'ente Regione Liguria, da qualche anno mio fratello soffre di depressione grave (uno dei motivi la lontananza) e volevo sapere se può fare la domanda per usufruire dei benefici della Legge 104.
Se si, può essere utile ai fini del trasferimento presso un'altra Regione possibilmente la Sicilia. Dato che si tratta di Enti locali la legge 104 consente qualche beneficio? Ci sono altri modi per ottenere il trasferimento?
Colgo l'occasione per porVi miei più cordiali saluti a chi mi risponderà.

Francesco
Top
fabio






MessaggioInviato: Mar 14 Ago 2007 - 11:05 am    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Ciao Luisa ti ringrazio anticipatamente per la cortesia . Il fax lo puoi inviare al seguente numero: +391782770179 .
Grazie ancora e aspetto con ansia....
Top
luisa






MessaggioInviato: Mar 14 Ago 2007 - 2:44 pm    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Ciao Fabio scusami ma indicami il numero preciso con il prefisso che inizia con lo zero, se no rischio di mandarlo da qualche altra parte.
Buon ferragosto
Luisa
Top
Patrizia Prandino






MessaggioInviato: Gio 23 Ago 2007 - 2:36 pm    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Salve, sono una lavoratrice dipendente di pubblico impiego. Ho ricevuto il verbale dell'Asl in data 22/8/07 in cui viene riconosciuto ai sensi della l. 104/92 lo stato di handicap a mia madre, con decorrenza dei benfici dal 01/4/07. I giorni di ferie usufruiti per assistenza a mia madre nei mesi di aprile, maggio, giugno e luglio possono essere trasformati in permessi retributi ai sensi dell'art. 33 comma 6 della suddetta legge?
Ringrazio anticiptamante per la soluzione al mio quesito.
Top
luisa






MessaggioInviato: Gio 23 Ago 2007 - 2:41 pm    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Ciao, io ne usufruisco per me stessa ma ti posso dire che da me (pubblica amministrazione) Le ferie che avevo fruito dalla data di decorrenza dei benefici all'arrivo materiale del verbale mi sono stati commutati in permessi 104.
Fai una richiesta scritta alla tua amministrazione.
Buona giornata
Top
romina






MessaggioInviato: Ven 24 Ago 2007 - 7:14 am    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Mia madre, malata di alzheimer, è stata riconosciuta: portatore di handicap grave e dichiarata disabile psichico o mentale. Risiede nel mio stesso comune, mentre il mio unico fratello risiede a circa 1500 km da noi. Sono insegnante a tempo indeterminato nel comune dove risiedo e sono l'unica che si occupa della mamma con l'aiuto delle badanti. Vorrei sapere:
- qual è l'iter per ottenere i giorni di permesso al lavoro;
- se e come si può ottenere il parcheggio riservato e il pass per gli invalidi;
- se è possibile ottenere la agevolazioni per l'acquisto dell'auto visto che mia madre non ne ha mai possedute e non ha la patente,
- se ci sono altre agevolazioni di cui posso godere.
grazie per la risposta
Top
maurizio






MessaggioInviato: Ven 24 Ago 2007 - 8:17 am    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Autore: romina
Data: 24-08-07 09:14

Mia madre, malata di alzheimer, è stata riconosciuta: portatore di handicap grave e dichiarata disabile psichico o mentale. Risiede nel mio stesso comune, mentre il mio unico fratello risiede a circa 1500 km da noi. Sono insegnante a tempo indeterminato nel comune dove risiedo e sono l'unica che si occupa della mamma con l'aiuto delle badanti. Vorrei sapere:
- qual è l'iter per ottenere i giorni di permesso al lavoro;
- se e come si può ottenere il parcheggio riservato e il pass per gli invalidi;
- se è possibile ottenere la agevolazioni per l'acquisto dell'auto visto che mia madre non ne ha mai possedute e non ha la patente,
- se ci sono altre agevolazioni di cui posso godere.
grazie per la risposta
----------------

Deve semplicemente protocollare per ogni a.s. (ogni 1° settembre) la documentazione comprendente:

- verbale asl di sua madre;
- dichiarazione sua da cui si evince:

a) la continuità assistenziale da parte sua;

b) l'impossibilità all’assistenza di suo fratello per l'oggettiva enorme distanza;

c) il non ricovero di sua madre presso istituti specializzati a tempo pieno;

d) l'esclusività assistenziale (cioè che nessun altro parente assiste o fruisce delle agevolazioni previste).

