Comuni d'Italia
Spazio aperto di discussione
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 
SECONDO VOI E' INFORTUNIO SUL LAVORO?
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
piero61



Registrato: 19/07/10 15:41
Messaggi: 105
Residenza: COMO

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 - 11:45 am    Oggetto: Rispondi citando

... appunto come dicevo siamo in "bālia" delle sentenze e delle circolari...questa č una sentenza dei giudici del Tribunale di Forlė ... chissā come la penseranno i giudici competenti per territorio per l'episodio, quasi analogo, del collega oggetto della discussione...
cmq, ricordiamoci che, nel nostro diritto, la giurisprudenza non fā Legge...
Per fare un esempio .. le sanzioni elevate fuori servizio (per me legittime), o addirittura elevate in abiti civili anzichč in divisa, per qualche sentenza a noi favorevole, ve ne sono decine contrarie, talvolta con colleghi indagati per falso o abuso d'ufficio... sigh - andate a vedere cosa si trova sul web circa questa tematica, andate su un motore di ricerca e provate a scrivere : "multe dei vigili fuori servizio"...
Top
Profilo Invia messaggio privato
INFERNO



Registrato: 21/04/05 23:11
Messaggi: 6231
Residenza: indefinibile zona magmatica terrestre

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 - 11:55 am    Oggetto: Rispondi citando

piero61 ha scritto:
... appunto come dicevo siamo in "bālia" delle sentenze e delle circolari...questa č una sentenza dei giudici del Tribunale di Forlė ... chissā come la penseranno i giudici competenti per territorio per l'episodio, quasi analogo, del collega oggetto della discussione...
cmq, ricordiamoci che, nel nostro diritto, la giurisprudenza non fā Legge...
Per fare un esempio .. le sanzioni elevate fuori servizio (per me legittime), o addirittura elevate in abiti civili anzichč in divisa, per qualche sentenza a noi favorevole, ve ne sono decine contrarie, talvolta con colleghi indagati per falso o abuso d'ufficio... sigh - andate a vedere cosa si trova sul web circa questa tematica, andate su un motore di ricerca e provate a scrivere : "multe dei vigili fuori servizio"...

SE LA FAMOSA CIRCOLARE MINISTERIALE (E NON PARLIAMO NEMMENO DI SENTENZE MA DI PARERI PER NOI COMUNQUE VINCOLANTI) SOSTIENE CHE SI MANTENGA LA FUNZIONE DI POLIZIA STRADALE AI FINI DI ELEVARE LEGITTIMAMENTE SANZIONI CDS ANCHE FUORI DAL SERVIZIO, NON SI CAPISCE COME NON POSSA ESSERCI ANCHE QUELLA ININTERROTTA DI P.G., VISTO CHE E' UNA CONTRADDIZIONE IN TERMINI LA QUALIFICA POLIZIA STRADALE SENZA QUELLA CONTEMPORANEA DI P.G. > COME SI POSSA INVESTIGARE/ACCERTARE UNA VIOLAZIONE CDS SENZA POTERI DI PG (E SI TENGA PRESENTE CHE POTREBBERO EMERGERE PURE REATI NON SOLO DA CDS), E' COME TUFFARSI IN UNA PISCINA VUOTA > UN ONORATO SALUTO
P.S. CON MORALE: PERTANTO, E' PURE CONTRADDITTORIO CHE SOSTIENI LA LEGITTIMITA' DELLE SANZIONI FUORI SERVIZIO SENZA LA PG > QUINDI OGNUNO HA LA SUA CONTRADDIZIONE DA SENTENZE O NON SENTENZE > VUOI FORSE FARMI CREDERE CHE QUANDO SANZIONI FUORI SERVIZIO, STAI NON SOLO ABUSANDO (REATO) MA PURE USURPANDO (ALTRO REATO) UN RUOLO INQUIRENTE NON RIVESTIBILE?
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
veneto



Registrato: 11/12/02 17:48
Messaggi: 2324

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 - 5:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

INFERNO ha scritto:
piero61 ha scritto:
certo che siamo una "categoria" un po' confusa.... d'altronde la nostra professione per quanto riguarda diritti, doveri e compiti č ben poco regolamentata da Leggi e, per il di pių (come in questo episodio) cerchiamo di orrizzontarci tra le miriadi di circolari ministeriali o sentenze della magistratura (spesso contraddittorie) che ci riguardano direttamente o indirettamente ... il risultato č che siamo figure professionali "ambigue" .. a libera interpretazione per noi stessi e per gli altri ( e gli altri, in particolare le istituzioni, ne approfittano... della serie: quando hanno bisogno siamo corpi "militari" in tempo di guerra, cioč nessun diritto, manco al riposo settimanale o giornaliero, quando invece chiediamo gratifiche o tutele, siamo impiegati comunali) ... orbene tornando all' oggetto della discussione e in risposta a INFERNO ricordo il comma 2 lett. b dell'art. 57 del C.P.P. :
2. Sono agenti di polizia giudiziaria:
b) i carabinieri, le guardie di finanza, gli agenti di custodia, le guardie forestali e, nell'ambito territoriale dell'ente di appartenenza,le guardie delle province e dei comuni quando sono in servizio.
Invece sembrano (dico sembrano, perchč non tutta la magistratura sembra daccordo) non avere limiti temporali le "funzioni" di polizia stradale e PS ...
Certo, adesso bisogna vedere come la pensano il magistrato che ha ricevuto la denuncia e gli "amici" dell INAIL ... sarei curioso di sapere il proseg


http://www.asaps.it/il_centauro/rivista/2009/127/art.pag.18.pdf
MICA LO DICO IO, E' QUANTO PRECISATO DA UNA NUOVA SENTENZA SUL TEMA E DA UN ALLINEATO COMMENTO TECNICO DA DOTTRINA GIURISPRUDENZIALE A SPIEGAZIONE DEL VERO SIGNIFICATO DEL CITATO PASSAGGIO DEL C.P. > UN ONORATO SALUTO


SICERAMENTE LA SENTENZA MI SEMBRA UN PO' DATATA (MAGGIO 2008 DAL TRIBUNALE DI FORLI') VISTI I TEMPI E LA REPENTINITA' CON I QUALI VARIA LA GIURISPRUDENZA.

IN REALTA' NON HO FATTO UNA SPECIFICA RICERCA, MA CREDO DI POTER DIRE CON UNA CERTA TRANQUILLITA' D'ANIMO CHE PER IL CASO SEGNALATO DA ACTIONACTION SI TRATTA SICURAMENTE DI INFORTUNIO ED IL COLLEGA SI TROVAVA IN SERVIZIO DAL MOMENTO IN CUI PROVVEDEVA A QUALIFICARSI.


... SONO ANCH'IO CURIOSO DI SAPERE COME VA A FINIRE....

Question
Top
Profilo Invia messaggio privato
pacotom2



Registrato: 22/12/12 11:39
Messaggi: 308

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 - 6:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