Successivamente, ogni qualvolta necessita un permesso dei 3gg. mensili (art. 33 comma 3) lei deve compilare il modello in uso presso il suo istituto per la richiesta dei congedi facendo riferimento al protocollo dell'istanza prodotta il 1° settembre.

Riguardo al contrassegno per la viabilità urbana (Art. 188 Cod. str.) e lo stallo (parcheggio) riservato presso il domicilio (solo su suolo pubblico), occorre recarsi presso l'asl, servizio di medicina legale e fiscale di appartenenza e richiedere una certificazione di ridotte o impedite capacità deambulatorie di sua madre.

Probabilmente avrà problemi in quanto le asl sono solite a rilasciare tale certificazione solo ai soggetti che hanno una patologia agli arti inferiori causante una limitazione alla capacità deambulatoria. In tal caso una recente sentenza ha concesso anche ad un disabile psichico/mentale il rilascio del contrassegno e parcheggio ai familiari per il trasporto dello stesso. Ai fini di tale sentenza i familiari hanno però ampiamente documentato la pericolosità e il disagio al trasporto del disabile per non avere disponibile un parcheggio nelle vicinanze del proprio domicilio rendendo quasi impossibile il rientro presso la propria abitazione.

Se l'asl concede tale certificazione, con la stessa può recarsi presso i servizi sociali comunali territorialmente di competenza allegandola all'istanza di richiesta del contrassegno che troverà come modello prestampato in loco. Il contrassegno sarà rilasciato in pochi giorni; per il parcheggio (se viene concesso in virtù della sentenza) occorre aspettare un’iter più lungo (approvazione dell’assessorato viabilità, segnaletica stradale ecc.)

Per le agevolazioni auto (acquisto con iva agevolata al 4%, detrazione irpef della spesa sostenuta, esenzione del bollo) non ci sono problemi se sua madre percepisce l’indennità di accompagnamento. Infatti le agevolazioni nella fattispecie sono previste per i familiari cha hanno a carico soggetti riconosciuti con l’art. 3 comma 3 L.104/92 (handicap grave) per disabilità mentale + l’indennità di accompagnamento senza necessità di adattare il veicolo.

Lei può anche chiedere all’istituto scolastico l’esclusione dalle graduatorie per l’individuazione dei soprannumerari ai fini del trasferimento d’ufficio (artt. 20, 21 e 23 del C.C. N. mobilità docenti). Basta presentare la stessa documentazione relativa ai permessi con apposita istanza entro e non oltre la scadenza delle domande dei trasferimenti (anche se lei non è interessata alla richiesta di questi ultimi).

Tale domanda deve però rientrare nelle regole e criteri previsti dall’art. 9 del C.C.N. mobilità per i docenti.

Lei ha anche la precedenza nei movimenti (trasferimenti) interprovinciali, in tal caso la precedenza (art. 7 punto V del C.C.N. mobilità docenti) concede tale vantaggio solo per particolari condizioni quando il rapporto da quello di assistenza al coniuge o ai figli. Infatti a norma dello stesso art. 7 punto V la sua precedenza è un diritto solo quando si presta assistenza al genitore disabile grave in condizione di figlio unico o con fratelli residenti all’estero, nella fattispecie, l’enorme distanza di suo fratello è una condizione analoga con pieno diritto alla fruizione della precedenza prevista.

Mi contatti tranquillamente, in tutta gratuitità, se occorrono i modelli previsti dal contratto mobilità di cui all’art. 9 per la conformità di certificazione e/o dichiarazioni.


Salve.

Maurizio.
Top
romina






MessaggioInviato: Sab 25 Ago 2007 - 6:57 am    Oggetto: Re: permessi legge 104 Rispondi citando

Grazie per la risposta radipa e chiara, un solo dubbio: l'auto la posso acquistare a nome mio? Delle agevolazioni sul lavoro non credo di avere bisogno perchè non rischio di essere soprannumeraria e non intendo chiedere trasferimento perchè lavoro nel mio comune di residenza. Di nuovo grazie.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pubblico impiego Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 32, 33, 34 ... 37, 38, 39  Successivo
Pagina 33 di 39

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it