IO DIREI CHE BISOGNA DISTINGUERE 2 ASPETTI, QUELLO PENALISTICO/CIVILISTICO E QUELLO GIUSLAVORISTICO. APPENA TIZIO SI QUALIFICA COME P.U. E AGENTE DI PS/PG, E' ASSODATO CHE SCATTA LA TUTELA PENALE PER LA CATEGORIA DI APPARTENENZA E LA CONFIGURABILITA' DEI REATI SPECIFICI. IN CASO DI LESIONI, POTRA' COMUNQUE COSTITUIRSI PARTE CIVILE NEL PROCESSO E, SE IL REO POSSIEDE BENI E/O CESPITI PATRIMONIALI, TOGLIERGLI ANCHE GLI SLIP. ALTRA COSA E' LA TUTELA DEL LAVORATORE SECONDO LA NORMATIVA DELL'INFORTUNIO SUL LAVORO, PER IL RICONOSCIMENTO DELL'INDENNIZZO. QUI E' NECESSARIO CHE RISULTI FORMALMENTE IN SERVIZIO OPPURE CHE L'AMMINISTRAZIONE DI APPARTENENZA LO CONSIDERI ESPRESSAMENTE IN SERVIZIO IN CASI DEL GENERE. LE AMMINISTRAZIONI STATALI LO PREVEDONO, QUELLE LOCALI NO (MI PARE DI AVERE CAPITO COSI'), ERGO IL PROBLEMA E' A MONTE.
_________________
E basta fare casino! Qui c'č gente che dormono, c'č gente che domani si devono alzare e lavorano!
Top
Profilo Invia messaggio privato
actionaction



Registrato: 12/11/10 15:28
Messaggi: 256

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 - 7:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Te ne racconto un'altra...
Anni fa, una pattuglia (siamo pochi ma sfigato) venne mandata su chiamata per un controllo sosta nei pressi di un locale.
Dopo aver studiato la situazione e chiamato una pattuglia di supporto visto che le macchine erano una ventina hanno iniziato a scrivere.
Una automobilista sanzionata, non l'ha presa tanto bene e dopo le solite ingiurie di rito , rifiutando le generalitā si č messa in macchina. Tirando gių il finestrino ha detto il resto.
Il collega si č avvicinato per richiedere e dati ma la signora ha cercato di metterlo sotto...e non lo ha preso a poca distanza dal margine destro deve la macchina era in sosta...ma quasi dall'altra parte.
Chiamata un'altra autoritā per gli atti del caso i risultati sono stati:

- 30 giorni di prognosi per il collega
- NESSUNA denuncia per omessa generalitā (...)
- LE ALTRE AUTORITA' RILEVARONO IL FATTO COME SINISTRO STRADALE.

Poi mi fermo qui
Top
Profilo Invia messaggio privato
INFERNO



Registrato: 21/04/05 23:11
Messaggi: 6231
Residenza: indefinibile zona magmatica terrestre

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 - 9:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

pacotom2 ha scritto:
IO DIREI CHE BISOGNA DISTINGUERE 2 ASPETTI, QUELLO PENALISTICO/CIVILISTICO E QUELLO GIUSLAVORISTICO. APPENA TIZIO SI QUALIFICA COME P.U. E AGENTE DI PS/PG, E' ASSODATO CHE SCATTA LA TUTELA PENALE PER LA CATEGORIA DI APPARTENENZA E LA CONFIGURABILITA' DEI REATI SPECIFICI. IN CASO DI LESIONI, POTRA' COMUNQUE COSTITUIRSI PARTE CIVILE NEL PROCESSO E, SE IL REO POSSIEDE BENI E/O CESPITI PATRIMONIALI, TOGLIERGLI ANCHE GLI SLIP. ALTRA COSA E' LA TUTELA DEL LAVORATORE SECONDO LA NORMATIVA DELL'INFORTUNIO SUL LAVORO, PER IL RICONOSCIMENTO DELL'INDENNIZZO. QUI E' NECESSARIO CHE RISULTI FORMALMENTE IN SERVIZIO OPPURE CHE L'AMMINISTRAZIONE DI APPARTENENZA LO CONSIDERI ESPRESSAMENTE IN SERVIZIO IN CASI DEL GENERE. LE AMMINISTRAZIONI STATALI LO PREVEDONO, QUELLE LOCALI NO (MI PARE DI AVERE CAPITO COSI'), ERGO IL PROBLEMA E' A MONTE.


E' LA STESSA COSA, CHE PENSO IO > UN ONORATO SALUTO
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Polizia e il Cittadino Tutti i fusi orari sono GMT
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2014 phpBB Group
phpbb.it